La versione originale in lingua finlandese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Swipe to change

Tribunali ordinari nazionali

Finlandia

Questa sezione contiene informazioni sull'organizzazione della giurisdizione ordinaria in Finlandia.

Contenuto fornito da
Finlandia
Non esiste una traduzione ufficiale della versione linguistica che state consultando.
Qui è possibile consultare una versione del testo tradotta automaticamente. Attenzione: la traduzione è fornita esclusivamente a titolo informativo. Il proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica.

Giurisdizione ordinaria – introduzione

In Finlandia le giurisdizioni di diritto comune possono essere suddivise in giurisdizioni generali per le cause civili e penali, giurisdizioni amministrative per le cause amministrative e giurisdizioni speciali.

Il termine “giurisdizioni generali” sta a indicare le giurisdizioni la cui competenza è generale, ossia che si occupano di controversie per cui non è prevista la competenza di altre giurisdizioni di diritto comune. Le giurisdizioni generali sono le seguenti:

  • käräjäoikeus / tingsrätt (tribunali di circoscrizione): attualmente se ne contano 51, ma si prevede che diminuiranno fino a 27 nel 2010;
  • hovioikeus / hovrätt (corti d’appello), nel numero di 6;
  • Korkein oikeus / Högsta domstolen (Corte suprema).

Le giurisdizioni amministrative generali sono gli hallinto-oikeus (in svedese: förvaltningsdomsto, i tribunali amministrativi), nel numero di otto. Il tribunale amministrativo di grado più elevato è la Korkein hallinto-oikeus / Högsta förvaltningsdomstolen (Corte amministrativa suprema).

Käräjäoikeus / tingsrätt (Tribunali di circoscrizione)

I käräjäoikeus / tingsrätt (tribunali locali o di circoscrizione) sono giudici di primo grado. Essi giudicano cause civili e penali e questioni relative ai privilegi (imposte sui beni) e alla proprietà di immobili (ipoteche e registrazione di titoli giuridici di proprietà) Attualmente esistono 51 käräjäoikeus in Finlandia, le cui dimensioni variano considerevolmente. Il più grosso conta circa 80 giudici e un organico complessivo composto da circa 250 dipendenti, tra cui segretari, ufficiali giudiziari e giovani neolaureati che seguono il tirocinio per diventare magistrati. I tribunali di dimensioni inferiori hanno due giudici permanenti e una decina di altri funzionari statali.

Le disposizioni che regolano il funzionamento e l’amministrazione di questi tribunali sono contenute nella legge sui tribunali di circoscrizione e nel relativo decreto illustrativo, nonché nei relativi provvedimenti permanenti e in norme e istruzioni più specifiche derivanti dalla legge. In base a quanto previsto dalla legge, il presidente di un tribunale di primo grado è anche il responsabile amministrativo di tale ufficio.

Nei käräjäoikeus prestano servizio anche i giudici popolari, che intervengono per lo più nelle cause penali e vengono nominati dai consigli municipali. Il ministero della Giustizia approva il numero di giudici popolari che dev’essere scelto dalle municipalità. Essi vengono retribuiti dallo Stato.

Procedimento dinanzi ai käräjäoikeus

In un käräjäoikeus le cause civili sono divise in due fasi: preparazione preliminare e udienza principale. La preparazione preliminare ha inizio con la presentazione della documentazione scritta delle parti. Molti casi (per esempio, quelli relativi alla riscossione di debiti) trovano già una soluzione in questa fase. La fase di preparazione procede oralmente con un giudice che presiede l’incontro.

Se la causa non può essere risolta in questa fase, viene fissata un’udienza principale a parte. In questo caso il tribunale sarà composto da uno o tre giudici, salvo nelle questioni di diritto di famiglia, in cui è prevista la presenza di un organo giudicante monocratico. Il procedimento è il più possibile continuo.

Nelle cause penali, la composizione del käräjäoikeus varia a seconda del reato. Le cause riguardanti reati minori sono giudicate da un giudice monocratico, mentre i reati più gravi sono giudicati da un collegio formato da un magistrato e da tre giudici popolari.

La procedura penale segue gli stessi principi di quella civile. Il tribunale può chiedere all’accusato di rendere una dichiarazione nell’udienza principale. Il procedimento è orale e la decisione si basa sulle circostanze di fatto che le parti hanno personalmente portato a conoscenza del giudice. Tutte le prove vengono portate all’udienza principale. Anche in sede penale il procedimento è il più possibile continuo. La composizione del collegio giudicante non può essere modificata durante lo svolgimento del giudizio.

Nel caso in cui non venga raggiunto il consenso in merito al verdetto, si procederà a votazione. Ciascun membro del collegio dispone di un singolo voto e, qualora in una causa civile si verifichi una situazione di stallo, prevarrà il parere del giudice, mentre a parità di situazione in una causa penale prevarrà l’alternativa più favorevole all'imputato.

La sentenza di un käräjäoikeus contiene le modalità della decisione e le motivazioni. Nella maggior parte dei casi la sentenza viene consegnata alle parti immediatamente dopo la conclusione dell’udienza principale. In casi lunghi o comunque complessi, la sentenza potrebbe essere ritardata di due settimane al massimo e rilasciata in forma scritta dalla cancelleria del tribunale.

Hovioikeus / hovrätt (corti d’appello)

La Finlandia possiede sei hovioikeus / hovrätt (corti d’appello), che, in qualità di tribunali di grado superiore, giudicano i ricorsi e le istanze avverso le decisioni dei käräjäoikeus (tribunali di circoscrizione). In taluni casi le hovioikeus svolgono funzioni di giudice di primo grado: per esempio, per mettere in stato d'accusa un giudice di un tribunale di grado inferiore o funzionari pubblici di livello superiore.

Le hovioikeus hanno inoltre il compito di controllare l'applicazione della legge nei tribunali di circoscrizione e per taluni aspetti relativi all’amministrazione giudiziaria. Una in particolare, tra le questioni amministrative, richiede l’emissione di un parere alla commissione di selezione dei giudici sui candidati alla carica di giudice presso un tribunale di circoscrizione o una corte d’appello. Il parere viene espresso dalla commissione della corte d'appello incaricata. Il presidente della corte d’appello si occupa della gestione e dell’efficienza d tale organo giudicante.

La hovioikeus è suddivisa in sezioni presiedute da un giudice anziano, che collabora con altri magistrati. Di solito le cause vengono trattate da una sezione della corte d'appello composta da tre giudici.

Procedimento dinanzi alla hovioikeus

Fino all’aprile 1988, i procedimenti dinanzi alla hovioikeus si svolgevano essenzialmente in forma scritta; nell’ambito di questi procedimenti le cause venivano giudicate e risolte a seguito di istanza fondata su prove scritte presentate alla corte. La riforma dei procedimenti giudiziari dinanzi alle hovioikeus ha incrementato il numero di audizioni orali. I funzionari e i segretari con maggiore anzianità di servizio svolgono attualmente la funzione di referendari.

Korkein oikeus / Högsta domstolen (Corte suprema)

La Korkein oikeus (Corte suprema) è il giudice di ultima istanza. Analogamente alla corte d'appello, la Korkein oikeus si divide in sezioni che, per essere giuridicamente competenti, devono essere composte da cinque membri ciascuna.

Per rinviare una causa dinanzi alla Korkein oikeus la parte interessata o coinvolta deve chiedere l’autorizzazione a ricorrere contro la sentenza di un tribunale. Al ricevimento di tale istanza la Korkein oikeus valuta se poter concedere l’autorizzazione a ricorrere. La questione viene esaminata da un collegio di due o tre giudici e l'autorizzazione a ricorrere può essere concessa unicamente per motivi previsti dalla legge.

A partire dal 1980 la Korkein oikeus è divenuta un organo giudiziario in grado di creare un precedente. Una causa giudicata dalla Korkein oikeus diviene a tutti i fini una norma giuridica vincolante per gli altri tribunali che si trovino a giudicare cause analoghe. Non è richiesta l'autorizzazione a ricorrere nei casi in cui la corte d'appello si è pronunciata in qualità di giudice di primo grado.

La Korkein oikeus è presieduta dal suo presidente. I membri della Korkein oikeus sono denominati giudici della Corte suprema. Il segretario capo, gli assistenti ai segretari capo e i segretari giudiziari con maggiore o minore anzianità di servizio possono svolgere le funzioni di referendari.

Oltre a occuparsi di questioni previste dalla legge, la Korkein oikeus nomina giudici per incarichi a tempo determinato, per un anno o più a lungo. La Korkein oikeus si esprime inoltre sulle proposte di legge e sulle istanze di clemenza al presidente della Repubblica.

Il procedimento dinanzi alla Korkein oikeus è di norma scritto. Tuttavia, è possibile disporre audizioni orali se esse sono ritenute necessarie.

Banca dati giuridiche

Denominazione e URL della banca dati

Portale delle giurisdizioni finlandesi  

La consultazione della banca dati è gratuita?

Sì, la consultazione è gratuita.

Il portale delle giurisdizioni finlandesi  contiene informazioni sul sistema giudiziario in Finlandia. Si tratta di un portale unico dedicato a chi cerca informazioni su tribunali, procuratori, ufficiali giudiziari, patrocinio a spese dello Stato e altri organismi pubblici che si occupano dell’amministrazione della giustizia in Finlandia.

Esso contiene, per esempio, la giurisprudenza più recente delle corti d’appello e delle giurisdizioni amministrative.

Ultimo aggiornamento: 08/02/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web