Diritti delle vittime per paese

Siete considerati vittima di un reato, nel caso in cui abbiate subito le conseguenze di un'azione o di un'omissione qualificata come reato nell'ambito del diritto finlandese. In quanto vittima di reato, Lei gode di alcuni diritti nel processo, prima e dopo.

In Finlandia, il procedimento penale inizia con un'istruttoria preliminare, in genere condotta dalla polizia. In questa fase la polizia accerta che sia stato commesso un reato, verificando anche le circostanze e l'identità delle parti. Inoltre, si valuta il danno causato dal reato e le relative richieste della vittima nei confronti dell'autore del reato.

Nel caso in cui sussistano prove sufficienti in ordine al reato commesso, il procuratore avvia il procedimento e chiede il rinvio a giudizio. Nel corso del processo il giudice valuta gli elementi di prova e si pronuncia condannando l'imputato oppure assolvendolo. Il procedimento prosegue qualora una delle parti impugni la sentenza di primo grado dinanzi all'organo giurisdizionale superiore.

Le informazioni necessarie sono disponibili sui seguenti link.

1- I miei diritti in quanto vittima di reato

2 - Denuncia di un reato; miei diritti durante le indagini o il processo

3 - I miei diritti dopo il processo

4 - Risarcimento

5 - I miei diritti di aiuto e di assistenza

Ultimo aggiornamento: 04/02/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web