Costi

In questo esempio di scuola in materia di diritto commerciale (responsabilità) è stato chiesto agli Stati membri di fornire al cliente informazioni sulle spese di giudizio nelle situazioni seguenti: Esempio A – Situazione nazionale: un produttore di impianti di riscaldamento consegna un radiatore a un installatore. L'installatore rivende il radiatore a un cliente e lo installa nella sua abitazione. Poco tempo dopo nell'abitazione scoppia un incendio. Tutti i soggetti coinvolti (produttore, installatore e cliente finale) sono assicurati. La causa dell'incendio è controversa e nessuno intende risarcire il cliente. Il cliente decide di citare in giudizio il produttore di impianti di riscaldamento, l'installatore e le società di assicurazione per ottenere il risarcimento. Esempio B – Situazione transfrontaliera: un produttore di impianti di riscaldamento stabilito in uno Stato membro B consegna un radiatore a un installatore stabilito in uno Stato membro C. L'installatore rivende il radiatore a un cliente situato nello Stato membro A e lo installa nella sua abitazione. Poco tempo dopo nell'abitazione scoppia un incendio. Tutti i soggetti coinvolti (produttore, installatore e cliente finale) sono assicurati presso società di assicurazione nei rispettivi Stati membri. La causa dell'incendio è controversa e nessuno intende risarcire il cliente. Il cliente decide di citare in giudizio nello Stato membro A il produttore di impianti di riscaldamento, l'installatore e la società di assicurazione dello Stato membro A per ottenere il risarcimento.

Spese in Francia

Spese del giudizio di primo grado, del giudizio di impugnazione e dei metodi di risoluzione alternativa delle controversie


Esempio di scuola

Giudizio di primo grado

Giudizio di impugnazione

Metodo di risoluzione alternativa delle controversie

Spese di avvio del procedimento

Spese di trascrizione

Altre spese

Spese di avvio del procedimento

Spese di trascrizione

Altre spese

L’opzione è prevista per questo tipo di caso?

Spese

Esempio A

Tribunale di primo grado (civile): no. Non sono previste spese di avvio del procedimento.

Tribunale di commercio: sì. Sono previste spese di avvio del procedimento il cui importo minimo è di almeno 69,97 EUR.

Tribunale di primo grado (civile): no.

Tribunale di primo grado (civile): no.

No

No

No

Conciliazione

Mediazione giudiziaria

Mediazione stragiudiziale

Gratuito

Onorari fissati dal giudice

Accordo tra le parti e il mediatore

Caso B

Tribunale di primo grado (civile): no

Tribunale di commercio: sì. Sono previste spese di avvio del procedimento il cui importo minimo è di almeno 69,97 EUR

Tribunale di primo grado (civile): no

Tribunale di primo grado (civile): no

No

No

No

Conciliazione

Mediazione giudiziaria

Mediazione stragiudiziale

Gratuito

Onorari fissati dal giudice

Accordo tra le parti e il mediatore



Spese di avvocato, ufficiale giudiziario e perito


Esempio di scuola

Avvocato

Ufficiale giudiziario

Perito

È obbligatorio farsi rappresentare?

Costo medio

È obbligatorio farsi rappresentare?

Spese prima della decisione giudiziale

Spese dopo la decisione giudiziale

È obbligatorio l’intervento del perito?

Spese

Esempio A

Tribunale di primo grado (civile): sì

Tribunale di commercio: no

Corte d’appello: sì

Avvocati:

dati statistici non disponibili

Avvocati:

983 EUR

Citazione: 18,70 EUR

Notifica: 26,70 EUR

Notifica: 26,70 EUR

No

Compenso fissato dal giudice

Esempio B

Tribunale di primo grado (civile): sì

Tribunale di commercio: no

Corte d’appello: sì

Avvocati:

dati statistici non disponibili

Avvocati:

983 EUR

Citazione: 18,70 EUR

Notifica: 26,70 EUR

Notifica: 26,70 EUR

No

Compenso fissato dal giudice


Indennità al testimone, spese di deposito cauzionale e altre spese pertinenti


Esempio di scuola

Indennità al testimone

È prevista un'indennità per il testimone?

Esempio A

Sì (decreto 27 dicembre 1920 sulla revisione dell’indennità al testimone)

Esempio B

Sì (decreto 27 dicembre 1920 sulla revisione dell’indennità al testimone)



Costi del patrocinio a spese dello Stato e altri rimborsi



Esempio di scuola

Patrocinio a spese dello Stato

Quando e in base a quali requisiti può essere concesso?

In quali casi è concesso il patrocinio totale?

Requisiti

Esempio A

Il patrocinio a spese dello Stato può essere chiesto dall’acquirente persona fisica o giuridica non a scopo di lucro, prima o durante il giudizio. Esso viene accordato se:

- la causa avviata dall’acquirente non è manifestamente irricevibile o priva di fondamento giuridico;

- le risorse economiche dichiarate non superano i limiti previsti dalla legge;

- le spese del procedimento non sono coperte da un’assicurazione di assistenza legale.

Lo Stato si fa carico di tutte le spese processuali se l’acquirente beneficia del patrocinio totale.

Il patrocinio a spese dello Stato è concesso in forma totale se il reddito mensile dichiarato dal richiedente non supera i 911 EUR con riferimento al patrocinio totale.

Oltre al suddetto limite e fino a 1 367 EUR, il patrocinio a spese dello Stato è parziale.

Le soglie di reddito aumentano di 164 EUR per le prime due persone a carico e di 104 EUR a partire dalla terza persona.

Esempio B

Idem

Idem

Idem





Esempio di scuola

Rimborsi

La parte vittoriosa può ottenere il rimborso delle spese di giudizio?

In caso di rimborso parziale, generalmente qual è la percentuale del rimborso?

Quali spese non sono mai rimborsate?

Esistono casi in cui il patrocinio a spese dello Stato deve essere rimborsato?

Esempio A

Rimborso di tutte le spese di onorario, salvo diversa decisione del giudice.

Spese diverse dagli onorari: indennità fissata dal giudice secondo equità.

Quando la sentenza condanna al pagamento delle spese la parte che non beneficia del patrocinio a spese dello Stato, quest’ultima è tenuta a rimborsare al ministero delle Finanze le spese anticipate dallo Stato per la difesa dell’altra parte che ha beneficiato del patrocinio gratuito.

Esempio B

Rimborso di tutte le spese di onorario, salvo diversa decisione del giudice.

Spese diverse dagli onorari: indennità fissata dal giudice secondo equità.

Idem



Spese di traduzione e interpretariato


Esempio di scuola

Traduzione

Interpretariato

Quando e a quali condizioni è necessaria?

Quando e a quali condizioni è necessario?

Quando e a quali condizioni è necessario?

Costo approssimativo?

Esempio A

Necessità di tradurre i documenti sottoposti al giudice.

Non esistono dati statistici su questo tipo di costi.

Quando il giudice non conosce la lingua in cui si esprimono le parti.

Compenso fissato dal giudice.

Esempio B

Necessità di tradurre i documenti sottoposti al giudice.

Misura istruttoria ai sensi del regolamento (CE) n. 1206/2001, del 28 maggio 2001.

Non esistono dati statistici su questo tipo di costi.

Quando il giudice non conosce la lingua in cui si esprimono le parti.

Misura istruttoria ai sensi del regolamento (CE) n. 1206/2001, del 28 maggio 2001.

Compenso fissato dal giudice.


Ultimo aggiornamento: 07/06/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web