Controversie di modesta entità

Malta

Contenuto fornito da
Malta

Articolo 25, paragrafo 1, lettera a), organi giurisdizionali competenti

Le giurisdizioni competenti per emettere decisioni nell'ambito del procedimento europeo per le controversie di modesta entità sono: Small Claims Tribunal (Malta) e: Small Claims Tribunal (Gozo).

Le loro coordinate sono le seguenti:

Small Claims Tribunal (Malta)

Telefono: +356 00356 25902000

indirizzo di posta elettronica: courts.justice@gov.mt

Indirizzo: Courts of Justice, Republic Street, Valletta, VLT2000, Malta.

Small Claims Tribunal (Gozo)

Telefono: +356 00356 22156650

indirizzo di posta elettronica: gozocourts@mgoz@gov.mt

Indirizzo: Gozo Courts and Tribunals, Cathedral Square, Victoria VCT1821, Gozo.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera b) mezzi di comunicazione

I mezzi di comunicazione ammessi sono i seguenti: personalmente presso la cancelleria del tribunale, mediante servizio postale, via fax e email.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera c), autorità o organizzazioni competenti a prestare assistenza pratica

Se si tratta di una controversia iniziata da un consumatore nei confronti di un soggetto che esercita attività commerciali, l'autorità in grado di fornire assistenza pratica è: ECC-Net Malta - Centro europeo dei consumatori Malta.

L'indirizzo dell' ECC-Net Malta è:

Consumer House, 47A, South Street, Valletta VLT1101 Malta.

Posta elettronica: ecc.malta@gov.mt

Se si tratta di una controversia iniziata da un soggetto che esercita attività commerciali nei confronti di un altro commerciante, l'assistenza pratica è fornita da Malta Enterprise. L'indirizzo di Malta Enterprise è:

Malta Enterprise Corporation

Gwardamangia Hill, Pieta', MEC0001, Malta.

Posta elettronica: info@maltaenterprise.com

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera d) mezzi di notificazione e/o di comunicazione per via elettronica e metodi per esprimere l'accettazione

Le norme procedurali di Malta non prevedono la notifica mediante mezzi elettronici. Non è possibile utilizzare mezzi elettronici per scopi di notifica, né essi sono ammessi.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera e) persone o categorie professionali, che hanno l'obbligo giuridico di accettare notificazioni e/o comunicazioni scritte attraverso mezzi elettronici

Nessuna soggetto fisico o nessun professionista è soggetto tale obbligazione.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera f) spese di giudizio e metodi di pagamento

Le imposte sono le seguenti: EUR 40 per la compilazione del modulo A e EUR 7.20 per ogni notifica effettuata. Qualora venga utilizzato il modulo C, imposta è di EUR 25 e EUR 7.20 per ogni notifica. Per l'articolo 15a, il metodo di pagamento è il trasferimento bancario.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera g) mezzi di impugnazione e organi giurisdizionali competenti

Gli appelli devono essere presentate dinanzi alla corte d'appello a Malta nel caso di appelli contro le decisioni del Small Claims Tribunal a Malta, e nel caso di decisioni del Small Claims Tribunal a Gozo gli appelli possono essere presentati dinanzi alla corte d'appello a Gozo.

Ai sensi dell'articolo 8 del capo 380 delle leggi di Malta, un appello può essere presentato mediante una richiesta scritta entro il termine di 20 giorni dalla data della sentenza. L'articolo 8, comma 2 precisa che indipendentemente dall'importo della causa un appello può sempre essere presentato nei casi seguenti:

a) su qualsiasi materia relativa alla giurisdizione del tribunale;

b) su qualsiasi questione relativa prescrizione;

c) su qualsiasi violazione delle disposizioni dell'articolo sette, comma due del capo 380. Questo articolo prevede che il tribunale debba sospendere l'attività procedurale se la causa possa essere risolta mediante ricorso ai metodi alternativi di risoluzione le controversie o se dinnanzi al tribunale competente è pendente un'azione in cui risultato potrebbe influenzare la controversia in questione;

d) se il tribunale ha agito in modo contrario alle norme di imparzialità e di equità e detto comportamento ha pregiudicato i diritti dell'appellante.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera h) riesame della sentenza e organi giurisdizionali competenti a procedere a tale riesame

Le richieste di riesame ai sensi dell'articolo 18 del regolamento sono trasmesse allo Small Claims Tribunal di Malta o Gozo.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera i) lingue accettate

La lingua accettata è il maltese.

 Articolo 25, paragrafo 1, lettera j) procedure per la domanda di riesame e organi giurisdizionali competenti per tale riesame

Le autorità competente per l'esecuzione delle decisioni sono la Court of Magistrates (Malta) o la Court of Magistrates (Gozo) in funzione del luogo di residenza della parte soccombente nei cui confronti pende l'esecuzione la sentenza.

Ultimo aggiornamento: 14/12/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.