La versione originale in lingua slovacco di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Swipe to change

Tribunali specializzati nazionali

Slovacchia

Questa sezione fornisce informazioni sull’organizzazione delle giurisdizioni speciali in Slovacchia.

Contenuto fornito da
Slovacchia
Non esiste una traduzione ufficiale della versione linguistica che state consultando.
Qui è possibile consultare una versione del testo tradotta automaticamente. Attenzione: la traduzione è fornita esclusivamente a titolo informativo. Il proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica.

Giurisdizione amministrativa

Le cause di diritto amministrativo rientrano principalmente nella sfera di competenza dei krajské súdy (tribunali regionali) e del Najvyšší súd Slovenskej republiky (Corte suprema della Repubblica slovacca).

La Slovacchia non possiede tribunali amministrativi distinti, ma prevede la presenza di collegi separati di giudici.

Giurisdizioni speciali

La Corte costituzionale

L’Ústavný súd Slovenskej republiky (Corte costituzionale della Repubblica slovacca) è un organo giudiziario indipendente che ha la facoltà di pronunciarsi sulla costituzionalità delle norme giuridiche.

L’Ústavný súd ha sede a Košice, Hlavná 110, Košice 042 65e ha una sede distaccata a Bratislava, Župné námestie 12.

Competenze

Secondo quanto previsto dalla Costituzione della Repubblica slovacca, l’Ústavný súd decide in merito alla compatibilità:

  • delle leggi con la Costituzione, con le leggi costituzionali e con i trattati internazionali approvati dalla Národná rada Slovenskej republiky (Consiglio nazionale della Repubblica slovacca) e ratificati e promulgati secondo le modalità stabilite dalla legge;
  • dei decreti governativi e delle norme giuridiche di applicazione generale dei ministeri e degli altri organi governativi centrali con la Costituzione, le leggi costituzionali, i trattati internazionali approvati dalla Národná rada Slovenskej republiky e ratificati e promulgati secondo le modalità stabilite dalla legge;
  • delle norme giuridiche di applicazione generale con l’articolo 68 della Costituzione, con le leggi costituzionali e con i trattati internazionali approvati dalla Národná rada Slovenskej republiky e ratificati e promulgati secondo le modalità stabilite dalla legge, salvo che ciò non rientri nelle competenze di un altro tribunale;
  • delle norme giuridiche di applicazione generale stabilite dagli organi locali dell’amministrazione centrale e delle norme giuridiche di applicazione generale stabilite dagli enti di autogoverno conformemente all’articolo 71, paragrafo 2, con la Costituzione, con le leggi costituzionali e con i trattati internazionali approvati e promulgati secondo le modalità stabilite dalla legge;
  • dei decreti governativi e delle norme giuridiche di applicazione generale dei ministeri e degli altri organi governativi centrali con la Costituzione, le leggi costituzionali, i trattati internazionali promulgati secondo le modalità stabilite dalla legge e le leggi, salvo che ciò non rientri nelle competenze di un altro tribunale.

L’Ústavný súd è inoltre tenuto a:

  • decidere in merito alla conformità dei trattati internazionali negoziati per cui è necessaria sia l’approvazione della Národná rada Slovenskej republiky sia la conformità con la Costituzione e/o una legge costituzionale;
  • decidere, ai sensi dell’articolo 95, paragrafo 1, se l’oggetto di un referendum indetto a seguito di un’istanza di cittadini o di una delibera della Národná rada Slovenskej republiky è conforme con la Costituzione e/o con una legge costituzionale;
  • decidere in merito ai conflitti di competenza tra gli organi governativi centrali, salvo che la legge preveda che a risolvere tali conflitti debba essere un altro organo statale;
  • decidere in merito alle denunce di persone fisiche o giuridiche che lamentano la violazione dei loro diritti o libertà fondamentali previsti da una convenzione internazionale che è stata ratificata dalla Slovacchia e promulgata secondo le modalità stabilite dalla legge, salvo che tale protezione non rientri nelle competenze di un altro tribunale;
  • decidere in merito alle denunce degli enti di autogoverno sull’incostituzionalità o sull’illegittimità di decisioni relative all’interferenza con questioni di autogoverno, salvo che tale protezione non rientri nelle competenze di un altro tribunale;
  • interpretare la Costituzione o una legge costituzionale in caso di controversia in materia;
  • decidere in merito a ricorsi contro una decisione a conferma o rifiuto del mandato di un deputato;
  • decidere in merito alla conformità dello svolgimento delle elezioni (del Presidente della Repubblica slovacca, della Národná rada Slovenskej republiky e degli enti di autogoverno) con la Costituzione e con altre leggi applicabili;
  • decidere in merito a denunce contro l’esito di un referendum o il risultato di un plebiscito sulla destituzione del Presidente della Repubblica slovacca;
  • decidere in merito alla conformità della decisione di sciogliere un partito politico o un movimento ovvero di sospenderne le attività politiche con leggi costituzionali e con altre leggi;
  • decidere in merito alla messa in stato di accusa del Presidente della Repubblica slovacca, mossa dalla Národná rada a seguito della violazione intenzionale della Costituzione o per alto tradimento;
  • decidere se una decisione che dichiara lo stato di eccezionalità o di emergenza e altre decisioni connesse a tale decisione sono state emesse in conformità con la Costituzione e/o una legge costituzionale.

Composizione della Corte

L’Ústavný súd è composto da 13 giudici.

I giudici dell’Ústavný súd sono nominati dal Presidente della Repubblica slovacca per un periodo di 12 anni su proposta della Národná rada Slovenskej republiky, la quale designa un numero di candidati doppio rispetto al numero delle nomine che devono essere effettuate dal presidente.

Altre informazioni pertinenti

Le decisioni dell’Ústavný súd devono essere prese da un collegio di 3 membri (il collegio) o in sessione plenaria.

Le decisioni dell’Ústavný súd sono definitive, vale a dire che non possono essere impugnate.

L’Ústavný súd può avviare il procedimento al ricevimento di un’istanza presentata da:

  • almeno un quinto di tutti i membri della Národná rada Slovenskej republiky;
  • il Presidente della Repubblica slovacca;
  • il governo della Repubblica slovacca;
  • un tribunale;
  • il Generálny prokurátor (Procuratore generale);
  • chiunque per diritto del quale debba essere avviata una causa nei casi di cui agli articoli 127 (appelli presentati da persone fisiche o giuridiche) e 127 bis (appelli di enti di autogoverno);
  • il Najvyšší kontrolný úrad Slovenskej republiky (l’autorità suprema in materia di competenza del controllo della Repubblica Slovacca) nei casi previsti dall’articolo 126, paragrafo 2 (Najvyšší kontrolný úrad);
  • il difensore civico nelle questioni relative alla costituzionalità della legislazione ai sensi dell’articolo 125, paragrafo 1 (in materia di conformità dell’oggetto di un referendum indetto a seguito di un’istanza di cittadini o di una delibera della Národná rada Slovenskej republiky con la Costituzione e/o una legge costituzionale), ove l’ulteriore applicazione di tale legislazione possa compromettere i diritti o le libertà fondamentali derivanti da un trattato internazionale ratificato dalla Repubblica slovacca e promulgato secondo le modalità stabilite dalla legge.

Banche dati giuridiche

Il sito Internet dell’Ústavný súd Slovenskej republiky (Corte costituzionale) fornisce l’accesso gratuito a:

  • decisioni dell’Ústavný súd;
  • relazioni su sentenze e decisioni;
  • dichiarazioni stampa;
  • attività internazionali;
  • informazioni sull’Ústavný súd.

Il tribunale penale specializzato

Lo Špecializovaný trestný súd, che ha sede a Pezinok, è stato istituito nel 2009 quale successore dello špeciálny súd (Corte speciale) e giudica cause penali. Si tratta di un tribunale di primo grado che si colloca allo stesso livello dei krajské súdy nella gerarchia degli organi giudiziari. La legge n. 291/2009 sullo Špecializovaný trestný súd e di modifica di determinate leggi ne fissa la competenza e le funzioni.

Di seguito si riportano le relative informazioni di contatto:

Indirizzo: Suvorovova č. 5/A, P. O. BOX 117, 902 01 Pezinok
Tel.: +421 33 69 031 14
Fax: +421 33 69 032 72

Competenze

Questo tribunale è competente a pronunciarsi su cause che riguardano i seguenti reati:

  • omicidio volontario;
  • frodi nell’ambito degli appalti pubblici e nelle vendite all’incanto ai sensi dell’articolo 266, paragrafo 3, del codice penale;
  • contraffazione e falsificazione di monete e titoli ai sensi dell’articolo 270, paragrafo 4, del codice penale;
  • abuso di potere da parte di un funzionario pubblico ai sensi dell’articolo 326, paragrafi 3 e 4, del codice penale in relazione ai reati di cui alle lettere b), c), e), f), g), h), k) o l);
  • ricevimento di tangenti ai sensi degli articoli 328–331 del codice penale;
  • offerta di tangenti ai sensi degli articoli 332–335 del codice penale;
  • corruzione indiretta ai sensi dell’articolo 336 del codice penale;
  • corruzione elettorale ai sensi dell’articolo 336 bis del codice penale;
  • creazione, organizzazione e promozione di organizzazioni criminali o terroristiche;
  • reati particolarmente gravi commessi da organizzazioni criminali o terroristiche;
  • reati contro la proprietà di cui al titolo quarto della parte speciale del codice penale o reati economici di cui al titolo quinto della parte speciale del codice penale in cui il reato sia sfociato in un danno o un guadagno di almeno 25 000 volte l’importo di danno lieve minore ai sensi del codice penale o in cui la portata del reato commesso ammonti ad almeno 25 000 volte l’importo del danno minore ai sensi del codice penale;
  • danno agli interessi economici dell’Unione europea;
  • reati correlati a quelli sopra elencati, ove le condizioni per procedimenti riuniti siano soddisfatte.
Ultimo aggiornamento: 18/03/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.