Tribunali specializzati nazionali

Austria

Questa sezione fornisce informazioni sull'organizzazione di tribunali specializzati in materia civile e penale in Austria.

Contenuto fornito da
Austria

Tribunali specializzati

In linea di principio tutti i tribunali trattano cause di qualsiasi tipo.

Tuttavia, nelle principali città austriache vi sono alcuni organi giurisdizionali speciali:

  • cinque a Vienna, uno in materia civile, uno in materia penale, due in materia commerciale, uno per le questioni giuslavoristiche e previdenziali;
  • due a Graz, uno in materia penale, l'altro per altre questioni di diritto.

I procedimenti dinanzi ai tribunali del lavoro sono le controversie aventi per oggetto il diritto del lavoro, vale a dire le controversie di diritto civile enumerate all'articolo 50 della legge sui tribunali del lavoro e della sicurezza sociale (Arbeits - und Sozialgerichtsgesetz - ASGG) nel contesto di rapporti di lavoro, e sono trattate con un procedimento speciale simile al procedimento civile, integrato con norme particolari.

In materia di diritto del lavoro, sono competenti in primo grado i Landesgerichte (a Vienna: Arbeits - und Sozialgericht), in secondo grado gli Oberlandesgerichte (tribunali regionali superiori) e in ultimo grado la Oberster Gerichtshof (Corte suprema). Nei procedimenti di diritto del lavoro le controversie sono giudicate da organi collegiali (Senate) composti in tutti i gradi di giudizio da uno o più giudici togati e da due giudici popolari in rappresentanza, rispettivamente, dei datori di lavoro e dei lavoratori dipendenti.

I mezzi di ricorso per impugnazione e revisione esperiti contro le decisioni dei tribunali di primo e secondo grado sono quelli previsti anche per i procedimenti civili, pur venendo meno talune restrizioni. Ad esempio, nelle controversie in materia di diritto del lavoro, è sempre ammissibile la richiesta di revisione dinanzi alla Corte suprema, indipendentemente dal valore della controversia, qualora la questione giuridica sia di notevole rilievo.

I contenziosi in materia commerciale, vale a dire le controversie di diritto civile in cui è parte un imprenditore elencate all'articolo 51 della legge sulla procedura civile e l'organizzazione giudiziaria (Juridiktionsnorm), sono trattati con procedimento civile e comportano poche norme particolari: la sola differenza è che se la funzione giudicante è esercitata in primo e secondo grado (ma non dinanzi alla Corte suprema) dall'organo collegiale del Senat, interviene anche un giudice popolare in rappresentanza degli imprenditori.

Con procedimento non contenzioso (paragonabile alla volontaria giurisdizione) sono giudicate quelle controversie di diritto privato di carattere particolare: nella maggior parte dei casi sono procedimenti di conciliazione, con patrocinio gratuito o che non si svolgono secondo lo schema classico in cui le due parti vantano interessi contrapposti.

Nella maggior parte dei procedimenti non contenziosi i Bezirksgerichte (tribunali distrettuali) deliberano in primo grado, i Landesgerichte (tribunali regionali) in secondo grado e la Oberster Gerichtshof (Corte suprema) in ultimo grado. La funzione giudicante è esercitata o da un giudice monocratico o da un funzionario giudiziario (ufficiale giudiziario con formazione specifica) in primo grado e da organi collegiali (Senate) composti da tre o cinque giudici togati rispettivamente in secondo e terzo grado.

Anche il ricorso per impugnazione e revisione è comparabile a quello esperibile nella giurisdizione civile, sebbene presenti minori restrizioni a motivo del carattere particolare dello stesso. In misura limitata è peraltro possibile presentare nuove argomentazioni in secondo grado, trascendendo dalle domande e argomentazioni presentate in primo grado.

In ragione della molteplicità dei casi trattati con questo procedimento, molte sono le disposizioni in deroga applicabili ai singoli ambiti.

Giurisdizione amministrativa

Attualmente in Austria la competenza per le questioni di diritto amministrativo non appartiene ai tribunali, ma a speciali commissioni indipendenti (Verwaltungssenate). Dal 1° gennaio 2014, i nuovi tribunali amministrativi regionali per ciascun Land (Landesverwaltungsgericht), un tribunale amministrativo federale (Bundesverwaltungsgericht) e un ufficio giudiziario competente in materia di tributi (Bundesfinanzgericht) sostituiranno gli attuali organi collegiali amministrativi indipendenti e i diversi altri organi e commissioni di secondo grado oggi competenti a giudicare in secondo grado.

Altre giurisdizioni speciali

Posizione speciale

I "tribunali di diritto pubblico", ossia il Verfassungsgerichtshof (Corte costituzionale) e il Verwaltungsgerichtshof (Corte suprema amministrativa), occupano una posizione particolare nel sistema giudiziario austriaco. Sebbene si tratti di tribunali indipendenti, essi non fanno capo, come anche i nuovi tribunali amministrativi che saranno istituiti dal 1° gennaio 2014, al ministero della Giustizia. Il Verfassungsgerichtshof e il Verwaltungsgerichtshof godono di autonomia organizzativa. Hanno entrambi sede a Vienna e la loro giurisdizione si estende su tutto il territorio nazionale.

Le funzioni di questi tribunali sono separate da quelle della giurisdizione ordinaria, poiché essi non si pronunciano su questioni di diritto penale e civile (nemmeno sui ricorsi in appello), ma statuiscono in materia di diritto pubblico. Dal primo gennaio 2015, tuttavia, le parti di un procedimento civile deciso da un giudice ordinario, possono, a certe condizioni chiedere a un giudice amministrativo di annullare uno statuto o un regolamento.

Verfassungsgerichtshof

Il compito principale del Verfassungsgerichtshof (Corte costituzionale) è verificare la conformità delle leggi rispetto alla Costituzione e ai diritti fondamentali. Nello specifico, il Verfassungsgerichtshof è incaricato di esaminare la costituzionalità di:

  • leggi federali e provinciali,
  • ordinanze emesse da organi amministrativi,
  • provvedimenti di ultima istanza emessi da enti amministrativi.

Il Verfassungsgerichtshof ha facoltà di annullare tali provvedimenti se lo ritiene necessario.

I suoi giudici, diversamente da quelli degli altri tribunali, ricoprono una carica onoraria e non un incarico professionale. I membri di questa Corte sono personalità di spicco che hanno già portato a termine con successo la loro carriera giuridica in un'altra funzione. La maggior parte dei giudici del Verfassungsgerichtshof svolge il proprio mandato a tempo parziale e può continuare a esercitare la professione svolta in precedenza (per esempio, giudice o professore universitario, ma non funzionario, che deve invece aver abbandonato il pubblico impiego). Il Verfassungsgerichtshof si riunisce solamente in "sessioni", che si tengono quattro volte nell'arco di un anno.

Verwaltungsgerichtshof

Il Verwaltungsgerichtshof (Corte suprema amministrativa) ha il compito di verificare la legittimità dell'intero operato della pubblica amministrazione, a eccezione delle ordinanze, che possono essere esaminate e annullate solamente dal Verfassungsgerichtshof. Il Verwaltungsgerichtshof può decidere in merito a provvedimenti di ultima istanza emessi da enti amministrativi. Può verificarne la legittimità e annullare quelli che ritiene illegittimi.

Banche dati giuridiche

La pagina iniziale del ministero della Giustizia austriaco fornisce informazioni generali sul sistema giudiziario austriaco.

L'accesso alla banca dati giuridica è gratuito?

Sì, l'accesso al sito web del ministero della Giustizia austriaco è gratuito.

Link correlati

Competenza dei giudici - Austria

Ultimo aggiornamento: 25/04/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.