Documenti pubblici

Articolo 24, paragrafo 1, lettera a) - lingue accettate dallo Stato membro per i documenti pubblici da presentare alle sue autorità ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1, lettera a)

Le lingue accettate a Malta sono il maltese e l'inglese.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera b) - un elenco indicativo di documenti pubblici che rientrano nell'ambito di applicazione del presente regolamento

In appresso l'elenco indicativo dei documenti pubblici che rientrano nell'ambito d'applicazione del regolamento: il certificato di nascita, il certificato di stato libero, il certificato di matrimonio, il certificato di unione civile, il certificato di decesso e il certificato di moralità e condotta.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera c) - l'elenco dei documenti pubblici cui possono essere allegati i moduli standard multilingue come supporto appropriato per la traduzione

I documenti pubblici cui può essere allegato un modulo standard multilingue quale aiuto alla traduzione sono il certificato di nascita, il certificato di stato libero, il certificato di matrimonio, il certificato di unione civile, il certificato di decesso e il certificato di moralità e condotta. I documenti attestanti la capacità di contrarre matrimonio e la capacità di costituire un'unione civile sono identici, si tratta cioè del certificato di stato libero.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera d) - gli elenchi di persone qualificate, in base alla propria legislazione nazionale, per effettuare traduzioni certificate, laddove detti elenchi esistano

Poiché non riconosce i traduttori in qualità di professionisti regolamentati, Malta non dispone di un elenco di persone abilitate a eseguire traduzioni certificate. In assenza di un quadro di riferimento giuridico per i traduttori, il ministero degli Affari estero e della promozione del commercio (MFTP) dispone di un sistema per registrare le firme di quanti effettuino traduzioni. Tale banca dati di firme, non destinata a un uso pubblico, serve esclusivamente al MFTP per confermare e raffrontare le firme di quanti effettuino traduzioni. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: https://foreignaffairs.gov.mt/en/Pages/Authentication-of-Documents.aspx

Il ministero della Giustizia, della cultura e delle amministrazioni locali dispone altresì di un elenco di interpreti e traduttori, all'indirizzo http://www.justiceservices.gov.mt/courtservices/CourtExperts/default.aspx, in grado da fungere di riferimento.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera e) - un elenco indicativo dei tipi di autorità abilitate dal diritto nazionale a produrre copie autentiche

È prassi consolidata per gli avvocati e i notai rilasciare copie di documenti pubblici certificate conformi all'originale. L'organo che richiede i documenti gode della discrezionalità per decidere se accettare o meno le copie. Copie certificate di altri documenti pubblici possono essere inoltre rilasciate dagli organi giurisdizionali.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera f) - informazioni relative ai mezzi attraverso i quali possono essere identificate le traduzioni certificate e le copie autentiche

Le copie certificate di altri documenti di norma includono una dichiarazione attestante che il documento è una copia certificata nonché il timbro e la firma della persona abilitata a rilasciare la copia certificata. Le traduzioni certificate recano la data, la firma e il timbro del traduttore.

Articolo 24, paragrafo 1, lettera g) - informazioni sulle caratteristiche specifiche delle copie autentiche

Le copie certificate di altri documenti di norma includono una dichiarazione attestante che il documento è una copia certificata nonché il timbro e la firma della persona abilitata a rilasciare la copia certificata.

Ultimo aggiornamento: 26/05/2020

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web