Tribunali specializzati nazionali

Danimarca

Questa sezione contiene informazioni sull’organizzazione delle giurisdizioni speciali in Danimarca.

Contenuto fornito da
Danimarca

Giurisdizioni speciali

Sø- og Handelsretten (Tribunale marittimo e del commercio)

Dalla sua costituzione nel 1862, il Sø- og Handelsretten è competente per le cause correlate a questioni marittime e commerciali in tutto il paese.

La competenza di questo tribunale è stata successivamente ampliata fino a includere oggi le controversie legate alla legge danese sui marchi (varemærkeloven), alla legge sui disegni e modelli, alla legge sulla commercializzazione (markedsføringsloven), alla legge sulla concorrenza (konkurrenceloven), alle condizioni degli scambi internazionali e ad altre questioni commerciali.

Inoltre, la divisione fallimenti (skifteafdelingen) è competente in relazione a fallimenti, sospensioni di pagamenti, concordato obbligatorio e rinegoziazione del debito nelle diverse municipalità che costituiscono la capitale Copenaghen.

Tinglysningsretten (Tribunale per la registrazione fondiaria)

Il Tinglysningsretten è stato costituito il 1° gennaio 2007, con competenza estesa a tutta la Danimarca.

Il tribunale assumerà progressivamente la competenza in materia di registrazioni dai byretterne (tribunali distrettuali). Si prevede che esso gestirà la registrazione di titoli immobiliari, ipoteche e altri oneri, accordi matrimoniali e così via.

Il Tinglysningsretten dirime le controversie derivanti dalla registrazione fondiaria. Contro le sue decisioni è previsto diritto di impugnazione presso il Vestre Landsret (Tribunale regionale della Danimarca occidentale).

Den Særlige Klageret (Corte speciale per i procedimenti disciplinari e  la revisione)

Il Den Særlige Klageret è competente per questioni disciplinari relative a giudici o altro personale giudiziario assunto dai tribunali, inclusi i tribunali delle Isole Færøer e di Groenlandia e il Procesbevillingsnævnet (Consiglio di autorizzazione dei giudizi di impugnazione). Inoltre, ha facoltà di riapertura delle cause penali e, nell’ambito di queste ultime, può sollevare un avvocato difensore dalle sue funzioni.

Il Den Særlige Klageret è composto da un giudice della Højesteret (Corte suprema), da un giudice di un landsret (tribunale regionale), da un giudice di un byret (tribunale distrettuale), da un avvocato e da un avvocato con competenza in ambito scientifico.

Giurisdizione amministrativa

Il sistema giudiziario danese non prevede l’esistenza di tribunali amministrativi.

Ultimo aggiornamento: 07/08/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web