Richiesta di risarcimento all'autore del reato

Malta

Contenuto fornito da
Malta

Come posso chiedere un risarcimento o altri mezzi di riparazione all'autore del reato nell'ambito di un procedimento penale, e a chi devo rivolgere questa istanza?

È possibile depositare una domanda di risarcimento presso il Qorti Ċivili (l'organo giurisdizionale civile).

In quale fase del procedimento penale devo presentare la domanda?

Si dovrebbe formulare la domanda unitamente alla presentazione delle argomentazioni delle parti.

Cosa posso chiedere e come devo presentare la domanda (devo indicare un importo totale e/o specificare le singole perdite subite, mancato guadagno e interessi?)

È possibile presentare una domanda per danni materiali unitamente ai documenti giustificativi.

Esiste un modulo specifico per queste domande?

Non esiste un modulo specifico.

Di quali prove ho bisogno a sostegno della mia richiesta?

Attestazioni del reddito, fatture, preventivi e altri documenti giustificativi pertinenti.

Vi sono spese di giustizia o altri costi collegati alla mia richiesta?

Sì, ma sono minime.

Posso ottenere assistenza legale prima e/o durante il procedimento? Posso ottenerla anche se non vivo nel paese in cui si svolge il procedimento?

Sì, è possibile ottenere assistenza legale.

In quali casi il giudice penale può respingere la mia richiesta nei confronti dell'autore del reato o non darvi seguito?

In caso di assoluzione o proscioglimento.

Posso impugnare questa decisione o cercare altri mezzi di riparazione?

Può essere possibile attraverso l'intervento di un pubblico ministero.

Se il giudice mi concede il risarcimento, come viene garantito che la sentenza nei confronti dell'autore del reato sia eseguita, e che aiuto posso ottenere per assicurare che ciò avvenga?

Tramite l'emissione dei titoli esecutivi prescritti e stabiliti dalla legge (ad esempio un provvedimento di pignoramento presso terzi, un provvedimento di pignoramento, ecc.). Un avvocato messo a disposizione tramite il patrocinio a spese dello Stato può contribuire a garantire alle vittime l'emissione di tali titoli.

Ultimo aggiornamento: 08/03/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.