La versione originale in lingua olandese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

Diritti delle vittime per paese

Belgio

Contenuto fornito da
Belgio

Lokale en Federale Politie

De FOD Justitie

Commissie voor Financiële Hulp aan Slachtoffers van Opzettelijke Gewelddaden

Centra Algemeen Welzijnswerk (CAW's)

Les Services Laïques d'Aide aux Justiciables

Sozial-Psychologischen Zentrum (SPZ)

Vertrouwenscentra Kindermishandeling

Equipes SOS Enfants

Jugendhilfedienst (JHD)

Polizia locale e polizia federale

La polizia locale e la polizia federale operano nella sfera di competenza del ministero dell'Interno. La polizia locale espleta i compiti di base previsti per le forze di polizia e opera secondo il principio della "polizia di prossimità". La polizia federale, invece, svolge mansioni più specifiche.

La polizia locale e la polizia federale:

  • accolgono le vittime di un reato con gentilezza e rispetto;
  • offrono loro assistenza concreta, nonché informazioni e orientamenti sui servizi a cui rivolgersi;
  • compilano correttamente il verbale ufficiale per quanto attiene all'identità della persona offesa da un reato e al suo desiderio di ricevere informazioni sulle fasi successive del procedimento;
  • possono contattare la vittima entro breve tempo dalla presentazione della denuncia.

CONTATTI:

E-mail: ibznet@ibz.fgov.be

Servizio pubblico federale per la giustizia

Il servizio pubblico federale per la giustizia comprende diversi dipartimenti e comitati preposti alla tutela degli interessi delle persone offese da un reato, compresa la direzione generale per la legislazione e i diritti e le libertà fondamentali e la direzione generale per i centri di giustizia.

La direzione generale per la legislazione e i diritti e le libertà fondamentali si occupa di:

  • predisporre il lavoro preparatorio ed elaborare nuove proposte di legge;
  • fornire consulenza al ministero della Giustizia e ad altri organi competenti nel settore, formulare risposte alle interrogazioni parlamentari, prendere parte alle negoziazioni internazionali;
  • lavorare in collaborazione con altri dipartimenti competenti del servizio pubblico federale, tra cui la direzione generale delle case di giustizia, oppure con altri operatori esterni.

La direzione generale dei centri di giustizia:

  • comprende 28 centri di giustizia operanti nella sfera di competenza del ministero della Giustizia (la regione delle Fiandre e la regione della Vallonia ne hanno 13 ciascuna e Bruxelles ne ha due, una di lingua francese e l'altra di lingua fiamminga)
  • in ciascuno di questi centri di giustizia si trova personale specializzato nell'accoglienza delle vittime di un reato: ciò costituisce il Servizio di accoglienza delle persone offese da un reato.

CONTATTI:

Servizio pubblico federale per la giustizia sito internet: https://justitie.belgium.be

Per conoscere i recapiti dei centri di giustizia cliccate qui.

Commissione per l'assistenza finanziaria alle vittime di atti deliberati di violenza

Il compito principale della Commissione per l'assistenza finanziaria alle vittime di atti deliberati di violenza, è stata istituita con la legge del 1° agosto 1985 e ha una notevole rilevanza poiché offre alle persone offese da un reato un aiuto finanziario (a carico dello Stato).

La suddetta Commissione:

  • offre a queste vittime e, in alcuni casi, ai loro familiari, l'opportunità di ricevere assistenza finanziaria da parte dello Stato;
  • prevede l'attuazione di una procedura basata sull'assistenza delle vittime di reati commessi in uno Stato membro dell'Unione europea;
  • può garantire servizi di assistenza anche se l'autore del reato è ignoto o non è responsabile delle sue azioni;
  • non copre reati commessi per imprudenza o negligenza;

CONTATTI:

Sito internet: https://justice.belgium.be/fr

CAW (Centri generali del Welfare)

Gli 11 centri CAW sono dislocati in tutti i distretti giudiziari della regione belga di lingua fiamminga. Ciascuno di essi comprende dipartimenti preposti all'assistenza psicologica e sociale delle vittime di qualsiasi tipo di reato.

I CAW:

  • sono organizzazioni appartenenti alla rete "Victim Support Europe";
  • sono a disposizione di persone con domande e problemi;
  • offrono servizi di assistenza alle vittime di un reato nelle Fiandre e a Bruxelles;
  • dispongono di centri preposti all'assistenza psicosociale delle vittime di qualsiasi tipo di reato e dei loro familiari, dei parenti di suicidi, delle vittime di catastrofi e calamità e dei loro parenti, nonché dei familiari di vittime di incidenti stradali;
  • forniscono informazioni e offrono assistenza materiale e psicologica alle persone offese da un reato.

CONTATTI:

Sito internet://http://www.archipel.be/

Per conoscere i recapiti dei 25 CAW cliccate qui.

Servizi laici di assistenza ai cittadini che sono parti in giudizio

I servizi laici di assistenza ai cittadini che sono parti in giudizio assistono non solo le parti lese, ma anche ad esempio detenuti ed ex-detenuti.

I servizi laici di assistenza ai cittadini che sono parti in giudizio:

  • sono ripartiti in cinque dipartimenti locali (uno in ogni provincia) in Vallonia;
  • sono finanziati dal governo della comunità francofona;
  • offrono assistenza psicologica, psichiatrica e sociale a indagati (in libertà o detenuti), autori di un reato condannati, alle vittime, nonché ai familiari di queste persone;
  • si avvalgono di professionisti operanti in équipe pluridisciplinari.

CONTATTI:

Sito internet: http://www.ulb.ac.be/

Per conoscere i recapiti dei dipartimenti locali cliccatequi.

Centro di assistenza psicologica e sociale (Sozial-Psychologischen Zentrum - SPZ)

Il centro di assistenza psicologica e sociale SPZ è un'organizzazione che opera nella regione belga di lingua tedesca e offre assistenza alle persone offese da un reato.

Il suddetto centro:

  • è un'organizzazione non governativa operante nella regione belga di lingua tedesca;
  • comprende le due sedi di St. Vith ed Eupen;
  • offre un approccio individualizzato a tutte le persone offese da un reato, avvalendosi di un'équipe pluridisciplinare composta da psicologi, terapisti, assistenti sociali e psichiatri.

CONTATTI:

SPZ di Eupen: info.eupen@spz.be

SPZ di St. Vith: http://www.ulb.ac.be/

Centri di tutela dei minori

I centri di tutela dei minori sono centri specializzati istituiti dal governo fiammingo e operanti in modo autonomo per garantire la sicurezza e il benessere dei minori.

I centri di tutela dei minori:

  • operano in tutte le province fiamminghe e nella regione di Bruxelles – Capitale;
  • presentano un carattere pluridisciplinare e svolgono funzioni in campo medico, psicologico/educativo e sociale, nonché una funzione di segretariato;
  • fungono da consultori e centri di assistenza nei casi di abuso su minori;
  • offrono informazioni relative agli abusi su minori, nonché assistenza gratuita;
  • possono intervenire in qualsiasi situazione in cui un minore sia vittima di violenza fisica, psicologica o sessuale in modo sia attivo che passivo;
  • fungono da centri per la denunzia di qualsiasi episodio di abuso sui minori.

CONTATTI:

Sito internet: http://www.kindinnood.org/

Per conoscere i recapiti degli altri centri di tutela dei minori cliccate qui.

Squadre "SOS Enfants"

La federazione delle squadre SOS enfants svolge la propria attività nella regione belga di lingua francese offrendo assistenza alle vittime di reati contro i minori.

Le squadre SOS Enfants

  • garantiscono la prevenzione e il trattamento per i singoli casi di abuso;
  • stabiliscono una valutazione pluridisciplinare della situazione del minore e del suo ambiente;
  • offrono assistenza medica, psichiatrica, psicologica e sociale al minore e ai suoi familiari;
  • mirano ad accrescere le conoscenze nel campo del trattamento e della prevenzione dei casi di abuso.

CONTATTI:

Sito internet: http://www.federationsosenfants.be/

Servizio di assistenza ai minori (JHD)

Il servizio di assistenza JHD opera nella regione belga di lingua tedesca, fornendo assistenza specializzata ai minori vittime di un reato.

Il servizio di assistenza JHD:

  • è costituito da consultori e centri di assistenza nei casi di abuso su minori;
  • offre assistenza a bambini, adolescenti e ai genitori nella regione belga di lingua tedesca;
  • trasmette informazioni sul caso, se necessario, al pubblico ministero o al tribunale dei minori.

CONTATTI:

Sito internet: http://www.dglive.be/desktopdefault.aspx/tabid-300/537_read-3830/

Ultimo aggiornamento: 16/12/2015

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web