Come avviare un'azione legale

Finlandia
Contenuto fornito da
European Judicial Network
Rete giudiziaria europea (in materia civile e commerciale)

1 Devo necessariamente rivolgermi ad un’autorità giudiziaria o esiste un’alternativa?

Talvolta il ricorso a una procedura alternativa può rappresentare una soluzione migliore. Si veda, a questo proposito, la voce "Modi alternativi di risoluzione delle controversie".

2 Ci sono termini da rispettare per introdurre un’azione in giudizio?

Le diverse tipologie di azioni sono soggette a termini differenti. Per maggiori informazioni sui termini è possibile rivolgersi a un avvocato o a un ufficio per il patrocinio a spese dello Stato (oikeusaputoimisto).

3 Dovrei rivolgermi alle autorità giudiziarie in questo Stato membro?

Consultare la voce "Competenza giurisdizionale".

4 In caso affermativo, a quale giudice in particolare mi devo rivolgere in questo Stato membro in funzione del mio domicilio e di quello dell'altra parte o di altri aspetti della mia domanda?

Consultare la voce "Competenza giurisdizionale - Finlandia".

5 A quale giudice mi devo rivolgere all'interno di questo Stato membro in funzione della natura della mia pretesa e in funzione dell'importo della controversia ?

Consultare la voce "Competenza giurisdizionale -Finlandia".

6 Posso adire l’autorità giudiziaria da solo oppure devo passare per un intermediario, quale un avvocato?

I singoli cittadini possono proporre qualsiasi azione civile senza ricorrere all'assistenza di un legale. In casi complessi per il cittadino può essere opportuno avvalersi di un avvocato.

7 Per avviare l’azione in giudizio, a chi devo rivolgermi: al banco del ricevimento, alla cancelleria giudiziaria o a qualche altra amministrazione?

Le cancellerie degli organi giurisdizionali operano quali primi punti di contatto.

8 In che lingua posso formulare la mia domanda? Posso presentarla oralmente o devo presentarla necessariamente per iscritto? Posso farlo per fax o per posta elettronica?

Nei procedimenti pendenti dinanzi alle autorità giudiziarie in Finlandia le lingue del processo sono il finlandese e lo svedese. Le domande (atti di citazione) devono essere formulate per iscritto e, di norma, in finlandese. Nelle isole Åland occorre utilizzare lo svedese. I cittadini finlandesi, islandesi, norvegesi, svedesi e danesi possono, se necessario, utilizzare la propria lingua. Le domande possono essere presentate per fax o a mezzo e-mail. Per certe tipologie di procedimento è anche disponibile un trattamento automatizzato. Consultare la voce "Trattamento automatizzato – Finlandia".

9 Esistono dei moduli per introdurre un’azione in giudizio o, se non esistono, che cosa si deve fare per agire in giudizio? Quali sono gli elementi che il fascicolo deve obbligatoriamente contenere?

Non sono disponibili formulari specifici. La domanda deve indicare chiaramente l'oggetto della richiesta e i motivi su cui essa si fonda. Di norma, è necessario allegare eventuali contratti, accordi o altre prove scritte di cui ci si intenda avvalere.

10 Ci sono diritti da pagare? Se sì, quando bisogna pagarli? L'avvocato deve essere pagato fin dall'inizio?

Al termine della causa, l'organo giurisdizionale addebita un contributo per gli atti giudiziari. L'importo del contributo dipende dalla fase del procedimento in cui la causa è stata definita. Talune controversie possono essere definite sulla base delle sole prove scritte. Tuttavia, le cause possono per lo più essere decise soltanto in seguito a un'udienza. Per maggiori informazioni, consultare https://oikeus.fi/tuomioistuimet/karajaoikeudet/en/index/charges/chargescollectedbycourts.html.

Gli onorari dovuti agli avvocati e la tempistica del loro pagamento sono aspetti di carattere contrattuale e non esistono specifiche regole in materia.

11 Posso beneficiare del patrocinio a spese dello Stato?

L'ammissione al patrocinio a spese dello Stato dipende dal livello di reddito. Il patrocinio non è concesso per azioni bagatellari. Per maggiori informazioni, consultare https://oikeus.fi/oikeusapu/en/index.html.

12 A partire da che momento si considera effettivamente introdotta la mia domanda? Riceverò riscontro dalle autorità sulla validità o meno dell’introduzione della mia domanda?

La data di avvio del procedimento è quella di ricevimento dell'atto di citazione da parte del giudice. Se richiesto, il giudice può trasmettere una conferma dell'avvenuto ricevimento. Il giudice non può confermare la correttezza o meno della presentazione dell'atto.

13 Potrò avere informazioni precise sul calendario degli eventi che si svolgeranno a seguito della domanda (ad esempio il termine di comparizione)?

Il giudice informa le parti interessate in merito allo stato di avanzamento della causa e indica una tempistica di massima per i passaggi successivi. È altresì possibile contattare il giudice per acquisire informazioni circa lo stato di avanzamento della propria causa.

Ultimo aggiornamento: 08/02/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata al rispettivo punto di contatto della Rete giudiziaria europea (RGE). Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea e l'RGE declinano ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.