La versione originale in lingua olandese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

Diritti delle vittime per paese

Belgio

Contenuto fornito da
Belgio

Sarete considerati persone offese da un reato se avete subito un danno: ad esempio se siete stati feriti o se un bene di vostra proprietà è stato danneggiato o rubato oppure in seguito a un incidente che costituisce un reato ai sensi della legge nazionale. Se siete vittima di un reato la legge vi concede alcuni diritti individuali prima, durante e dopo il procedimento penale.

In Belgio i procedimenti penali sono distinti in due fasi: la fase delle indagini (o dell'istruttoria) e il processo. Nella maggior parte dei casi le indagini sono condotte da un pubblico ministero; nelle situazioni più complesse sono affidate al giudice istruttore. Durante le indagini vengono raccolte prove per stabilire se il crimine è stato commesso e da chi.

Dopo le indagini preliminari, il caso viene archiviato oppure si apre il processo. Durante il processo, il tribunale esaminerà le prove raccolte per decidere se l’imputato è colpevole o meno. Se giudicato colpevole, l’imputato sarà condannato e gli sarà irrogata una pena. In alternativa, il tribunale può decidere di non dichiarare colpevole l’imputato e di assolverlo.

Potete prendere parte al procedimento in qualità di persone offese da un reato in tutte le fasi del procedimento penale. Lo status di vittima o di parte civile costituita vi consente di svolgere un ruolo più attivo durante il procedimento e pertanto potete chiedere di essere registrati come parte lesa oppure costituirvi parte civile. In alcuni casi potete avviare voi stessi il procedimento, querelando direttamente l'autore del reato o presentando una denuncia dinanzi al giudice istruttore e contemporaneamente chiedendo di costituirvi parte civile e in quanto tale potete chiedere il risarcimento dei danni a carico dell’imputato e, in alcuni casi, a carico dello Stato (ad esempio se il danno da voi subito deriva da atti di violenza intenzionali ma non può essere adeguatamente risarcito dall’imputato o da un'assicurazione)

Le note informative che seguono vi serviranno da guida attraverso le diverse fasi del procedimento penale e forniscono una panoramica dei vostri diritti: durante le indagini preliminari, durante il processo e dopo il processo. Esse inoltre forniranno maggiori informazioni sull' assistenza che potete ottenere.

Ultimo aggiornamento: 16/12/2015

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.