Imputati (procedimenti penali)

Irlanda

Contenuto fornito da
Irlanda

Posso presentare ricorso?

Potete presentare ricorso contro qualsiasi sentenza o condanna pronunciata nei vostri confronti. La modalità di presentazione del ricorso dipende dal tribunale che esamina la vostra causa. I ricorsi presentati al tribunale circoscrizionale vengono esaminati dal tribunale distrettuale. I ricorsi presentati al tribunale distrettuale o al tribunale penale centrale vengono trasmessi alla Corte d’appello penale.

Per presentare ricorso al tribunale circoscrizionale, entro 14 giorni dovete trasmettere al pubblico ministero un documento noto come "atto di ricorso". In questo lasso di tempo, inoltre, dovete depositare l’atto insieme alla dichiarazione di servizio, rivolgendovi al cancelliere del tribunale. Se avete intenzione di presentare ricorso al tribunale distrettuale o al tribunale penale centrale, siete tenuti a chiedere un’autorizzazione al giudice di merito per intentare la vostra azione entro tre giorni dalla pronuncia della condanna. In caso di mancata autorizzazione, dovrete fornire un “atto di ricorso” al cancelliere della Corte d’appello penale entro sette giorni. Qualora l’autorizzazione venga concessa, l’atto dovrà essere presentato entro 14 giorni. In genere è il vostro avvocato ad agire per voi.

Se presentate ricorso presso il tribunale circoscrizionale avete diritto a un riesame completo della vostra causa, nonché alla presentazione del ricorso contro la pena inflittavi. Nel caso in cui presentiate ricorso presso il tribunale distrettuale o il tribunale penale centrale, potete impugnare la sentenza per motivi di diritto o perché siete insoddisfatti dell’esito del processo. Potete anche presentare ricorso contro la condanna pronunciata nei vostri confronti.

Cosa succede se presento ricorso?

Se presentate ricorso presso il tribunale circoscrizionale, la condanna sarà annullata fino a quando il ricorso non verrà esaminato. Questo può prevedere la prestazione di una cauzione che si traduce nel versamento di una somma di denaro. Nell’ipotesi in cui presentiate ricorso al tribunale circoscrizionale mentre siete in carcere, avete il diritto di essere rilasciati dopo aver presentato l’atto di ricorso e aver depositato la cauzione. Se volete presentare ricorso mentre siete in carcere, le autorità carcerarie si impegneranno a procurarvi i moduli necessari.

Nel caso in cui presentiate ricorso presso il tribunale circoscrizionale, è possibile che trascorrano alcuni mesi prima che il ricorso venga esaminato. Se presentate ricorso al tribunale distrettuale o al tribunale penale centrale, probabilmente trascorrerà un periodo di tempo più lungo prima dell’esame del ricorso.

La presentazione di un ricorso presso il tribunale circoscrizionale vi consente di addurre nuove prove e diverse argomentazioni giuridiche. Per i ricorsi presentati al tribunale distrettuale o al tribunale penale centrale, solitamente potete fornire nuove prove solo in casi eccezionali.

Cosa succede all’udienza d’appello?

Se presentate ricorso presso il tribunale circoscrizionale avete diritto a un riesame completo della vostra causa. Per i ricorsi presentati al tribunale distrettuale o al tribunale penale centrale, voi o il vostro avvocato potete rivolgervi al giudice competente chiedendogli il motivo per cui la vostra condanna deve essere annullata o spiegandogli perché credete che questa condanna sia errata in principio.

Cosa succede se il ricorso viene accolto/respinto?

Se il ricorso viene accolto il caso si chiude senza prevedere ulteriori obblighi per voi. Se il ricorso viene respinto, il tribunale d’appello conferma la condanna pronunciata nei vostri confronti. Nel caso in cui ritenga che la condanna sia errata in linea di principio, detto tribunale può decidere di aumentare o ridurre la durata della pena originariamente inflitta.

Dopo l’esame del vostro ricorso non avete il diritto di presentarne un altro. Tuttavia, la Corte d’appello penale può consentirvi di adire la Corte suprema per motivi di diritto di particolare interesse pubblico.

Non esiste una disposizione generale che, nel caso in cui il ricorso venga accolto, prevede un risarcimento a vostro favore. Se impugnate una sentenza di condanna dinanzi alla Corte d’appello penale potete ottenere un risarcimento indennizzo a seguito di un errore giudiziario. Questo si verifica nei rarissimi casi in cui la Corte d’appello penale decide di annullare una condanna e conferma la scoperta di nuovi fatti a dimostrazione di un errore giudiziario. In queste circostanze potete rivolgervi al ministero della Giustizia per ottenere un risarcimento.

Dopo avervi dichiarati colpevoli di un reato il giudice vi condannerà.

La condanna diventa definitiva con l’accertamento o la vostra dichiarazione di colpevolezza, ma in questo caso potete ancora presentare ricorso. Se il ricorso viene accolto, sul vostro certificato penale non verrà indicata alcuna condanna.

Sono cittadino di un altro Stato membro. Posso esservi rimandato dopo il processo?

Se siete condannati per aver commesso un reato penale, il tribunale non può rimandarvi al vostro paese di origine, ma può rivolgersi al ministero della Giustizia per chiedere la vostra espulsione dal paese ospitante. Esso, inoltre, ha la facoltà di sospendere la pena inflittavi o parte di essa a patto che lasciate l’Irlanda. Questo non significa che sarete espulsi, ma potrebbe tradursi nel vostro arresto qualora non lasciate il territorio irlandese. Se siete in carcere potete rivolgervi al ministero della Giustizia chiedendo il permesso di lasciare l’Irlanda per consentire l’esecuzione della pena residua in un altro Stato membro.

In caso di condanna, posso essere nuovamente giudicato per lo stesso reato?

Se siete condannati non potete essere nuovamente giudicati per lo stesso reato. Nel caso in cui la condanna sia stata pronunciata in un altro Stato membro, non è possibile giudicarvi nuovamente per lo stesso reato anche in Irlanda.

Informazioni sui capi d’accusa/sulla condanna

Il vostro certificato penale riporterà tutte le condanne pronunciate nei vostri confronti. Se siete adulti queste informazioni saranno inserite nell’archivio permanente della Garda (forza di polizia nazionale). I suoi membri inoltre possono reperire ulteriori informazioni su di voi. Avete il diritto di far correggere o eliminare dai verbali eventuali informazioni personali errate sul vostro conto. A tal fine potete rivolgervi al Garda Central Vetting Unit (Unità di controllo centrale della Garda). Se i Gardaí vi negano l’accesso a questo tipo di informazioni o si rifiutano di correggere i vostri dati personali errati avete il diritto di rivolgervi al Data Protection Commissioner (Garante per la protezione dei dati personali).

Link correlati

Tribunali irlandesi

Sportello informativo per i cittadini

Garante per la protezione dei dati personali

Ultimo aggiornamento: 25/10/2012

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web