Sulla Rete

Romania
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

La Rețeaua de corespondenți locali în domeniul asistenţei judiciare internaţionale (rete di corrispondenti locali per l’assistenza giudiziaria internazionale) è stata istituita nel 2001 in virtù di un decreto del ministro della Giustizia, in base al modello della rete giudiziaria europea. Nel marzo 2004, a seguito di due decreti del ministro della Giustizia, la rete è stata riorganizzata in due reti specializzate: la Reţeaua Judiciară Română în materie penală (rete giudiziaria rumena in materia penale), corrispondente alla rete giudiziaria europea, e la Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială (rete giudiziaria rumena in materia civile e commerciale), corrispondente alla rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale. Successivamente, le due reti sono state riorganizzate in sequenza nel 2005, 2007, 2010 e nel 2014, a seguito delle modifiche alla legge UE pertinente e dei cambiamenti nel personale che lavora nel sistema giudiziario nazionale.

L’ultimo aggiornamento è stato realizzato tramite il decreto n. 1929/C del ministro della Giustizia del 29 maggio 2014, conforme alla decisione n. 568/2009/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 giugno 2009, che modifica la decisione 2001/470/CE del 28 maggio 2001. Il decreto è stato preparato in conformità con il decreto del governo n. 123/2007, recante misure per il rafforzamento della cooperazione giudiziaria con gli Stati membri dell’Unione europea, approvato, con modificazioni, dalla legge n. 85/2008.

La Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială corrisponde alla rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale, a livello nazionale.

La Romania ha designato due punti di contatto per la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale. I punti di contatto per la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale operano all’interno del ministero della Giustizia. Ciò assicura che vengano soddisfatti i compiti della rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale.

A norma dell’articolo 6, la Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială comprende un giudice della Sezione I - Materia civile e un giudice della Sezione II - Materia civile (ex Materia commerciale) all’interno dell’Înalta Curte de Casaţie şi Justiţie (Alta Corte di cassazione e giustizia), un giudice per ogni Sezione I - Materia civile e Sezione II - Materia civile (ex Materia commerciale) all’interno delle corti d’appello, un giudice per ogni corte/sezione specializzata per i minori e le questioni familiari specializzata in materia civile legata alla sottrazione internazionale di minori e alla concessione di indennizzi alle vittime di reati, funzionari della direzione per il diritto internazionale e la cooperazione giudiziaria che svolgono anche compiti del ministero della Giustizia in qualità di autorità centrale nel settore della cooperazione giudiziaria internazionale in materia civile e commerciale, nonché un rappresentante designato da ciascuna delle associazioni professionali dei notai, degli ufficiali giudiziari e degli avvocati in Romania. I punti di contatto nazionali per la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale sono membri a pieno titolo della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială.

I giudici che fanno parte della Reţeaua Judiciară Română sono stati designati con decisione del Consiliul Superior al Magistraturii (Consiglio superiore della magistratura).

Dal 2001, la direzione per il diritto internazionale e la cooperazione giudiziaria all’interno del ministero della Giustizia ha organizzato un gran numero di seminari e incontri di lavoro per i membri delle reti utilizzando risorse proprie (il bilancio del ministero della Giustizia). Dal 2007, in particolare, tali eventi sono stati organizzati nell’ambito di più di 15 programmi europei finanziati dalla Commissione europea. Inoltre, i rappresentanti della Reţeaua Judiciară Română partecipano regolarmente alle riunioni delle reti giudiziarie europee.

I membri della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială sono elencati nell’allegato al decreto n. 1929/C del 29 maggio 2014. L’allegato è parte integrante del decreto.

Membri della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială - Giudici

Înalta Curte de Casaţie şi Justiţie (Alta Corte di cassazione e giustizia)

Iulia Cristina TARCEA, vicepresidente

Romanița VRÂNCEANU, Sezione I - Materia civile

Roxana POPA, presidente delegato, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Alba Iulia

Cristina Gheorghina NICOARĂ, Sezione I - Materia civile (vicepresidente della Corte d’appello)

Olimpia Maria STÂNGĂ, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Bacău

Liliana CIOBANU, Sezione I - Materia civile

Loredana ALBESCU, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Braşov

Cristina ŞTEFĂNIŢĂ, Sezione Materia civile

Anca PÎRVULESCU, Sezione Materia civile

Gabriel ŞTEFĂNIŢĂ, Sezione Materia civile

Tribunalul pentru Minori şi Familie (Tribunale per i minori e le questioni familiari) di Braşov

Andrei IACUBA

Corte d’appello di Bucarest

Antonela BRĂTUIANU, Sezione IV - Materia civile

Ştefan CMECIU, Sezione V - Materia civile

Dumitru VĂDUVA, Sezione VI - Materia civile

Maria CEAUŞESCU, Sezione VII - Materia relativa a controversie sul posto di lavoro e di sicurezza sociale

Bogdan CRISTEA, Sezione VIII - Contenzioso amministrativo e fiscale

Tribunale di Bucarest

Andreea Florina MATEESCU, Sezione V - Materia civile (giudice di collegamento nella rete internazionale dell’Aia per la Convenzione dell’Aia del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori)

Anca Magda VOICULESCU, Sezione V - Materia civile (giudice di collegamento nella rete internazionale dell’Aia per la Convenzione dell’Aia del 1980 sugli aspetti civili della sottrazione internazionale di minori)

Constantin-Marino MARIN, presidente, Sezione I - Materia penale, Commissione per l’assegnazione di indennità alle vittime di reati - Tribunale di Bucarest

Corte d’appello di Cluj

Denisa-Livia BĂLDEAN, vicepresidente

Liviu UNGUR, vicepresidente, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Costanza

Daniela PETROVICI, Sezione I - Materia civile

Iuliana Mihaela ȘERBAN, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Craiova

Mihaela COTORA, presidente

Lotus Gherghină, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Galaţi

Simona Claudia BACŞIN, Sezione I - Materia civile

Valentina VRABIE, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Iaşi

Claudia Antoanela SUSANU, Sezione I - Materia civile

Corte d’appello di Oradea

Marcela FILIMON, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Piteşti

Corina PINCU IFRIM, Sezione I - Materia civile

Raluca TRANDAFIR, Sezione I - Materia civile

Corina Georgeta NUŢĂ, Sezione II - Materia civile relativa a contenziosi amministrativi e fiscali

Tribunale di Argeş

Andreea Monica PRUNARU, Sezione Materia civile, vicepresidente

Tribunale di Vâlcea

Petre DINESCU, Sezione I - Materia civile

Corte d’appello di Ploieşti

Adriana Maria RADU, Sezione I - Materia civile

Elisabeta GHERASIM, Presidente della Sezione II - Materia civile

Florentina DINU, Sezione II - Materia civile

Valentina GHEORGHE, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Suceava

Ştefania Fulga ANTON, Sezione I - Materia civile

Daniela MITREA MUNTEA, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Târgu Mureş

Andreea CIUCĂ, Sezione II - Materia civile

Corte d’appello di Timişoara

Cristian PUP, Sezione I - Materia civile

Florin MOŢIU, Sezione II - Materia civile

Membri della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială - punti di contatto nazionali per la rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale

Ministero della Giustizia

Viviana ONACA, Direttore, direzione per il diritto internazionale e la cooperazione giudiziaria

Ioana BURDUF, direttore, direzione per il diritto internazionale e la cooperazione giudiziaria

Membri della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială della direzione per il diritto internazionale e la cooperazione giudiziaria del ministero della Giustizia - autorità centrale nel settore della cooperazione giudiziaria internazionale

Dorina DOMINTEANU, capo unità

Camelia TOBĂ

Flavius George PĂNCESCU

Membri della Reţeaua Judiciară Română în materie civilă şi comercială - un rappresentante designato da ciascuno dei Presidenti delle Unioni nazionali dei notai, degli ufficiali giudiziari e degli ordini degli avvocati in Romania

Octavian ROGOJANU, notaio, segretario del Consiglio dell’Unione nazionale rumena dei notai

Bogdan DUMITRACHE, ufficiale giudiziario

Costea-Corin C. DĂNESCU, avvocato

Ultimo aggiornamento: 01/02/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web