Imputati (procedimenti penali)

Grecia

È molto importante ottenere una consulenza legale indipendente quando vi trovate in qualche modo coinvolti in un procedimento penale. Le note informative spiegano come e in quali circostanze avete diritto a essere rappresentati da un avvocato e illustrano cosa questi può fare per voi. La presente nota informativa generale spiega come trovare un avvocato e come affrontare le spese legali nel caso in cui non abbiate la possibilità di sostenerle.

Contenuto fornito da
Grecia

Trovare un avvocato

Se avete bisogno di un avvocato e non siete posti in custodia cautelare, potete contattare l’Ordine degli avvocati di Atene o l’ordine degli avvocati della regione in cui si tiene il processo (per esempio l’Ordine degli avvocati di Salonicco, l’Ordine degli avvocati del Pireo, l’Ordine degli avvocati di Candia, ecc.).

Se avete bisogno di assistenza legale e vi trovate in custodia cautelare, potete chiedere alla polizia o all’autorità penitenziaria di aiutarvi a trovare un avvocato o di mettervi in contatto con gli ordini degli avvocati di cui sopra.

Pagare un avvocato

Se avete un reddito basso, potete ottenere il patrocinio legale gratuito. Il patrocinio legale gratuito prevede la nomina di un avvocato che vi rappresenti. Tale nomina dura fino alla conclusione del processo o del procedimento dinanzi al tribunale del medesimo grado, nonché di eventuali ricorsi contro la relativa decisione.

L’avvocato può essere nominato:

  • in fase di stesura e presentazione delle accuse nel caso di alcuni reati definiti in modo specifico;
  • durante le indagini e all’udienza quando si tratta di un reato grave;
  • all’udienza per reati minori per i quali è prevista una pena detentiva minima di sei mesi, giudicati da un tribunale per i reati minori composto da tre giudici;
  • al fine di presentare ricorso e rappresentarvi durante l’udienza di appello dinanzi al tribunale di secondo grado, nel caso in cui siate stati condannati a una pena detentiva di almeno sei mesi dal tribunale di primo grado;
  • al fine di presentare un ricorso per questioni di diritto nel caso in cui siate stati condannati a una pena detentiva di almeno un anno;
  • al fine di richiedere un nuovo processo nel caso in cui siate stati condannati a una pena detentiva di almeno sei mesi.

Avete diritto al patrocinio legale gratuito anche se il vostro reddito non è eccessivamente basso, a condizione che possiate dimostrare di non poter pagare le spese legali a causa della differenza del costo della vita tra il vostro Stato membro di residenza e la Grecia.

Al fine di ottenere il patrocinio legale gratuito e la nomina di un avvocato, è necessario presentare domanda al tribunale che deve giudicare la vostra causa o al tribunale competente per il ricorso o per la richiesta di un nuovo processo.

La domanda deve essere presentata 15 giorni prima del processo o della causa per cui necessitate del patrocinio legale. La domanda deve includere una breve descrizione della materia oggetto del processo o della causa nonché la prova della vostra ammissibilità al patrocinio legale gratuito e tutta la documentazione necessaria relativa alla vostra situazione patrimoniale (per maggiori dettagli cfr. Legge 3226/4-2-2004, Gazzetta ufficiale Α’ 24/2004).

Link correlati

Elenco degli ordini degli avvocati

Ultimo aggiornamento: 25/06/2018

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web