La versione originale in lingua spagnolo di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Swipe to change

Tassi d'interesse

Spagna
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

1 Nel vostro Stato membro sono previsti gli "interessi legali"? Se sì, in che modo vengono definiti?

In Spagna l’interesse legale è previsto come rimedio supplementare per definire il risarcimento per danni, in assenza di un accordo tra le parti, qualora il debitore sia in mora. È sancito dall’articolo 1108 del Código Civil (codice civile) che impone che il debito non pagato debba essere in denaro o essere stato convertito in denaro.

Non esiste una definizione esplicita di interesse legale.

Tuttavia, esistono diversi tipi di interesse legale. Il tipo più comune è quello menzionato in precedenza, di cui al Código Civil. Tuttavia, in altre materie, la legge stabilisce specifici tassi d’interesse, che in molti casi derivano dall’applicazione di una certa percentuale all’interesse legale. Nei casi in cui tali tassi di interesse sono applicabili, essi possono anche essere considerati “interessi legali”, nel senso che sono fissati dalla legge. Detti tassi includono:

- per quanto riguarda le ipoteche, legge 1/2013 del 14 maggio 2013 che modifica l’articolo 114 della Ley Hipotecaria (legge in materia di ipoteca) e definisce il limite del tasso di interesse per il ritardato pagamento in caso di prestiti per l’acquisto dell’abitazione principale quando l’ipoteca è iscritta sull’abitazione stessa, pari a tre volte l’interesse legale, vale a dire, attualmente l’11,5%;

- l’articolo 20.4 della legge 16/2011 in materia di Contratos de Crédito al Consumo (contratti di credito al consumo) impone un limite superiore pari a 2,5 volte l’interesse legale per tali operazioni;

- l’articolo 7 della legge 3/2004 in materia di lucha contra la morosidad en las operaciones mercantiles (lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali) aggiunge un differenziale di 8 punti (7 punti fino al 2013) al tasso di interesse applicato dalla Banca centrale europea alla sua più recente operazione di rifinanziamento principale effettuata il primo giorno del trimestre solare in corso (attualmente pari allo 0,250%);

- per quanto riguarda i contratti di assicurazione, l’articolo 20.4 della Ley 50/1980, de 8 de octubre, de Contrato de Seguro (legge 50/1980 dell’8 ottobre 1980 sul contratto d’assicurazione) penalizza ritardi ingiustificati da parte delle compagnie di assicurazione nel corrispondere l’indennizzo alle persone colpite da sinistri coperti da contratti di assicurazione stipulati dalle stesse, con la corresponsione di un tasso di interesse annuo pari all’interesse legale in vigore nel momento in cui il pagamento diventa esigibile, aumentato del 50%, sebbene il giudice non possa imporre un interesse annuo inferiore al 20% all’assicuratore qualora siano trascorsi due anni dal momento in cui si è verificato il sinistro senza che sia stato liquidato il risarcimento;

- l’interés procesal (interesse post-sentenza) di cui all’articolo 576 della legge 1/2000, del 7 gennaio 2000, sulla procedura civile (Ley de Enjuiciamiento Civil), in tale ambito si afferma che qualora sia stata pronunciata una sentenza o decisione in primo grado che ordina un pagamento in contanti, l’interesse annuo diventa esigibile per il creditore al tasso di interesse legale aumentato di due punti, oppure secondo il tasso di interesse concordato dalle parti, oppure il tasso previsto da una disposizione di legge speciale.

2 Se sì, qual è l'importo / il tasso e quale la base giuridica? Se sono previsti diversi tassi per gli interessi legali, in quali circostanze e condizioni si applicano?

Il tasso di interesse è stabilito nelle leggi di bilancio per ogni anno.

Per il 2016, il tasso è stabilito nella disposizione aggiuntiva n. 34 della legge 48/2015, del 29 ottobre, sul bilancio generale dello Stato (Presupuestos Generales del Estado) per il 2016:

- 3,00 per cento fino al 31 dicembre 2016.

L’evoluzione dei tassi di interesse può essere consultata al seguente indirizzo pubblicato dalla Banca di Spagna:

http://www.bde.es/clientebanca/es/areas/Tipos_de_Interes/Tipos_de_interes/Otros_tipos_de_i/otros-tipos/Tabla_tipos_de_interes_legal.html

Come indicato nella risposta alla domanda precedente, in aggiunta all’interesse legale di cui all’articolo 1108 del codice civile per la definizione del risarcimento per crediti pecuniari non pagati, si applicano vari tipi di interessi legali. Detti tassi includono:

- per quanto riguarda le ipoteche, legge 1/2013 del 14 maggio 2013 che modifica l’articolo 114 della Ley Hipotecaria e definisce il limite del tasso di interesse per il ritardato pagamento in caso di prestiti per l’acquisto dell’abitazione principale quando l’ipoteca è iscritta sull’abitazione stessa, pari a tre volte l’interesse legale, vale a dire, attualmente l’11,5%;

- l’articolo 20.4 della legge 16/2011 in materia di Contratos de Crédito al Consumo (contratti di credito al consumo) impone un limite superiore pari a 2,5 volte l’interesse legale per tali operazioni;

- l’articolo 7 della legge 3/2004 in materia di lucha contra la morosidad en las operaciones mercantiles (lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali) aggiunge un differenziale di 8 punti (7 punti fino al 2013) al tasso di interesse applicato dalla Banca centrale europea alla sua più recente operazione di rifinanziamento principale effettuata il primo giorno del trimestre solare in corso (attualmente pari allo 0,250%);

- per quanto riguarda i contratti di assicurazione, l’articolo 20.4 della Ley 50/1980, de 8 de octubre, de Contrato de Seguro (legge 50/1980 dell’8 ottobre 1980 sul contratto d’assicurazione) penalizza ritardi ingiustificati da parte delle compagnie di assicurazione nel corrispondere l’indennizzo alle persone colpite da sinistri coperti da contratti di assicurazione stipulati dalle stesse, con la corresponsione di un tasso di interesse annuo pari all’interesse legale in vigore nel momento in cui il pagamento diventa esigibile, aumentato del 50%, sebbene il giudice non possa imporre un interesse annuo inferiore al 20% all’assicuratore qualora siano trascorsi due anni dal momento in cui si è verificato il sinistro senza che sia stato liquidato il risarcimento;

- l’interés procesal (interesse post-sentenza) di cui all’articolo 576 della legge 1/2000, del 7 gennaio 2000, sulla procedura civile (Ley de Enjuiciamiento Civil), nella quale si afferma che qualora sia stata pronunciata una sentenza o decisione in primo grado che ordina un pagamento in contanti, l’interesse annuo diventa esigibile per il creditore al tasso di interesse legale aumentato di due punti, oppure secondo il tasso di interesse concordato dalle parti, oppure il tasso previsto da una disposizione di legge speciale.

3 Eventualmente sono disponibili ulteriori informazioni sulle modalità di calcolo degli interessi legali?

L’evoluzione dei tassi di interesse può essere consultata sul sito web indicato nella risposta precedente.

http://www.bde.es/clientebanca/es/areas/Tipos_de_Interes/Tipos_de_interes/Otros_tipos_de_i/otros-tipos/Tabla_tipos_de_interes_legal.html

4 La base giuridica menzionata è accessibile gratuitamente online?

Sì, al seguente sito web:

http://www.bde.es/clientebanca/es/areas/Tipos_de_Interes/

Ultimo aggiornamento: 04/04/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web