La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

Tribunali ordinari nazionali

Slovenia

Questa sezione fornisce informazioni sull’organizzazione della giurisdizione ordinaria in Slovenia.

Contenuto fornito da
Slovenia

Giurisdizione ordinaria

Ai sensi dell’articolo 98 della Zakon o sodišči (legge sull’ordinamento giudiziario), il sistema giudiziario sloveno contempla le seguenti giurisdizioni:

  • okrajno sodišče (tribunali circondariali)
  • okrožno sodišče (tribunali distrettuali)
  • višje sodišče (tribunali superiori)
  • Vrhovno sodišče (Corte suprema della Repubblica di Slovenia, in prosieguo: Corte suprema).

Le giurisdizioni speciali istituite con legge speciale hanno i seguenti gradi, salvo diversamente previsto dalla legge:

  • grado di tribunale distrettuale: giurisdizione di primo grado le cui decisioni sono impugnabili dinanzi a un tribunale superiore con competenza speciale;
  • grado di tribunale superiore: giurisdizione di secondo grado che si pronuncia sulle impugnazioni contro le decisioni di tribunali di primo grado dotati di competenza speciale;
  • grado di tribunale superiore: giurisdizione di primo grado le cui decisioni sono impugnabili dinanzi alla Corte suprema.

Competenza degli okrajno sodišče (tribunali circondariali)

Ai sensi dell’articolo 99 della legge sull’ordinamento giudiziario, gli okrajno sodišče (tribunali circondariali) sono competenti:

in materia penale

  1. a pronunciarsi in primo grado sui reati punibili con l’ammenda o con la reclusione fino a tre anni, salvo nel caso di reati di diffamazione commessi a mezzo stampa, radio, televisione o altri mezzi di informazione pubblica
  2. a indagare sui reati sopra descritti
  3. a svolgere altre funzioni previste dalla legge;

in materia civile

a pronunciarsi in primo grado:

  1. sulle cause civili ai sensi del codice di procedura civile
  2. su successioni e altre questioni non contenziose, nonché su questioni relative al registro immobiliare
  3. su questioni relative all’esecuzione forzata e su questioni assicurative, salvo se diversamente previsto dalla legge.

in altre materie

a pronunciarsi su altre questioni previste dalla legge.

Patrocinio a spese dello Stato

I tribunali circondariali decidono sull’ammissione al patrocinio a spese dello Stato nei casi in cui la legge non prevede la competenza di altri tribunali.

Competenza degli okrožno sodišče (tribunali distrettuali)

Ai sensi dell’articolo 101 della legge sull’ordinamento giudiziario, gli okrožno sodišče (tribunali distrettuali) sono competenti:

in materia penale

  1. a pronunciarsi in primo grado sui reati che non sono di competenza dei tribunali circondariali
  2. a indagare sui reati di cui al punto 1
  3. a procedere all’istruttoria e a pronunciarsi in primo grado sui reati commessi da minori
  4. a decidere in primo grado sull’esecuzione delle sentenze penali pronunciate da un tribunale straniero
  5. a eseguire le sentenze penali derivanti dai precedenti punti 1, 3 e 4 e le sentenze penali dei tribunali circondariali
  6. a decidere in merito all’autorizzazione di una limitazione dei diritti umani e delle libertà fondamentali
  7. a pronunciarsi nei processi senza dibattimento (anche su questioni penali di competenza dei tribunali circondariali
  8. a svolgere altre funzioni previste dalla legge
  9. a controllare la legittimità e la correttezza del trattamento dei detenuti e a sorvegliare i detenuti .

Nei casi più complessi legati alla criminalità organizzata ed economica, al terrorismo, alla corruzione e ad attività criminali analoghe, le mansioni di cui ai punti 1, 2, 3, 6, 7 e 8 sono svolte da sezioni specializzate dei tribunali distrettuali.

in materia civile

a pronunciarsi in primo grado:

  1. su questioni di diritto civile ai sensi del codice di procedura civile
  2. sul riconoscimento delle sentenze di tribunali stranieri
  3. su concordati preventivi, fallimenti e liquidazioni rientranti nella loro competenza e su controversie connesse
  4. su controversie relative ai diritti di proprietà intellettuale
  5. su richieste di provvedimenti provvisori, depositate prima dell’inizio della controversia, su cui il tribunale deve decidere secondo le norme sulle controversie economiche o su questioni in cui è stato concordato l’arbitrato
  6. su procedimenti non contenziosi in cui le parti sono imprese commerciali, soci o azionisti e membri di organismi di imprese commerciali per cui occorre applicare il diritto societario.

I tribunali distrettuali sono inoltre competenti:

  • a gestire il registro delle imprese
  • a decidere su altre questioni, se previste dalla legge
  • a trattare questioni inerenti il patrocinio a spese dello Stato nelle materie di cui ai suddetti punti 1,2, 3 e 4
  • in materia di assistenza giudiziaria internazionale.

Višje sodišče (tribunali superiori)

Ai sensi dell’articolo 104 della legge sull’ordinamento giudiziario, i višje sodišče:

  1. giudicano in secondo grado le impugnazioni contro le decisioni dei tribunali circondariali e distrettuali della propria circoscrizione
  2. giudicano le controversie in materia di competenza tra tribunali circondariali e distrettuali e trasferimento di competenza ad un altro tribunale circondariale o distrettuale della propria circoscrizione
  3. si occupano di altre questioni previste dalla legge.

Banche dati giuridiche

Denominazione e URL della banca dati

Sodstvo Republike Slovenije (organi giudiziari sloveni)

La consultazione della banca dati è gratuita?

Sì, la consultazione è gratuita.

Breve descrizione

Il portale degli organi giudiziari sloveni (Sodstvo Republike Slovenije) permette la consultazione di alcune banche dati, tra cui:

  • il sistema giudiziario della Repubblica di Slovenia;
  • l’amministrazione giudiziaria;
  • i pubblici registri (registri immobiliari, casellario giudiziario).

Link correlati

Organi giudiziari

Ultimo aggiornamento: 02/11/2016

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web