Diritti fondamentali

Svezia

Contenuto fornito da
Svezia

Le leggi fondamentali e la legge sulla forma di governo

I diritti e le libertà degli svedesi sono tutelati in primo luogo da tre leggi fondamentali: la legge sulla forma di governo (regeringsformen), la legge sulla libertà di stampa (tryckfrihetsförordningen) e la legge fondamentale sulla libertà di espressione (yttrandefrihetsgrundlagen). La legge sulla forma di governo stabilisce che il potere amministrativo deve essere esercitato nel rispetto dell'uguaglianza di tutti i cittadini e della libertà e della dignità personali.

Indipendenza del potere giudiziario e controllo giurisdizionale

La legge sulla forma di governo garantisce l'indipendenza del potere giudiziario. Gli organi giurisdizionali svolgono un ruolo fondamentale nella tutela dei diritti personali. I rimedi giudici previsti dall'ordinamento svedese sono concepiti per tutelare i diritti fondamentali. I procedimenti giudiziari sono in genere decisi dai tribunali ordinari, dai tribunali amministrativi generali e, in alcuni casi, dalle autorità amministrative. La competenza di un organo giurisdizionale in materia di diritti fondamentali è condizionata da vari fattori, come il diritto violato e il contesto in cui si è verificata la violazione. Anche la natura pubblica o privata dell'organo che ha violato il diritto può determinare quale sia l'organo giurisdizionale competente.

Cliccare qui per ulteriori informazioni sul sistema giuridico svedese.

Assistenza o informazioni da parte delle autorità

La Svezia dispone di varie autorità che hanno il compito di contribuire, con vari mezzi, a far rispettare i diritti fondamentali. Tali autorità hanno compiti diversi. Alcune, ad esempio, forniscono semplicemente informazioni sui diritti nell'ambito di loro competenza, mentre altre possono fornire assistenza legale in casi individuali.

Le autorità possono essere cercate utilizzando lo strumento interattivo per i diritti fondamentali.

Ultimo aggiornamento: 18/05/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web