Diritti delle vittime per paese

Si è parte in un procedimento giudiziario qualora si invochi una pena o un risarcimento per un reato. Si può essere anche interrogati a fini probatori.

Se il pubblico ministero ha decretato il non luogo a procedere, ci si può opporre all'archiviazione del procedimento, chiedendo che si prosegua l'azione penale.

Come si denuncia un reato?

È possibile denunciare un reato alla polizia sulla scena del crimine, in una stazione di polizia o, in caso di reati minori, online o per telefono. Si ha diritto a ricevere una conferma scritta della denuncia sporta.

Cosa fare per sapere come procede il caso?

La polizia fornisce i contatti per poter seguire il caso.

Ho diritto all'assistenza legale (nel corso delle indagini o del processo)? A quali condizioni?

Si gode del diritto all'assistenza di un avvocato o consulente per la denuncia di un reato, nel corso dell'interrogatorio e del processo. Il consulente deve essere un avvocato, un consulente legale pubblico o un consulente legale autorizzato.

Chi percepisce un reddito medio e basso può avere diritto al gratuito patrocinio. In tali casi, la parcella dell'avvocato o del consulente è liquidata dallo Stato in tutto o in parte. È possibile avvalersi dell'assistenza legale presso un ufficio pubblico preposto o mediante un servizio elettronico. È possibile anche rivolgersi a studi legali per far pervenire la richiesta di assistenza legale a proprio nome.

Nei casi di violenza domestica, di reati sessuali o di reati gravi contro la vita, l'integrità fisica o la libertà l'autorità giudiziaria può predisporre un consulente legale e un responsabile dell'assistenza. In tali casi, lo Stato liquida le spese indipendentemente dal reddito percepito.

Posso richiedere il rimborso spese (per aver preso parte all'indagine e/o al processo)? A quali condizioni?

Se si è citati a comparire dinanzi al giudice per chiarire i fatti del caso, si ha diritto a ricevere dallo Stato il rimborso per le spese di viaggio sostenute per essere presenti. È possibile percepire un'indennità giornaliera, le spese di viaggio e un risarcimento per la perdita finanziaria.

Posso appellarmi se il mio caso viene chiuso prima di avviare il dibattimento?

È possibile presentare un reclamo, in merito alla decisione del pubblico ministero di non avviare l'azione penale, presso gli uffici del procuratore generale e quest'ultimo può decidere di formulare una nuova imputazione.

Posso prendere parte al processo?

Sì, è possibile partecipare al processo in quanto parte del procedimento. Si è parte in un procedimento giudiziario qualora si invochi una pena o un risarcimento per un reato. Si può concordare per un procedimento alternativo con il pubblico ministero oppure chiedere di applicare pene di altra natura. Si può chiedere direttamente un risarcimento all'imputato o il pubblico ministero può presentare la richiesta a Suo nome.

Qual è il mio ruolo ufficiale nel sistema giudiziario? Ad esempio, sono o posso scegliere di essere: una vittima, un testimone, parte civile oppure l'accusa privata?

Si è parte in un procedimento giudiziario qualora si invochi una pena o un risarcimento per un reato. Si può essere anche interrogati a fini probatori.

Se il pubblico ministero ha decretato il non luogo a procedere, ci si può opporre all'archiviazione del procedimento, chiedendo che si prosegua l'azione penale.

Quali sono i miei diritti e doveri nello svolgimento di tale ruolo?

Si può essere obbligati a comparire in udienza di persona se è necessario per chiarire i fatti della causa. In tal caso, si ha diritto a un risarcimento da parte dello Stato per i costi sostenuti.

Nel corso del processo si deve sempre dire la verità.

Posso fare una dichiarazione o testimoniare durante il processo? A quali condizioni?

Se si è parte del procedimento si può essere interrogati a fini probatori. All'udienza principale si può far valere la propria richiesta e le motivazioni, si può essere interrogati e pronunciare una dichiarazione finale, in cui è possibile esprimere la propria opinione in merito alla colpevolezza dell'imputato e alla pena da infliggere.

Che tipo di informazioni riceverò durante il processo?

Si è citati in udienza principale se la presenza è necessaria per chiarire i fatti del caso o se si è espressa l'intenzione di presentare al giudice istanze che non fanno parte dell'azione penale del pubblico ministero.

Si gode del diritto di essere informati, su propria richiesta, dell'ora e del luogo dell'udienza dibattimentale nonché del verdetto emesso in un procedimento penale.

È possibile accedere agli atti depositati in cancelleria?

Sì. Se si è parte del procedimento si gode del medesimo diritto dell'imputato di accedere agli atti depositati in cancelleria. Di norma, si gode del diritto di essere informati sul contenuto degli atti del processo, compresi quelli che non sono di dominio pubblico.

Ultimo aggiornamento: 04/02/2021

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web