Identificatore europeo della giurisprudenza (ECLI)

Italia

Contenuto fornito da
Italia

Coordinatore nazionale ECLI

Il coordinatore nazionale ECLI non è stato ancora nominato. Al momento funge da coordinatore il Ministero della Giustizia, Direzione Generale Sistemi Informativi Automatizzati (DGSIA).

Codice identificativo del paese

Il codice identificativo per l'Italia è: [IT].

Creazione di un ECLI nazionale

Nell'ambito delle attuali attività pilota, è in fase di elaborazione una proposta per l'introduzione di ECLI. In particolare sono in fase di definizione le regole per la costruzione del "numero ordinale" per documenti giurisprudenziali, previsto dallo standard ECLI, a partire da un set di metadati accessibili, tali da garantire l'univocità dell'identificazione.

Ultimo aggiornamento: 02/04/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web