La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

Costi

Grecia

Questa pagina fornisce informazioni sulle spese dei procedimenti giudiziari in Grecia.

Contenuto fornito da
Grecia

Quadro normativo per le tariffe forensi

Avvocati

In generale, le tariffe degli avvocati sono regolamentate dagli articoli da 91 a 180 del decreto legislativo n. 3026/1954 come modificato dalla legge n. 3919/2011. Pertanto gli avvocati adesso possono accordarsi per iscritto con i clienti sulle spese, senza che vi siano plafond massimi o minimi fissati per legge.

In mancanza di accordo scritto è previsto un tariffario previsto dalla legge (che considera la comparsa in giudizio e che è formulato sulla base del valore della controversia) secondo il quale sono determinate le spese legali, le tariffe per gli avvocati in caso di gratuito patrocinio, ecc.

Avvocati, procuratori legali

A queste professioni si applica la disciplina prevista per gli avvocati.

Ufficiali giudiziari

Gli ufficiali giudiziari applicano tariffe specifiche. Tali tariffe possono tuttavia essere aumentate con un accordo in funzione della complessità dell'incarico. Ai sensi dell'articolo 50 della legge n. 2318/1995, i compensi degli ufficiali giudiziari sono fissati da una decisione congiunta del ministero delle finanze e del ministero della giustizia. Attualmente è in vigore la decisione n. 2/54638/2008 (B 1716 come modificata dal B 1916).

Notai

Gli onorari dei notai sono fissati all'articolo 40 della legge n. 2830/2000.

Spese fisse

Spese fisse nei procedimenti civili

Spese fisse per le parti in giudizio nei procedimenti civili

Nelle controversie in materia di diritto di famiglia, gli onorari degli avvocati sono regolati secondo quanto descritto in precedenza.

Per le controversie valutate in termini monetari (per esempio, le cause commerciali), gli onorari degli avvocati sono regolati secondo quanto descritto in precedenza.

Per la stesura di documenti privati o di contratti, gli onorari degli avvocati sono determinati secondo quanto descritto in precedenza.

Fase dei procedimenti civili in cui devono essere pagate le spese fisse

L'avvocato e i clienti concordano il momento in cui gli onorari devono essere pagati; in genere, il pagamento è frazionato in rate da corrispondere nelle diverse fasi del procedimento.

Spese fisse nei procedimenti penali

Si rimanda al quadro normativo delle tariffe forensi di cui sopra.

Fase del procedimento penale in cui devono essere pagate le spese fisse

Si rimanda al quadro normativo delle tariffe forensi di cui sopra.

Spese fisse nei procedimenti costituzionali

Spese fisse per le parti in giudizio nei procedimenti costituzionali

Le tariffe forensi si applicano secondo quanto stabilito per i procedimenti giudiziari amministrativi.

Fase del procedimento costituzionale in cui devono essere pagate le spese fisse

Le tariffe forensi sono applicate allo stesso modo di quanto stabilito per le cause civili.

Informazioni preliminari che l'avvocato deve fornire

Diritti obblighi delle parti

Il codice deontologico forense contiene obblighi specifici relativi alle modalità con cui gli avvocati adempiono i propri doveri nei confronti dei clienti. Qualsiasi violazione di questi obblighi costituisce un illecito disciplinare. Le tariffe forensi non sono esplicitamente menzionate tra questi obblighi.

Norme sulla determinazione delle spese

Dove si possono trovare informazioni sulle norme per la determinazione delle spese in Grecia?

Informazioni sugli onorari degli avvocati possono essere ottenute nel Codice degli avvocati o dagli ordini forensi.

Informazioni sugli onorari dei Notari possono essere ottenute dal Dipartimento dei servizi notarili (Τμήμα Συμβολαιογράφων) del Ministero della giustizia o dai consigli notarili (Συμβολαιογραφικοί Σύλλογοι) (enti di diritto pubblico).

In che lingua si possono ottenere informazioni sulla determinazione delle spese in Grecia?

Le informazioni sulle norme per la determinazione delle spese sono disponibili soltanto in greco.

Dove si possono trovare informazioni sulla mediazione?

Si vedano, al riguardo, le specifiche informazioni fornite sulla mediazione in Grecia.

Dove si possono trovare ulteriori informazioni sulle spese?

Siti Web disponibili sulle spese

Nessun sito Web contiene queste informazioni.

Dove si possono trovare informazioni sulla durata media dei diversi tipi di procedimenti?

In Grecia non sono disponibili informazioni al riguardo.

Dove si possono trovare informazioni sulle spese medie complessive di un determinato procedimento?

In Grecia non sono disponibili informazioni sulle spese mesi complessive di un determinato procedimento.

Imposta sul valore aggiunto

Come vengono fornite tali informazioni?

Gli onorari degli avvocati sono soggetti all'imposta sul valore aggiunto. Le relative informazioni possono essere ottenute dalla Dipartimento entrate finanziarie (Τμήμα Φορολογίας) del Ministero delle Finanze dagli ordini forensi.

Quali sono le aliquote applicabili?

23%.

Patrocinio a spese dello Stato

Soglia di reddito applicabile al patrocinio a spese dello Stato per le cause civili

In conformità all'articolo n. 194 del codice di procedura civile il patrocinio a spese dello Stato può essere concesso alle persone in grado di provare la propria incapacità a far fronte alle spese processuali senza compromettere la situazione economica della propria famiglia.

I patrocinio a spese dello Stato è anche accordato cittadini stranieri, fatta salva la condizione di reciprocità, e agli apolidi.

Ai sensi della legge n. 3226/2004, il patrocinio a spese dello Stato è concesso nelle cause civili ai cittadini aventi un reddito insufficiente (qualora il loro reddito familiare annuale non superi i 2/3 della reddito annuale minimo fissato dai contratti collettivi di lavoro).

Il patrocinio a spese dello Stato copre le spese giudiziarie nonché gli onorari di notaio e avvocati e i compensi degli ufficiali giudiziari (articolo 199 del codice di procedura civile).

Soglia di reddito applicabile per il patrocinio a spese dello Stato nelle cause penali

Ai sensi dell'articolo 340 del codice di procedura penale se un imputato non ha nominato un rappresentante legale, viene scelto un avvocato dell'elenco dell'ordine degli avvocati locali.

Ai sensi della legge n. 3226/2004, il patrocinio a spese dello Stato è concesso nei procedimenti penali ai cittadini aventi un reddito insufficiente come sopra determinato.

Soglia di reddito applicabile alle vittime nel settore della giustizia penale

La direttiva 2004/80/CE del 29 aprile 2004 relativa all'indennizzo delle vittime di reato è stata recepita nell'ordinamento giuridico greco dalla legge n. 3811/2009.

Altri requisiti per la concessione del patrocinio a spese dello Stato alle vittime

Le tariffe di avvocati, notai e ufficiali giudiziari che offrono servizi nell'ambito di un procedimento a spese dello Stato sono definite con decisione ministeriale (articolo 14 della legge n. 3226/2004).

Il patrocinio a spese dello Stato in procedimenti penali prevede la nomina di un avvocato.

Il patrocinio a spese dello Stato nei procedimenti civili comporta l'esenzione dal pagamento di tutte o di parte delle spese processuali.

Altri requisiti per la concessione del patrocinio a spese dello Stato gli imputati nel settore della giustizia penale

Nessuno

Procedimenti giudiziari gratuiti

Nessuno

In quali casi la parte soccombente è tenuta al pagamento delle spese sostenute dalla parte vittoriosa?

In genere le spese giudiziali sostenute dalla parte vittoriosa devono essere pagate dalla parte soccombente all'emanazione della sentenza del giudice, in funzione del grado di vittoria o di soccombenza delle parti. Il giudice è tenuto a rendere esecutiva anche questa parte della decisione. Le spese sono calcolate secondo quanto sopra menzionato, tenendo conto, in particolare, della regolamentazione delle tariffe forensi e di eventuali spese fisse per le parti nei procedimenti civili. Di norma, l'ammontare è inferiore alle spese effettivamente sostenute.

Onorari dei periti

I periti fissano i propri onorari, che, su richiesta, possono essere inclusi nelle spese giudiziali stabilite dal giudice.

Compensi dei traduttori e degli interpreti

Traduttori e interpreti fissano i propri compensi, che, su richiesta, possono essere inclusi nelle spese giudiziali stabilite dal giudice.

Link correlati

Δικηγορικός Σύλλογος Αθηνών (Ordine degli avvocati di Atene)

Δικηγορικός Σύλλογος Πειραιά (Ordine degli avvocati del Pireo)

Συμβολαιογράφικός Σύλλογος Εφετείού Θεσσαλονίκης (Associazione dei notai di Salonicco)

Δικηγορικός Σύλλογος Θεσσαλονίκης (Ordine degli avvocati di Salonicco)

Documenti correlati

La relazione della Grecia sullo studio relativo alla trasparenza delle spese processuali in Grecia PDF (849 Kb) en

Ultimo aggiornamento: 25/06/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web