Ingiunzione di pagamento europea

Svezia

Contenuto fornito da
Svezia

RICERCA TRIBUNALI COMPETENTI

Lo strumento di ricerca seguente aiuterà a identificare i tribunali/le autorità competenti per uno strumento giuridico europeo specifico. Attenzione: nonostante gli sforzi compiuti per verificare l'accuratezza dei risultati, in casi eccezionali non è stato possibile attribuire la competenza.

Svezia

Procedure transfrontaliere europee - Ingiunzione europea di pagamento


*campo obbligatorio

Articolo 29(1)(a) - Giudici competenti

Il pretore (Kronofogdemyndigheten) esamina le domande riguardanti un procedimento europeo d'ingiunzione di pagamento presentate in Svezia (articolo 2 della legge su un procedimento europeo di ingiunzione di pagamento).

Articolo 29(1)(b) - Procedimento di riesame

La corte di appello (hovrätt) esamina le domande di riesame (articolo 13 della legge su un procedimento europeo di ingiunzione di pagamento). Se la domanda è accolta, la corte di appello decide simultaneamente che il riesame deve essere effettuato dal pretore.

Per ulteriori informazioni in materia, contattare il pretore (www.kronofogden.se)

Articolo 29(1)(c) - Mezzi di comunicazione

Le domande riguardanti un procedimento europeo di ingiunzione di pagamento devono essere presentate in linea generale su supporto cartaceo. Il pretore può autorizzare la presentazione delle domande con un mezzo che consenta il trattamento automatico dei dati (articolo 4 del regolamento svedese che istituisce un procedimento europeo d'ingiunzione di pagamento).

Articolo 29(1)(d) - Lingue accettate

In caso di domande di esecuzione in Svezia di un procedimento europeo di ingiunzione di pagamento che è stato dichiarato esecutivo anche in un altro Stato membro, l'ingiunzione di pagamento deve essere tradotta in svedese o inglese (articolo 10 del regolamento svedese che istituisce un procedimento europeo d'ingiunzione di pagamento).

Ultimo aggiornamento: 17/02/2016

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web