Nel campo della giustizia civile, le procedure e i procedimenti in corso avviati prima della fine del periodo di transizione proseguiranno a norma del diritto dell'UE. Il portale e-Justice, sulla base di un accordo comune con il Regno Unito, conserverà le informazioni pertinenti relative al Regno Unito fino alla fine del 2022.

Diritti delle vittime per paese

Sono vittima di un reato, chi devo contattare per un sostegno e assistenza?

Avete diritto a utilizzare i servizi di sostegno alle vittime, anche se il reato non è stato denunciato alla polizia.

Se avete deciso di denunciare un reato o meno - o non avete ancora deciso- il sostegno alle vittime in Scozia può darvi assistenza e sostegno dal punto di vista psicologico e pratico.

Se denunciate un reato, la polizia - con il vostro permesso - può trasferire i dati personali forniti dal sostegno alle vittime in Scozia.

Inoltre, potete usufruire dell’assistenza da parte delVictim Information and Advice (Informazioni e consulenza per le vittime “VIA”) se il vostro caso comporta:

  • Violenze domestiche
  • Minori in qualità di vittime o testimoni
  • Reati generati dall’odio
  • Reati di violenza sessuale;
  • o nel caso in cui si tratti di un processo con una giuria popolare.

“VIA” vi darà informazioni circa il sistema di giustizia penale, tenendovi informati sui progressi della causa e mettendovi in contatto con altre organizzazioni che possono assistervi.

Servizi di sostegno alle vittime

I servizi di sostegno alle vittime hanno una linea telefonica che funziona dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20. Si tratta di un’organizzazione di beneficenza che assiste le persone coinvolte in un reato in tutta la Scozia, a prescindere dal tipo di reato subito; Potete contattarli al numero 0800 160 1985. Tale assistenza è gratuita. Ci sono altre organizzazioni, compresi servizi specializzati, che possono fornire sostegno psicologico gratuito e riservato, aiuto dal punto di vista pratico e informazioni essenziali alle vittime, ai testimoni e alle altre persone coinvolte nel reato. Le informazioni su questi servizi si possono consultare qui.

L’assistenza alle vittime è gratuita?

L’assistenza alle vittime in Scozia fornisce assistenza psicologica gratuita e riservata alle vittime, ai testimoni e alle altre persone coinvolte nel reato.

Che tipo di sostegno si può ricevere dai servizi dello Stato o delle autorità?

Sostegno nel corso del processo

Nel caso in cui siate testimoni in un processo, il servizio di assistenza ai testimoni viene fornito dal personale del sostegno alle vittime in Scozia e dai volontari in tutti i siti della High Court e della Sheriff Court. Il personale può:

  • darvi assistenza pratica e informazioni su ciò che accade nel processo.
  • Per darvi un’idea di quello che avverrà nel corso dell’udienza può accompagnarvi a visitare le aule giudiziarie prima del processo.

Alcuni testimoni - in base a determinate circostanze o alla natura del reato - possono ottenere un supporto supplementare al momento in cui rendono la testimonianza. Si possono consultare maggiori informazioni sulle deposizioni testimoniali nel corso del processo, comprese le “misure speciali” per testimoni vulnerabiliqui. Se siete vittima di un reato, ma non siete stati citati per deporre in qualità di testimone, non potrete essere informati in merito al processo. Tuttavia, è possibile richiedere informazioni su ciò che accade nel processo.

Che tipo di sostegno si può ricevere da organizzazioni non governative?

In base all’organizzazione, esistono vari tipi di sostegno. Il sostegno alle vittime in Scozia fornisce un servizio alle vittime basato su una comunità. Si tratta di un servizio fornito in ogni ambito da parte delle autorità locali in Scozia e il relativo servizio per i testimoni relativamente al processo esiste in ogni organo giurisdizionale di diritto penale in Scozia.

Vi sono svariate organizzazioni di beneficenza che possono dare assistenza in base alla natura del reato. Ad esempio, la “Rape Crisis Scotland” e la “TARA” (Trafficking Awareness Raising Alliance) che assistono le donne vittime della tratta di esseri umani, oltre alla “Migrant Help”, che fornisce anche sostegno alle vittime della tratta di esseri umani. “Children 1st”, “Scottish Women's Aid” e “PETAL” sono inoltre organizzazioni di beneficenza che danno sostegno alle vittime di reati. Maggiori informazioni su tali servizi sono disponibili qui.

Ultimo aggiornamento: 29/01/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web