Successioni

Slovacchia

Contenuto fornito da
Slovacchia

Articolo 78, lettera a) - i nomi e gli estremi delle autorità giurisdizionali o delle autorità competenti a trattare le domande intese a ottenere la dichiarazione di esecutività ai sensi dell’articolo 45, paragrafo 1, e i ricorsi avverso le decisioni su tali domande ai sensi dell’articolo 50, paragrafo 2

Le autorità competenti a statuire sulle domande di dichiarazione di esecutività ai sensi dell'articolo 45, paragrafo 1, sono i tribunali circondariali (okresné súdy).

Le autorità competenti a statuire sui ricorsi presentati contro le decisioni relative alle domande di dichiarazioni di esecutività emesse ai sensi dell'articolo 45, paragrafo 1, previsti all'articolo 50, paragrafo 2, sono gli organi giurisdizionali regionali (krajské súdy). Il ricorso viene presentato dall'intermediario del tribunale circondariale che ha emesso la decisione impugnata.

Articolo 78, lettera b) - i mezzi di impugnazione di cui all’articolo 51

La procedura prevista per impugnare la decisione emessa nell'ambito del ricorso di cui all'articolo 51 è costituita dal ricorso (dovolanie). La Corte Suprema della Repubblica slovacca (Najvyšší súd) si pronuncia sui ricorsi; i ricorsi sono presentati dall'intermediario del tribunale circondariale che si è pronunciato in primo grado. L'oggetto del ricorso non si limita necessariamente agli errori di diritto della decisione emessa dal giudice d'appello.

Articolo 78, lettera c) - le informazioni pertinenti relative alle autorità competenti a rilasciare il certificato ai sensi dell’articolo 64

Le autorità competenti a rilasciare il certificato in base all'articolo 64 sono le seguenti:

  • il notaio nominato dal giudice (notár poverený súdom) – nel caso in cui il procedimento di successione non sia arrivato alla conclusione finale e anche in seguito alla conclusione finale del procedimento di successione.

Articolo 78, lettera d) - le procedure di ricorso di cui all’articolo 72

Mezzi di ricorso di cui all'articolo 72:

  • il ricorso viene presentato entro 15 giorni a partire dal ricevimento del certificato successorio europeo, presso il notaio che era stato incaricato in veste di curatore per il procedimento successorio. Il ricorso ha effetto sospensivo. Il tribunale circondariale statuisce sui ricorsi avverso i certificati successori europei;

Articolo 79 - Elaborazione e successiva modifica dell’elenco contenente le informazioni di cui all’articolo 3, paragrafo 2

- nella Repubblica slovacca non esistono altre autorità né operatori del diritto ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 2.

Ultimo aggiornamento: 05/06/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.