Se la mia domanda da un altro paese UE e debba essere esaminata in questo paese

Scozia

Contenuto fornito da
Scozia

Quale autorità decide in merito alle domande di risarcimento nei casi transfrontalieri?

Criminal Injuries Compensation Authority (CICA) (Autorità per il risarcimento dei danni derivanti da reato)

Alexander Bain House
Atlantic Quay
15 York Street
G2 8JQ
Glasgow

Telefono: 0044 300 003 3601

Sito web: https://www.gov.uk/government/organisations/criminal-injuries-compensation-authority

Posso presentare la mia domanda direttamente all'autorità competente per la decisione di questo paese anche nei casi transfrontalieri (senza cioè dover passare per l'autorità di assistenza del mio paese)?

L'autorità competente accetterà una domanda presentata direttamente dal richiedente senza che quest'ultimo debba ricorrere all'intermediazione dell'autorità di assistenza del proprio paese d'origine.

In che lingua l'autorità competente per il risarcimento accetta:

  • la domanda?
  • i documenti giustificativi?

L'autorità competente preferisce ricevere tali documenti in lingua inglese.

Se l'autorità responsabile del risarcimento traduce la domanda/i documenti giustificativi provenienti da un altro paese dell'UE, chi sostiene le spese?

I costi per tali traduzioni saranno a carico dell'autorità responsabile del risarcimento.

Vi sono spese amministrative o di altra natura in questo paese per il trattamento della mia domanda (ricevuta da un altro paese dell'UE)? In caso affermativo, come posso effettuare il pagamento?

L'autorità preposta non addebita spese per i suoi servizi.

Se devo essere presente durante il procedimento e/o nel momento in cui si decide in merito alla mia domanda, posso ottenere il rimborso delle spese di viaggio? Come posso chiederlo? Chi devo contattare?

L'autorità preposta elabora le domande e corrisponde con i richiedenti per iscritto. Non è necessario essere presenti.

Nel caso in cui io debba essere personalmente presente, posso beneficiare dei servizi di un interprete?

Non applicabile.

I certificati rilasciati da medici del mio paese di residenza sono accettati o riconosciuti? Oppure il mio stato di salute/le lesioni che ho subito devono essere esaminati dai vostri consulenti?

L'autorità preposta accetta referti di medici qualificati aventi sede in altri paesi.

Se devo sottopormi a un esame medico in questo paese potrò ottenere il rimborso delle spese di viaggio?

Le spese di viaggio non vengono rimborsate.

Quanto tempo trascorre approssimativamente prima che l'autorità/l'organismo prenda una decisione in merito al risarcimento?

L'obiettivo è quello di risolvere i casi semplici entro 12 mesi dalla ricezione delle domande.  I casi complessi richiedono più tempo.  Non verrà adottata alcuna decisione definitiva in merito a un caso finché il trattamento medico sarà in corso o il livello di guarigione non sarà noto.

In che lingua riceverò la decisione relativa alla mia domanda?

La corrispondenza avverrà in lingua inglese.

Se non si è soddisfatti della decisione, come la si può impugnare?

Qualora non concordi con la decisione originale e desideri una sua revisione, il richiedente deve inviare alla CICA una domanda scritta di revisione entro 56 giorni dalla data della decisione originale. Il richiedente dovrà allegare qualsiasi prova aggiuntiva che esso desidera venga valutata a sostegno della sua domanda.

Una volta ricevuta la domanda di riesame unitamente a tutte le informazioni a sostegno, un funzionario preposto alla gestione delle domande, diverso da quello che ha adottato la decisione originale, valuterà tale domanda. La decisione di riesame può essere più o meno favorevole rispetto alla decisione originale oppure la decisione originale può essere confermata senza variazioni.

Qualora il richiedente non concordi con una decisione di riesame può presentare ricorso al First-tier Tribunal (sezione Risarcimenti per i danni subiti dalle vittime di reati) in conformità con le norme procedurali di detto organo giurisdizionale. Tali norme sono disponibili sul sito web del First-tier Tribunal.

È possibile ottenere assistenza legale (assistenza da parte di un avvocato) secondo le regole dell'altro paese?

Non è necessario disporre di un rappresentante retribuito come un avvocato o una società di gestione delle domande per presentare la domanda di risarcimento. Qualora il richiedente opti per la rappresentanza a pagamento, i costi di tali servizi saranno a carico esclusivo del richiedente stesso.

Esistono associazioni di sostegno alle vittime in questo paese che possano aiutarmi a chiedere un risarcimento in un caso transfrontaliero?

È possibile contattare il servizio informativo a favore di vittime e testimoni per ottenere assistenza per la presentazione della propria domanda.

Ultimo aggiornamento: 15/10/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.