Sulla Rete

Francia
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

In Francia fanno parte della Rete giudiziaria europea in materia civile e commerciale magistrati, avvocati, notai e ufficiali giudiziari. La rete è tuttavia aperta a tutte le professioni giuridiche che in essa abbiano un qualche interesse e soprattutto a quelle che collaborano all'attuazione del diritto dell'Unione in materia civile e commerciale (cancellieri, cancellieri capi, giudici e cancellieri dei tribunali di commercio).

Il punto di contatto nazionale è un magistrato con esperienza giurisdizionale che lavora alla direction des affaires civiles et du Sceau (direzione degli affari civili e legali) del ministero della Giustizia. Questi opera presso il Bureau du droit de l'Union, du droit international privé et de l'entraide civile (ufficio del diritto dell'Unione, del diritto internazionale privato e dell'assistenza civile), che è anche l'autorità centrale per l'applicazione di numerosi strumenti internazionali di cooperazione in materia civile e commerciale.

In ogni Corte d'appello e nella Corte di cassazione viene designato un magistrat référent (magistrato referente) (o "punto di contatto locale"). Il suo compito è favorire a livello locale il superamento delle difficoltà di collaborazione segnalate attraverso la rete e informare i magistrati in merito all'attuazione degli strumenti di cooperazione giudiziaria civile e in generale in merito al diritto dell'UE. I referenti delle Corti di appello e della Corte di cassazione possono inoltre segnalare le difficoltà di applicazione delle legislazioni europee al punto di contatto nazionale, che se ne farà carico.

Gli ufficiali giudiziari sono rappresentati dalla Chambre nationale des huissiers de justice (Camera nazionale degli ufficiali giudiziari).

Gli avvocati sono rappresentati dalla Délégation des barreaux de France (delegazione del Conseil national des barreaux a Bruxelles).

I notai sono rappresentati dalla Chambre nationale des notaires (Camera nazionale dei notai).

Fanno parte della rete anche i magistrats de liaison (magistrati di collegamento) francesi in servizio nei paesi dell'Unione europea, così come le autorità centrali designate per l'applicazione degli strumenti di cooperazione civile e commerciale.

Una volta all'anno, in una data a ridosso della Giornata europea della giustizia, tutti i membri della rete francese si riuniscono a Parigi per fare il punto sulle attività di quest'ultima e per confrontarsi sull'attualità del diritto dell'Unione e sulla sua attuazione in materia civile e commerciale.

Ultimo aggiornamento: 08/08/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web