Assumere prove mediante videoconferenza

Grecia
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

1 È possibile assumere prove tramite videoconferenza con la partecipazione di un’autorità giudiziaria dello Stato membro richiedente, o direttamente da parte di un’autorità giudiziaria dello Stato membro richiedente? In caso affermativo, quali sono le procedure o leggi nazionali applicabili?

Sì, tuttavia, (attualmente) ciò si applica soltanto presso il tribunale di primo grado di Atene.

2 Vi sono restrizioni relative alla categoria di persone che possono essere sentite in videoconferenza? Ad esempio, possono essere interrogati solo testimoni o anche altre persone, quali esperti o parti in causa?

Non vi sono limitazioni. Tutti i partecipanti al procedimento possono essere ascoltati tramite videoconferenza.

3 Quali sono le eventuali restrizioni sul tipo di prove che possono essere acquisite tramite videoconferenza?

Non vi sono limitazioni all’audizione di testimoni, parti, periti, ecc.

4 Esistono restrizioni circa il luogo in cui la persona dev’essere sentita in videoconferenza? Deve trattarsi di un tribunale?

L’audizione può avvenire in locali appositamente progettati presso un tribunale o un’autorità consolare greca all’estero.

5 È consentito registrare le audizioni mediante videoconferenza? In caso affermativo, è disponibile l’apposita apparecchiatura?

È consentito registrare le audizioni in videoconferenza e il cancelliere del tribunale o il segretario dell’autorità consolare greca all’estero redige un verbale.

6 In quale lingua devono essere svolte le audizioni a) in caso di richieste presentate ai sensi degli articoli 10, 11 e 12 e b) in caso di assunzione diretta di prove ai sensi dell’articolo 17?

L’audizione deve essere realizzata in greco; se necessario, con la presenza di un interprete.

7 A chi spetta la responsabilità di procurare gli interpreti, in caso di necessità, in entrambi i tipi di audizione? In quale luogo devono operare gli interpreti?

Qualora una parte in causa chieda al tribunale di ascoltare un testimone, una parte o un perito che deve testimoniare tramite videoconferenza, ma che non parla greco, la competenza per il reperimento degli interpreti e il pagamento delle loro parcelle spetta a tale parte. Gli interpreti devono trovarsi nella stessa stanza del giudice che conduce la videoconferenza o del segretario dell’autorità consolare greca all’estero.

8 Quali procedure si applicano alle intese relative alle audizioni e per quanto riguarda l’obbligo di notificare alle persone da sentire la data e il luogo del procedimento? Al momento di fissare la data dell’audizione, quanto tempo occorre prevedere affinché la persona da sentire possa essere informata con sufficiente anticipo?

Ai sensi dell’articolo 3 del decreto presidenziale 142/2013: “Il giudice decide d’ufficio o su richiesta di una delle parti se sia necessario tenere una videoconferenza per una specifica causa. Il giudice ha il potere di decidere se accettare o meno tale richiesta, dopo aver stabilito se l’uso di questa tecnologia è necessario per lo svolgimento efficace del procedimento. Tenuto conto delle circostanze del caso specifico, il giudice può approvare la richiesta di una videoconferenza richiedendo ulteriori garanzie per il corretto svolgimento del procedimento. a) su richiesta di una delle parti: la parte interessata deve depositare presso la cancelleria del tribunale competente per la causa una richiesta di audizione tramite videoconferenza (articolo 270, paragrafo 7, del codice di procedura civile) o di interrogatorio tramite videoconferenza o di testimonianza da fornire tramite videoconferenza (articolo 270, paragrafo 8, del codice di procedura civile). La richiesta deve indicare il tribunale o l’autorità consolare del luogo remoto, i nomi delle persone che devono partecipare alla videoconferenza, i loro indirizzi (inclusi i loro indirizzi di posta elettronica) e i numeri di telefono e fax tramite i quali sono reperibili, la fase del procedimento per la quale è richiesta la videoconferenza, la durata prevista ed eventuali particolari attrezzature necessarie. Include anche le eventuali condizioni particolari definite dalle parti per l’esecuzione della videoconferenza. La richiesta può essere depositata in qualsiasi momento e in qualunque momento del procedimento, a condizione che l’accettazione della stessa non porti a superare i termini per la fase del procedimento interessata stabiliti nel codice di procedura civile. La richiesta e tutti i relativi documenti giustificativi possono essere presentati anche elettronicamente in conformità con le disposizioni applicabili. La comunicazione al fine della pianificazione e della conduzione della videoconferenza è di competenza dei funzionari del tribunale e della sede remota, e può avvenire tramite qualsiasi mezzo appropriato, come ad esempio via telefono, posta elettronica o fax. La richiesta deve essere approvata o respinta tramite decisione del tribunale. La decisione viene comunicata dal cancelliere alla parte richiedente tramite qualsiasi mezzo idoneo. Qualora la richiesta venga accettata, la parte richiedente informa le altre parti che la fase del procedimento interessata si terrà tramite videoconferenza. b) d’ufficio su decisione del giudice: La decisione di effettuare una videoconferenza può essere presa dal giudice che deve decidere nel merito e viene comunicata alle parti su iniziativa dello stesso”.

9 Quali sono i costi collegati all’uso della videoconferenza e quali le modalità di pagamento?

Qualora una parte in causa chieda al tribunale di ascoltare un testimone, una parte o un perito che deve testimoniare tramite videoconferenza, ma che non parla greco, la competenza per il reperimento degli interpreti e il pagamento delle loro parcelle spetta a tale parte. La parte paga la parcella direttamente all’interprete.

10 Quali sono gli eventuali requisiti applicabili per garantire che la persona sentita direttamente dall’autorità giudiziaria richiedente sia a conoscenza del fatto che l’assunzione delle prove viene eseguita su base volontaria?

La persona viene informata dal tribunale.

11 Quali procedure si applicano per verificare l’identità della persona da sentire?

Il giudice che conduce il procedimento deve verificare l’identità della persona da interrogare. Al fine di identificare una persona presente nella stanza presso la sede remota, il giudice è assistito dal cancelliere o dal segretario dell’ubicazione remota, o da un’altra persona presso tale sede che è stata autorizzata dal console.

12 Quali requisiti si applicano alla prestazione di giuramenti e quali informazioni deve fornire l’autorità giudiziaria richiedente quando è richiesto un giuramento durante l’assunzione diretta di prove ai sensi dell’articolo 17?

Al testimone, al perito, ecc. viene chiesto dal giudice che conduce il procedimento se preferisca giurare secondo un giuramento religioso o civile. Lo stesso vale per gli interpreti, prima che diano avvio alle loro funzioni.

13 Quali sono le disposizioni in vigore per garantire che nel luogo in cui si svolge la videoconferenza vi sia una persona da contattare a cui l’autorità giudiziaria richiedente possa rivolgersi il giorno dell’audizione per mettere in funzione le apparecchiature di videoconferenza e per risolvere eventuali problemi tecnici?

Gli ufficiali giudiziari responsabili devono essere presenti prima e durante la videoconferenza.

14 Quali eventuali informazioni aggiuntive deve fornire l’autorità giudiziaria richiedente?

Nessuna.

Ultimo aggiornamento: 13/09/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web