La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

Caso in cui la mia domanda debba essere esaminata in questo paese

Germania

Contenuto fornito da
Germania

Per quale tipo di reato posso ottenere un risarcimento?

In conformità alla Opferentschädigungsgesetz (OEG, legge sul risarcimento delle vittime), alle vittime di atti violenti illeciti dolosi e ai loro superstiti viene corrisposto un risarcimento.

Per quale tipo di lesioni posso ottenere un risarcimento?

In conformità all'OEG, l'importo del risarcimento concesso dipende dall'entità del danno alla salute causato e dalle relative conseguenze dal punto di vista sia economico che della salute stessa. Tuttavia il danno alla salute deve essere a lungo termine (ossia deve perdurare per più di sei mesi). Di norma il risarcimento viene corrisposto mensilmente finché sono soddisfatte tutte le condizioni.

Posso ottenere un risarcimento se sono il familiare di una vittima che è morta a seguito di un reato, o se ero a suo carico? Quali familiari o persone a carico possono ottenere un risarcimento?

Il risarcimento viene corrisposto anche ai parenti superstiti di una vittima. I parenti superstiti sono il coniuge e i figli della vittima e, in casi eccezionali, i genitori della vittima.

Posso ottenere un risarcimento se sono il familiare di una vittima che è sopravvissuta, o se sono a suo carico? Quali familiari o persone a carico possono ottenere un risarcimento in questo caso?

I parenti di una vittima sopravvissuta possono, in determinate circostanze, ottenere cure mediche e assegni alimentari.

Posso ottenere un risarcimento se non sono un cittadino di un paese dell'UE?

Ai sensi dell'OEG l'importo del risarcimento che possono ricevere i cittadini stranieri dipende dal loro stato di residenza. I cittadini degli Stati membri dell'UE e i cittadini stranieri legalmente residenti in Germania da almeno tre anni godranno dei medesimi benefici dei cittadini tedeschi. L'importo del risarcimento disponibile per gli altri cittadini stranieri è inferiore.

Posso chiedere un risarcimento a questo paese se vi vivo o se sono di qui (nel senso che questo è il mio paese di residenza o il paese di cui sono cittadino) anche se il reato è stato commesso in un altro paese dell'UE? Posso procedere in questo modo invece di chiedere un risarcimento al paese in cui è stato commesso il reato? Se sì, a quali condizioni?

Ai sensi dell'articolo 3a dell'OEG un risarcimento può essere concesso anche alle vittime di un reato violento commesso all'estero. Tuttavia tale risarcimento viene corrisposto sotto forma di un pagamento una tantum e non di prestazione regolare. Inoltre tale pagamento è accessorio rispetto a pagamenti effettuati da altri soggetti.

Per poter chiedere un risarcimento occorre prima aver denunciato il reato alla polizia?

Ai sensi dell'OEG, i richiedenti hanno il dovere di cooperare, così come i richiedenti di prestazioni sociali. Innanzitutto ciò significa fornire un resoconto di tutte le circostanze che potrebbero aiutare a chiarire i fatti. In generale ciò significa che l'autore del reato deve essere denunciato alla polizia.

Prima di presentare la richiesta occorre aspettare l'esito di eventuali indagini della polizia o di procedimenti penali?

No, di norma le autorità competenti decidono in maniera indipendente in merito alle domande presentate ai sensi dell'OEG. Tuttavia in taluni casi potrebbe essere necessario attendere l'esito delle indagini di polizia o del procedimento penale.

Si deve prima chiedere il risarcimento all'autore del reato – se è stato identificato?

No, il risarcimento viene corrisposto ai sensi dell'OEG indipendentemente dal fatto che l'autore del reato sia stato identificato.

Ho diritto di chiedere il risarcimento anche se l'autore del reato non è stato identificato o condannato? In caso affermativo, quali prove devo presentare a sostegno della mia richiesta?

Sì, il risarcimento è possibile indipendentemente dal fatto che l'autore del reato sia stato identificato o condannato. A sostegno della vostra richiesta è necessario che presentiate tutti i documenti che potrebbero contribuire a chiarire i fatti e a determinare l'entità del danno causato.

Esiste un termine entro il quale chiedere il risarcimento?

No, ai sensi dell'OEG non vi sono termini da rispettare. Tuttavia, i pagamenti del risarcimento in via retroattiva possono essere effettuati soltanto limitatamente all'anno precedente la richiesta.

Quali perdite e spese copre il risarcimento?

Il risarcimento copre, ad esempio:

a) per la vittima di un reato:

- danni materiali (non psicologici):

  • spese mediche per le lesioni subite (cure mediche – ambulatoriali e ospedaliere, riabilitazione);
  • necessità o spese supplementari causate dalle lesioni subite (cioè cura e assistenza, trattamenti temporanei e permanenti, riabilitazione fisioterapica prolungata, adattamento dell'alloggio, aiuti speciali, ecc.);
  • lesioni permanenti (ad es. invalidità o altre disabilità permanenti);
    • mancato guadagno durante le cure mediche (incluse la perdita di reddito, la perdita di capacità a produrre reddito o la diminuzione del sostentamento, ecc.);
    • perdita di opportunità;
    • spese derivanti dai procedimenti giudiziari riguardanti l'evento causa del danno, come le spese legali e le spese processuali;
    • risarcimento per beni personali rubati o danneggiati;
    • altro;

- danni psicologici (morali):

  • dolore e sofferenza della vittima;

b) per gli aventi diritto o i parenti della vittima:

- danni materiali (non psicologici):

  • spese funerarie;
  • spese mediche (ad es. terapia per un familiare, cure ambulatoriali e ospedaliere, riabilitazione);
  • perdita del sostentamento o di opportunità;

- danni psicologici:

  • dolore e sofferenza di parenti o di aventi diritto/risarcimento ai superstiti in caso di morte della vittima.

Il risarcimento a favore della vittima comprende assegni mensili destinati a compensare le conseguenze economiche e sanitarie dei danni alla salute della vittima, le cure mediche e le prestazioni di assistenza. Non viene corrisposto alcun Schmerzensgeld (risarcimento per danni morali).

Il risarcimento a favore di superstiti include assegni mensili per le vedove/i vedovi, gli orfani e, se del caso, i genitori, oltre a cure mediche e prestazioni di assistenza medica.

Il risarcimento è versato in una volta sola o in rate mensili?

I pagamenti degli assegni alle vittime e ai parenti superstiti a titolo di risarcimento per le conseguenze economiche e per la salute dei danni alla salute stessa sono effettuati mensilmente purché siano soddisfatte tutte le condizioni richieste. Ulteriori prestazioni vengono corrisposte se e quando le stesse sono necessarie.

In che modo il mio comportamento in relazione al reato, il mio casellario giudiziale o la mancata collaborazione durante il procedimento di risarcimento possono influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

Se la parte lesa ha causato in prima persona un danno a sé stessa oppure se sarebbe ingiusto corrispondere un risarcimento per altri motivi, in particolare a causa del comportamento della vittima, il risarcimento viene negato. Tuttavia la mera esistenza di precedenti penali non è sufficiente a giustificare tale decisione. I richiedenti sono tenuti a contribuire nella massima misura possibile a chiarire i fatti. Qualora non adempiano tale obbligo, il risarcimento può essere negato, in tutto o in parte.

In che modo la mia situazione finanziaria può influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

Ai sensi dell'OEG il risarcimento viene corrisposto indipendentemente dal reddito o dal patrimonio della parte lesa. La situazione finanziaria della parte lesa può avere ripercussioni soltanto sull'importo del risarcimento concesso al fine di compensare il danno economico o nel caso di prestazioni di assistenza.

Vi sono altri criteri che possono influire sulla possibilità del mio risarcimento e/o sul relativo importo?

No, ai sensi dell'OEG, soltanto i criteri delineati possono influenzare la probabilità di ottenere un risarcimento e/o il suo importo.

Come viene calcolato il risarcimento?

I pagamenti di assegni destinati a compensare le conseguenze di danni alla salute sono calcolati in base all'entità di tali conseguenze. I pagamenti di assegni destinati a compensare le conseguenze di danni economici si basano sugli svantaggi economici subiti.

Esiste un importo minimo/massimo in relazione al risarcimento?

No.

Devo indicare l'importo nel modulo di richiesta? In caso affermativo, riceverò istruzioni su come calcolarlo o su altri aspetti?

No (cfr. risposta alla domanda precedente).

Eventuali risarcimenti ricevuti per la mia perdita da altre fonti (come il mio datore di lavoro o un'assicurazione privata) saranno dedotti dai risarcimenti versati dall'autorità/organismo?

I pagamenti di assegni destinati a compensare le conseguenze di danni alla salute vengono effettuati indipendentemente dal fatto che si ricevano pagamenti da altri enti pubblici o privati. Tuttavia tali pagamenti possono essere presi in considerazione nel calcolo dei pagamenti destinati a compensare le conseguenze di danni economici.

È possibile ottenere un anticipo dell'importo? E in tal caso a quali condizioni?

Ai sensi dell'OEG non è possibile anticipare i pagamenti dovuti. Tuttavia i pagamenti destinati a coprire le cure mediche possono essere effettuati prima che venga adottata una decisione in merito alla richiesta di risarcimento.

È possibile ottenere un risarcimento complementare o addizionale (a seguito di un cambiamento della situazione o di un peggioramento dello stato di salute, ecc.) una volta pronunciata la decisione principale?

In caso di peggioramento della salute, è sempre possibile presentare una Verschlimmerungsantrag ("richiesta per aggravamento") per richiedere il ricalcolo dell'importo del risarcimento. Eventuali variazioni del reddito possono sempre essere prese in considerazione nel calcolo del risarcimento per le conseguenze di danni economici.

Quali documenti giustificativi occorre allegare alla domanda?

È opportuno includere tutti i documenti che contribuiranno a chiarire i fatti e a determinare il danno cagionato.

Vi sono spese amministrative o di altra natura da pagare quando la domanda è ricevuta e trattata?

No.

Quale autorità decide in merito alle domande di risarcimento (per i casi nazionali)?

Le autorità competenti in conformità al diritto di ciascun Land.

Dove va inviata la domanda (per i casi nazionali)?

La domanda può essere inviata a tutti gli sportelli di previdenza sociale dai quali verrà quindi inoltrata all'autorità competente.

Devo essere presente nel periodo della procedura e/o al momento della decisione sulla mia richiesta?

No.

Quanto tempo passa (approssimativamente) prima di ricevere una decisione su una richiesta di risarcimento da parte dell'autorità?

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda. La durata del procedimento dipende, in particolare, da quanto risulta facile o difficile chiarire i fatti e dal fatto che sia o meno necessario ottenere referti medici.

Se non si è soddisfatti della decisione dell'autorità, come la si può impugnare?

È possibile presentare ricorso contro la decisione. Se l'autorità competente non giunge a una decisione diversa a seguito del procedimento di ricorso, è possibile presentare una denuncia presso il Sozialgericht (tribunale sociale).

Dov'è possibile ottenere i moduli necessari e altre eventuali informazioni per la presentazione di una domanda di risarcimento?

Queste informazioni sono disponibili in vari luoghi, poiché tanto il governo federale quanto i Land le forniscono nei luoghi pertinenti. Cfr., ad esempio, il sito web del ministero federale del Lavoro e degli affari sociali: http://www.bmas.de/DE/Themen/Soziale-Sicherung/Soziale-Entschaedigung/Opferentschaedigungsrecht/oeg.html o la banca dati online per le vittime di reato: https://www.odabs.org/

Esiste un numero di telefono specifico, o un sito web, che la vittima possa utilizzare?

Vi sono numerosi siti web federali e dei Land sui quali è possibile trovare informazioni sul risarcimento a favore delle vittime, ad esempio sul sito web del ministero federale del Lavoro e degli affari sociali: http://www.bmas.de/DE/Themen/Soziale-Sicherung/Soziale-Entschaedigung/Opferentschaedigungsrecht/oeg.html o sul sito https://www.odabs.org/.

È possibile ottenere assistenza legale (assistenza da parte di un avvocato) per la preparazione della domanda?

Le spese legali non sono considerate ai fini del risarcimento e non possono pertanto essere rimborsate ai sensi dell'OEG.

Esistono associazioni di sostegno alle vittime che possano aiutarmi a chiedere un risarcimento?

Sì, vi sono numerose organizzazioni regionali e nazionali di sostegno alle vittime. La organizzazione nazionale di dimensioni maggiori è der Weisse Ring.

Ultimo aggiornamento: 16/01/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.