Diritti delle vittime per paese

Scozia

Contenuto fornito da
Scozia

Quali informazioni posso ottenere dalle autorità una volta che il reato si è verificato (ad es. polizia, pubblico ministero), ma anche prima di denunciare il reato?

Potreste riuscire a ottenere informazioni relative a un reato anche contattando le organizzazioni competenti, quali: Police Scotland (polizia scozzese), l'Ufficio del pubblico ministero scozzese, l'Ufficio dei servizi giudiziari della Scozia, il Servizio carcerario scozzese e Parole Board Scotland (organo giudiziario scozzese deputato ad adottare decisioni in materia di scarcerazioni). Per ulteriori informazioni, potete visitare la sezione "Justice and the law" (Giustizia e diritto) (in inglese) del sito web del governo scozzese.

Se decidete di denunciare un reato alla polizia, quest'ultima vi rilascerà una victim care card (scheda di assistenza alle vittime) che confermerà la vostra denuncia e fornirà ulteriori informazioni.

Il Victim's Code for Scotland (Codice delle vittime per la Scozia) delinea altresì una serie di diritti ai quali è possibile accedere, a seconda della fase in cui ci si trova nel sistema di giustizia penale.

Non vivo in un paese dell'UE in cui ha avuto luogo il reato (cittadini dell'UE e di paesi terzi). Come sono tutelati i miei diritti?

Anche se il reato non è stato commesso in Scozia, potreste comunque avere diritto a protezione mentre vivete in Scozia, ricorrendo, ad esempio, a misure quali

l'ordine di protezione europeo (OPE). L'OPE consente il riconoscimento e l'esecuzione in Scozia di un ordine emesso da un organo giurisdizionale in qualsiasi luogo dell'UE (ad esempio, che vieta ad una determinata persona di avvicinarsi a voi). In alternativa, qualora tale ordine sia stato emesso in Scozia, è possibile trasferirlo al paese nel quale vivete.

Ulteriori informazioni sull'OPE sono disponibili sul sito web dell'Ufficio dei servizi giudiziari della Scozia.

Ai sensi della Victims and Witnesses Act (legge sulle vittime e sui testimoni) del 2014, è possibile denunciare un reato commesso in un altro Stato membro dell'UE alla polizia scozzese, alla quale spetta la competenza di garantire che tale denuncia sia trasmessa senza indebito ritardo all'autorità competente dello Stato membro nel quale il reato o il presunto reato sono stati commessi.

Se denuncio un reato, quale informazione riceverò?

Qualora decidiate di denunciare un reato, riceverete una scheda di assistenza alle vittime. Avete il diritto di richiedere informazioni specifiche relative al caso alle autorità riportate qui di seguito.

  • Polizia scozzese: informazioni su una decisione di non procedere con un'indagine penale e qualsiasi motivo a sostegno di tale decisione, nonché informazioni in merito a una decisione di porre fine a un'indagine penale e qualsiasi motivo a sostegno della stessa;
  • Ufficio del pubblico ministero scozzese: se il vostro caso non è oggetto di un'azione penale, avete il diritto di essere informati in merito ai motivi di ciò, nonché di richiedere un riesame di questa decisione;
  • Uffici giudiziari della Scozia: date delle udienze dinanzi all'organo giurisdizionale, decisione finale di un organo giurisdizionale nel contesto di un processo o qualsiasi appello derivante dallo stesso, nonché qualsiasi motivazione a sostegno di tali decisioni.

Ho diritto a servizi gratuiti di interpretazione o di traduzione (quando contatto la polizia o le altre autorità o nel corso dell'indagine e del processo)?

Durante il procedimento penale, avete il diritto di comprendere e di essere compresi nel corso delle udienze. Se avete difficoltà a comprendere o a parlare l'inglese, potete chiedere l'assistenza di un interprete al fine di:

  • comprendere qualsiasi domanda che vi venga posta;
  • comprendere qualsiasi informazione che vi venga fornita;
  • fornire risposte e informazioni; e comunicare altrimenti in maniera efficace.

Potete altresì richiedere la traduzione di un documento che vi venga presentato ai sensi di legge oppure se è essenziale per la vostra partecipazione all'indagine o al procedimento.

In che modo le autorità garantiscono che comprendo e che vengo compreso (nel caso di minore; se ho una disabilità)?

Le informazioni sono disponibili, su richiesta, in numerosi formati; inoltre sarà presto disponibile una versione di facile lettura del codice delle vittime.

Adulti idonei contribuiscono a facilitare la comunicazione tra la polizia e le vittime a partire dai 16 anni che hanno difficoltà di comunicazione a causa di un disturbo mentale, ivi compreso in caso di una disabilità intellettiva. Ciò avviene principalmente durante gli interrogatori da parte della polizia, ma può includere anche quelli in aula e le procedure di identificazione.

Servizi di sostegno alle vittime

Chi fornisce sostegno alle vittime?

Esistono diverse organizzazioni che forniscono sostegno alle vittime a seconda della natura del reato.

  • Victim Support Scotland è l'ente di beneficienza di dimensioni maggiori che fornisce servizi di sostegno e informazione a favore delle vittime e dei testimoni di reato in Scozia. Tale ente utilizza una metodologia di valutazione basata sul soddisfacimento dei bisogni delle persone per fornire un sostegno personalizzato;
  • Community Safety Glasgow (TARA) che fornisce sostegno ai sopravvissuti alla tratta sotto forma di alloggi in situazioni di crisi, a seconda delle esigenze individuali, per un periodo massimo di 45 giorni, pianificazione delle cure, rinvio ad altri enti e sostegno per l'accesso alla consulenza legale.
  • Migrant Help sostiene i migranti vulnerabili fornendo consulenza e orientamento ai richiedenti asilo, servizi a favore dei detenuti cittadini stranieri e consulenza ai prigionieri cittadini stranieri.
  • Altre organizzazioni includono PETAL, Rape Crisis Scotland, Scottish Women's Aid, ChildLine.
  • I dettagli di contatto di tutte le organizzazioni di sostegno alle vittime sono riportati all'interno del codice delle vittime per la Scozia.

La polizia automaticamente mi indicherà un punto di sostegno alle vittime?

La polizia vi chiederà se desiderate essere rinviati a servizi di assistenza alle vittime e trasmetterà loro le vostre informazioni qualora voi le abbiate dato il consenso a procedere in tal senso.

Com'è protetta la mia privacy?

Quando denunciate un reato, la polizia prenderà provvedimenti per sostenervi e proteggervi nei confronti di vittimizzazioni, intimidazioni e rappresaglie reiterate. In termini di sostegno tali provvedimenti possono includere:

  • l'interrogarvi soltanto se necessario;
  • il garantire che gli interrogatori si limitino al minimo necessario;
  • l'uso di strutture specializzate per l'interrogatorio;
  • in determinate circostanze, l'organo giurisdizionale può imporre restrizioni alle comunicazioni dei mezzi di comunicazione sul caso nel quale siete coinvolti.

Devo denunciare il reato prima di avere accesso ai servizi di assistenza alle vittime?

No, avete il diritto di ricorrere ai servizi di assistenza alle vittime anche se il reato non è stato denunciato alla polizia.

Protezione personale se sono in una situazione di pericolo

Quali tipi di protezione sono disponibili?

Quando denunciate un reato, la polizia prenderà provvedimenti per sostenervi nei confronti di vittimizzazioni, intimidazioni e rappresaglie reiterate.

In termini di sostegno tali provvedimenti possono includere:

  • l'interrogarvi soltanto se necessario;
  • il garantire che gli interrogatori si limitino al minimo necessario;
  • l'uso di strutture specializzate per l'interrogatorio.

In determinate circostanze, l'organo giurisdizionale può imporre restrizioni alle comunicazioni dei mezzi di comunicazione sul caso nel quale siete coinvolti. Inoltre, l'organo giurisdizionale può imporre condizioni speciali di cauzione nei confronti degli imputati, laddove opportuno.

Ulteriori informazioni sulle misure di protezione possono essere ottenute dalla polizia scozzese o dall'Ufficio del pubblico ministero scozzese.

Chi mi può offrire protezione?

Cfr. sopra.

La mia situazione sarà valutata da qualcuno per vedere se rischio di ulteriori pregiudizi da parte dell'autore del reato?

Cfr. sopra.

La mia situazione sarà valutata da qualcuno per vedere se rischio ulteriori pregiudizi da parte del sistema giudiziario penale (durante le fasi dell'investigazione e del processo)?

Cfr. sopra.

Quali tutele sono disponibili per le vittime vulnerabili?

Cfr. sopra.

Sono un minorenne. Ho dei diritti speciali?

Alcune persone possono essere particolarmente vulnerabili o a rischio a causa delle loro circostanze o della natura delle prove che possono essere tenute a fornire in aula. Sono disponibili diverse opzioni atte ad assistere un testimone vulnerabile a fornire la propria testimonianza in aula, ad esempio attraverso collegamenti TV in diretta oppure da dietro uno schermo in maniera da non poter essere visto dall'imputato. Esistono cosiddette "misure speciali".

Ulteriori informazioni sulle misure speciali possono essere ottenute dall'Ufficio del pubblico ministero scozzese e dall'Ufficio dei servizi giudiziari della Scozia. Le autorità competenti dovrebbero altresì chiedervi se nutrite preoccupazioni in merito al fatto di testimoniare e possono aiutarvi mettendo a vostra disposizione diverse opzioni per testimoniare.

Tutti i minori (di età inferiore a 18 anni) sono, per legge, classificati come vulnerabili e, unitamente alle presunte vittime di abusi domestici, reati sessuali, tratta di esseri umani e atti persecutori (stalking), hanno automaticamente diritto al ricorso a talune misure speciali standard. Anche un testimone che soffre di un disturbo mentale, disabilità intellettiva oppure è impaurito o soggetto ad angoscia in relazione alla prospettiva di testimoniare può essere considerato vulnerabile. L'Ufficio del pubblico ministero scozzese effettuerà una valutazione atta a stabilire la vulnerabilità.

L'Ufficio dei servizi giudiziari della Scozia garantirà altresì alle vittime di disporre di luoghi di attesa distinti dai testimoni della difesa durante l'attesa per testimoniare in aula.

Un membro della mia famiglia è deceduto a causa del reato - quali sono i miei diritti?

Anche i parenti delle vittime di reato possono accedere ai servizi offerti dalle organizzazioni di sostegno alle vittime, ivi incluso a Victim Support Scotland.

Nel caso in cui un parente stretto sia deceduto a causa del reato in questione, potreste avere diritti analoghi a quelli dei quali avreste goduto nel caso in cui foste stati voi la vittima (come ad esempio il diritto all'informazione in merito al caso). Ad esempio, se un vostro parente è deceduto, avete il diritto di accedere a informazioni fornite dalla polizia.

Ulteriori informazioni sono riportate nel codice delle vittime e anche nel documento "Standards of Service for Victims and Witnesses" (Livello di servizio a favore di vittime e testimoni) prodotto congiuntamente dalla polizia scozzese, dall'Ufficio del pubblico ministero scozzese, dall'Ufficio dei servizi giudiziari della Scozia, dal Servizio carcerario scozzese e da Parole Board for Scotland. (cfr. collegamento in appresso)

Un membro della mia famiglia era una vittima di reato - quali sono i miei diritti?

Anche i parenti delle vittime di reato possono accedere ai servizi offerti dalle organizzazioni di sostegno alle vittime, ivi incluso a Victim Support Scotland.

In talune circostanze (ad esempio se la vittima è deceduta), un familiare può avere diritti analoghi a quelli dei quali avrebbe goduto qualora fosse stato lui la vittima (come ad esempio il diritto all'informazione in merito al caso).

Ad esempio, se un vostro parente è deceduto, avete il diritto di accedere a informazioni fornite dalla polizia. Ulteriori informazioni sono accessibili consultando il codice delle vittime e anche il documento "Standards of Service for Victims and Witnesses" (in inglese) prodotto dall'Ufficio degli uffiici giudiziaridella Scozia.

Posso avere accesso ai servizi di mediazione? A quali condizioni? Sono al sicuro durante la mediazione?

Sacro è l'organizzazione della comunità scozzese che si occupa di questioni giuridiche ed è impegnata a creare comunità più sicure e più coese in tutta la Scozia. Fornisce servizi di mediazione. Maggiori dettagli sono disponibili sul loro sito web (in inglese).

Dove posso trovare la legislazione che fissa i miei diritti?

Per trovare le informazioni più aggiornate sui diritti delle vittime, potete leggere il codice delle vittime per la Scozia disponibile qui (in inglese).

Ultimo aggiornamento: 29/01/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web