Spese di giudizio per il procedimento per le controversie di modesta entità

Ungheria

Contenuto fornito da
Ungheria

Introduzione

Quali sono le spese applicabili?

Qual è l'importo previsto?

Cosa succede in caso di ritardato pagamento delle spese di giudizio?

Quali sono le modalità di pagamento delle spese di giudizio?

Quali sono gli adempimenti necessari una volta versate le spese?

Introduzione

La legge XCIII del 1990 sulle imposte stabilisce le norme che disciplinano le spese di giudizio da pagare nei procedimenti relativi a controversie di modesta entità avviati in Ungheria a norma del regolamento (CE) n. 861/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'11 luglio 2007, che istituisce un procedimento europeo per le controversie di modesta entità. In base a tali norme, all'avvio del procedimento è necessario versare un importo pari al 6% del valore del credito mediante marca da bollo acquistabile negli uffici postali o versamento all'agenzia delle entrate nazionale mediante bonifico.

Quali sono le spese applicabili?

Le spese di giudizio devono essere versate all'avvio del procedimento.

Qual è l'importo previsto?

In caso di crediti pecuniari deve essere versato il 6% dell'importo della controversia esclusi gli oneri aggiuntivi (spese, interessi), mentre nel caso di crediti non pecuniari il 6% del valore stimato della controversia con un minimo di 15 000 HUF. In caso di crediti pecuniari in valute diverse dal fiorino ungherese, l'importo da versare è calcolato sulla base del tasso medio di cambio del fiorino della banca centrale in vigore il giorno della presentazione della domanda.

Cosa succede in caso di ritardato pagamento delle spese di giudizio?

Se il ricorrente non versa le spese di giudizio al momento dell'avvio del procedimento, il tribunale ne richiede il pagamento. In caso di mancato rispetto di tale temine da parte del ricorrente, il tribunale respinge la domanda.

Quali sono le modalità di pagamento delle spese di giudizio?

  1. Il ricorrente può pagare le spese mediante imposta di bollo, acquistabile negli uffici postali. In caso di pagamento delle spese di giudizio mediante imposta di bollo, l'importo è arrotondato per eccesso, in modo che qualsiasi importo restante al di sotto di 50 HUF sia soppresso e qualsiasi importo restante superiore a 50 HUF sia arrotondato a 100 HUF.
  2. Il ricorrente può versare le spese di giudizio sulla base di un importo stabilito dall'autorità fiscale. In questo caso la domanda è indirizzata in duplice copia all'autorità fiscale e le spese di giudizio possono essere versate utilizzando un ordine di pagamento fornito dall'autorità fiscale nazionale o mediante bonifico sul conto bancario indicato dalla stessa autorità o ancora, se possibile, mediante carta di pagamento. Ai fini del calcolo delle spese di giudizio, il pertinente modulo può essere presentato in qualsiasi contea (capitale) alla direzione delle entrate dell'Ufficio nazionale delle imposte e delle dogane (Nemzeti Adó-és Vámhivatal)

Quali sono gli adempimenti necessari una volta versate le spese?

  1. In caso di pagamento delle spese di giudizio mediante imposta di bollo, il bollo deve essere affisso sulla domanda prima della sua presentazione al tribunale. Il bollo apposto sulla domanda non deve essere per nessun motivo timbrato o modificato dall'interessato.
  2. Qualora sia l'autorità fiscale a calcolare le spese di giudizio, la stessa autorità certifica sulla domanda che essa è stata presentata ai fini del calcolo delle spese di giudizio, dopodiché la domanda può essere presentata al tribunale.
Ultimo aggiornamento: 08/04/2020

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web