Imputati (procedimenti penali)

Malta

Contenuto fornito da
Malta

Posso presentare ricorso?

Potete presentare ricorso contro la sentenza durante il processo e opporvi alla condanna pronunciata. A tal fine potete presentare domanda di ricorso alla Corte d'appello penale. In caso di una sentenza emessa dalla Court of Magistrates, dovrete agire entro otto giorni lavorativi. Nell'ipotesi di un verdetto pronunciato da una giuria e di una pena conseguente imposta dal tribunale penale, dovrete presentare ricorso entro quindici giorni lavorativi a partire dalla data in cui è stata pronunciata la condanna.

In entrambi i casi potete presentare ricorso contro la decisione nel merito della causa e/o la pena inflitta.

Cosa succede se presento ricorso?

Se la Court of Magistrates vi condanna a una pena detentiva, la vostra richiesta di ricorso sospenderà l'esecuzione della sentenza fino all'esito finale del ricorso.

D'altro canto, se la vostra condanna alla pena detentiva viene inflitta dal tribunale penale a seguito di un verdetto di colpevolezza, sarete condotti immediatamente in carcere e la presentazione del vostro ricorso non sospenderà l'esecuzione della condanna. In quest'ultimo caso, potete richiedere il rilascio su cauzione in attesa dell'esito del ricorso. Normalmente, però, questa possibilità non viene concessa.

Non esiste una norma rigorosa sull'esame del vostro ricorso, ma solitamente trascorreranno alcuni mesi prima che si adotti una decisione al riguardo.

Di norma non potete fornire nuove prove durante il ricorso, se non in alcuni casi eccezionali in cui, ad esempio, le prove vi erano ignote o risultavano inammissibili all'epoca del processo.

Cosa succede all'udienza d'appello?

In caso di ricorso contro una sentenza della Court of Magistrates, se le deposizioni dei testimoni non sono state trascritte, sarà avviata l'audizione di tali testimoni. Successivamente, il vostro avvocato e il pubblico ministero presenteranno le loro osservazioni orali contro o a favore del ricorso.

Qualora le deposizioni dei testimoni siano state trascritte, saranno formulate osservazioni orali. Nell'ipotesi di impugnazione di una condanna pronunciata dal tribunale penale, i vostri avvocati presenteranno osservazioni orali a sostegno del vostro ricorso, cui il pubblico ministero replicherà.

Alla fine del processo sarete assolti o condannati per le accuse formulate contro di voi. Potete anche essere assolti o condannati solo in parte.

Cosa succede se il ricorso viene accolto/respinto?

Se il ricorso viene accolto, la sentenza sarà modificata o annullata a seconda della richiesta da voi avanzata nella domanda di ricorso.

Se il ricorso viene respinto, la sentenza del tribunale sarà confermata. Nell'ultimo caso, se la Court of Magistrates ha emesso nei vostri confronti una sentenza di condanna a una pena detentiva, sarete posti immediatamente in custodia cautelare.

Non avete il diritto di presentare ricorso presso un altro tribunale contro una sentenza pronunciata dalla Corte d'appello penale. Se la prima sentenza risulta errata, non avete automaticamente diritto a un risarcimento.

Nel caso in cui il ricorso venga accolto e la sentenza annullata, la vostra condanna non sarà registrata.

La condanna diventa definitiva con la pronuncia di una sentenza da parte della Court of Magistrates o del tribunale penale, senza la presentazione di un ricorso nei termini stabiliti, oppure dopo l'emissione di una sentenza da parte della Corte d'appello penale.

Sono cittadino di un altro Stato membro. Posso esservi rimandato dopo il processo?

Se siete cittadini di un altro Stato membro, il tribunale non disporrà il ritorno al vostro paese di origine. Ciononostante, potete rivolgervi alle autorità governative per chiedere di essere posti in custodia cautelare nello Stato membro di vostra appartenenza.

La richiesta può essere effettuata anche dal vostro governo, sia dietro propria iniziativa, sia a sostegno della vostra precedente richiesta. La decisione deve essere adottata dalle autorità governative di entrambi i paesi.

Il trasferimento non avviene in modo automatico, ma dietro richiesta da parte vostra e/o delle autorità governative del vostro paese.

La decisione di rimpatrio non spetta al tribunale, bensì al governo del vostro paese e al governo dello Stato membro in cui siete stati giudicati colpevoli di un reato. Pertanto, non può essere impugnata.

Informazioni sulle accuse/sulla condanna

Le accuse per le quali siete stati condannati compariranno sul vostro certificato di buona condotta. In alcuni casi, però, la condanna non sarà registrata sul certificato. Questo, ad esempio, si verifica se, all'epoca del reato, avevate un'età inferiore ai diciotto anni.

Queste informazioni sono custodite dal commissario di polizia presso la stazione operativa centrale.

Detto commissario si occuperà della conservazione del vostro certificato penale senza alcun limite di tempo. Tuttavia, le condanne inflitte non saranno inserite nel vostro certificato al termine di alcuni periodi di tempo che, a seconda della durata della pena comminatavi, variano da sei mesi a dieci anni. Alcune condanne, come quelle pronunciate per reati relativi alle sostanze stupefacenti, saranno sempre riportate nel vostro certificato di buona condotta, a prescindere dal fatto che sia trascorso un certo lasso di tempo.

Affinché il commissario di polizia possa custodire questo certificato, non occorre che esprimiate il vostro consenso. Dal momento che la custodia di tali informazioni è prevista dalla legge, non potete opporvi ad essa.

Ultimo aggiornamento: 20/12/2016

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web