Nel campo della giustizia civile, le procedure e i procedimenti in corso avviati prima della fine del periodo di transizione proseguiranno a norma del diritto dell'UE. Il portale e-Justice, sulla base di un accordo comune con il Regno Unito, conserverà le informazioni pertinenti relative al Regno Unito fino alla fine del 2022.

Assunzione delle prove

Articolo 2 – Autorità giudiziaria richiesta

Per visualizzare tutte le autorità competenti per questo articolo, cliccare sul link seguente.
Elenco delle autorità competenti

Articolo 3 – Organo centrale

Scottish Government

Central Authority & International Law Team

St. Andrew's House (GW15)

Edinburgh EH1 3DG

Tel.: +44 131 244 0460

Fax: +44 131 244 4848

E-mail: Angela.Lindsay@gov.scot

Articolo 5 – Lingue accettate per la compilazione dei formulari

Inglese

Articolo 6 – Mezzi accettati per la trasmissione delle richieste e delle altre comunicazioni

Le richieste possono essere inviate per posta, fax o posta elettronica.

Articolo 17 – Organo centrale o autorità competente/i per le decisioni relative alle richieste di assunzione diretta delle prove

Scottish Government

Central Authority & International Law Team

St. Andrew's House

Regent Road

Edinburgh EH1 3DG

Tel.: +44 131 244 0460

Fax: +44 131 244 4848

E-mail: Angela.Lindsay@gov.scot

Articolo 21 – Accordi o intese di cui sono parti gli Stati membri e che soddisfano le condizioni di cui all’articolo 21, paragrafo 2

Il Regno Unito non intende mantenere accordi bilaterali con gli altri Stati membri per l'assunzione di prove tra il Regno Unito e gli altri Stati membri. Ha tuttavia informato gli Stati membri con cui ha concluso accordi bilaterali che desidera che tali accordi continuino ad applicarsi ai casi tra quegli Stati membri e i territori britannici d'oltremare che non fanno parte dell'Unione europea.

I paesi con cui il Regno Unito ha concluso accordi bilaterali e le rispettive date di scadenza sono i seguenti:

Austria 31.3.31   Grecia 7.2.36

Belgio 21.6.22   Italia 17.12.30

Danimarca 29.11.32 Paesi Bassi 31.5.32

Finlandia 11.8.33     Portogallo 9.7.31

Francia 2.2.22     Spagna 27.6.29

Germania 20.3.28 Svezia 28.8.30

I territori britannici d'oltremare al di fuori dell'Unione europea in cui si continueranno ad applicare gli accordi bilaterali sono:

Isole del Canale

Isola di Man

Anguilla

Bermuda

Isole Vergini britanniche

Isole Cayman

Isole Falkland e dipendenze

Monserrat

zone di sovranità di Akrotiri e Dhekelia (Cipro)

Sant'Elena e dipendenze

Isole Turks e Caicos.

Ultimo aggiornamento: 12/03/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.