Risarcimento delle vittime di reati

Lingue utilizzate per la trasmissione delle domande

La Commissione per l'indennizzo dei danni derivanti da reato (Erstatningsnævnet) accetta domande alla Danimarca in danese o in inglese.

La Danimarca ha concluso una convenzione linguistica con gli altri paesi nordici, ossia Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia, che prevede che i cittadini di questi paesi possano utilizzare la loro lingua in un altro paese nordico. Le lingue incluse in tale convenzione sono danese, finlandese, islandese, norvegese e svedese.

Moduli per le richieste di risarcimento

Sul sito della Commissione per l'indennizzo dei danni derivanti da reato (http://www.erstatningsnaevnet.dk/) sono disponibili vari moduli di domanda in danese e in inglese nella linguetta selvbetjening (self-service).

Ultimo aggiornamento: 17/12/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.