Mediazione

É possibile risolvere una controversia senza rivolgersi a un giudice. Lei può anche prendere in considerazione un metodo alternativo di risoluzione delle controversie («ADR») quale la mediazione qualora non si riesca a risolvere la controversia direttamente dagli interessati.

Mostra più risultatiMostra meno risultati

La mediazione può essere definita come un procedimento strutturato in cui due o più parti di una controversia tentano di raggiungere, su base volontaria, un accordo sulla risoluzione della medesima con l'assistenza di un terzo neutrale e qualificato («mediatore»). Tale procedimento può essere avviato dalle parti, suggerito od ordinato da un organo giurisdizionale o prescritto dal diritto di uno Stato membro.

La mediazione può essere impiegata per risolvere controversie con un'impresa, un commerciante, un datore di lavoro e persino un membro della famiglia nel proprio paese o all'estero.

Il fatto di raggiungere un accordo tramite la mediazione generalmente è più veloce e meno costoso di un processo dinnanzi a un giudice.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web