Nel campo della giustizia civile, le procedure e i procedimenti in corso avviati prima della fine del periodo di transizione proseguiranno a norma del diritto dell'UE. Il portale e-Justice, sulla base di un accordo comune con il Regno Unito, conserverà le informazioni pertinenti relative al Regno Unito fino alla fine del 2022.

Mediazione familiare

Scozia
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

Professione della mediazione familiare

Il governo scozzese incoraggia l'uso della risoluzione alternativa delle controversie (ADR), compresa la mediazione, per risolvere le controversie in materia di famiglia, sebbene la mediazione non sia indicata nei casi di abusi. La mediazione familiare è di norma facoltativa. In Scozia non vi è l'obbligo di ricorrere all'ADR o alla mediazione, sebbene una volta avviato il procedimento, il giudice possa richiedere la mediazione.

Se si desidera far eseguire il contenuto di un accordo di mediazione in Scozia, si può seguire uno dei seguenti procedimenti:

• presentare domanda alla Court of Session o a una Sheriff Court per richiedere che l'organo giurisdizionale faccia valere la sua autorità sull'accordo di mediazione. Questo significa che l'organo giurisdizionale si avvale dei poteri di cui dispone per modificare l'accordo di mediazione in decisione del giudice;

• in alternativa, gli accordi scritti approvati possono essere registrati presso i Books of Council and Session o presso gli Sheriff Court Books. Un accordo approvato soddisfa i requisiti formali che ne consentono la firma senza ulteriori prove. La disciplina di tali documenti figura nella Requirements of Writing (Scotland) Act 1995. Per registrare l'accordo presso i Books of Council and Session, si deve presentare la domanda al Keeper of the Registers of Scotland.

Dal momento che è registrato a fini di esecutorietà, l'accordo diventa uno strumento autentico.

Gli accordi approvati dal giudice o registrati secondo uno dei metodi di cui sopra possono essere eseguiti in altri Stati membri dell'UE.

Si possono reperire informazioni sulla mediazione in Scozia sul sito web Scottish Mediation Network.

Disciplina nazionale in materia di mediazione familiare

Poiché non esiste l'obbligo di avvalersi della mediazione per le controversie familiari, esiste una disciplina nazionale relativamente ridotta.

Tuttavia, la Civil Evidence (Family Mediation) (Scotland) Act 1995 dispone l'inammissibilità probatoria nei procedimenti civili in Scozia delle informazioni in merito a quanto avvenuto durante la mediazione familiare.

Ultimo aggiornamento: 11/02/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web