Imputati (procedimenti penali)

Francia

Contenuto fornito da
Francia

Se ammettete la vostra colpevolezza, purché siate maggiorenni e il reato sia punibile con un’ammenda o una pena detentiva fino a un massimo di cinque anni, potete beneficiare della procedura definita “comparution immédiate sur reconnaissance préalable de culpabilité" (comparizione immediata con ammissione di colpevolezza preliminare). Dovete obbligatoriamente essere assistiti da un avvocato. Tale procedura accelerata vi permette di beneficiare di sanzioni meno severe.

Dove si terrà il processo?

La competenza giurisdizionale dipende dalla natura del reato e dalla competenza territoriale. Per reati minori, sono competenti il tribunale di polizia o il tribunale circoscrizionale del luogo in cui è stato commesso il reato o del vostro luogo di residenza o di arresto.

In caso di délits (reati minori), è competente il tribunal correctionnel (tribunale penale competente per tale tipo di reati) del luogo in cui è stato commesso il reato o del vostro luogo di residenza o di arresto.

Infine, in caso di reati più gravi, è competente la cour d’assises (il tribunale penale competente per i reati più gravi) del luogo in cui è stato commesso il reato o del vostro luogo di residenza.

Il processo penale si tiene oralmente e pubblicamente. A titolo eccezionale, il processo può essere tenuto a porte chiuse, nei casi di delinquenza giovanile o su richiesta della vittima in caso di violenza sessuale, tortura e atti di barbarie accompagnati da violenza sessuale.

In caso di délits e altri reati minori, le decisioni vengono prese da uno o più giudici togati, mentre la cour d’assises, composta da nove giurati e tre giudici togati, decide a maggioranza qualificata di otto persone.

Le accuse/i capi d’imputazione possono essere modificati durante il processo?

Solo le accuse riportate nella domanda giudiziale vengono esaminate dal tribunale, che non può tenere conto di altre accuse.

Il tribunale ha tuttavia il diritto di riqualificare i fatti durante l’udienza, a condizione che abbiate potuto presentare le vostre osservazioni sui nuovi capi d’accusa. Se la riqualificazione comporta l’estensione della competenza del tribunale in modo da includere le nuove accuse, dovete accettare di comparire volontariamente per rispondere alle accuse.

La procedura di ammissione di colpevolezza non esiste in Francia. È possibile, solo per alcuni reati, chiedere di beneficiare della procedura accelerata (comparizione immediata con ammissione di colpevolezza preliminare) prima del processo. Eventuali confessioni sono sottoposte a verifica e valutate dai giudici durante il procedimento, come qualsiasi altro elemento di prova.

Quali sono i miei diritti durante il processo?

È obbligatoria la vostra presenza a tutte le udienze del processo. Senza un giustificato motivo per assentarvi, sarete giudicati in contumacia, a meno che il tribunale accetti di rinviare l’udienza fino al vostro ritorno in aula. Il tribunale non è però tenuto ad accogliere tale richiesta. Se il vostro avvocato è presente, tuttavia, potrà rappresentarvi ed essere ascoltato. Nelle cause riguardanti reati più gravi ai sensi del diritto francese, può essere emesso un mandato d'arresto nei vostri confronti.

L’uso della videoconferenza in Francia è permesso esclusivamente per ascoltare i testimoni, le parti civili e i periti.

Se non conoscete la lingua usata in tribunale, vi verrà fornito un interprete.

L’assistenza di un avvocato è obbligatoria nelle cause penali. È facoltativa solo in caso di délits e altri reati minori. Potete cambiare il vostro avvocato durante il processo.

Vi verrà data la possibilità di parlare in aula. Tuttavia, avete il diritto di non rispondere per tutto il procedimento giudiziario. Tale atteggiamento può influenzare la posizione dei giudici nei vostri confronti.

Non potete essere condannati solo perché avete dichiarato il falso durante l’udienza. Tuttavia, dichiarare il falso influenza la decisione del tribunale e potrebbe compromettere la strategia del vostro avvocato.

Quali sono i miei diritti riguardo alle prove a mio carico?

Tutti gli elementi di prova devono essere oggetto di contraddittorio per darvi la possibilità di discuterli. Nel diritto penale francese è ammessa qualsiasi forma di prova, che può essere prodotta in qualsiasi circostanza. Potete pertanto presentare tutti gli elementi di prova che ritenete utili, compresi quelli raccolti da un investigatore privato, purché siano ammessi a norma di legge.

Potete chiedere di sentire alcuni testimoni. Potete porre domande ai testimoni durante l’udienza, direttamente o tramite il vostro avvocato, e contestare in ogni modo le loro deposizioni.

Verranno prese in considerazione le informazioni relative al mio certificato penale?

I giudici esamineranno il contenuto del vostro certificato penale. Un estratto di tale certificato è contenuto nel fascicolo per tutto il procedimento giudiziario. L’autorità giudiziaria competente nella vostra causa può eventualmente richiedere a un altro Stato membro un estratto del vostro certificato penale.

Che cosa succede alla fine del processo?

Se il vostro avvocato è pienamente informato in merito alla vostra posizione, sicuramente vi anticiperà il probabile esito del processo. In particolare, sono possibili il proscioglimento, l’assoluzione o la condanna.

In caso di condanna, sono possibili le sanzioni illustrate qui di seguito.

Privazione della libertà:

  • in caso di reato grave, l’ergastolo o una pena detentiva specifica; per quest’ultima il codice penale prevede un periodo massimo compreso tra 10 e 30 anni;
  • in caso di reati minori (délits), la pena detentiva massima è di 10 anni.

Le sanzioni riguardanti la privazione della libertà possono, se commutabili, essere sostituite con la libertà condizionale, la semilibertà o il condono.

Altre sanzioni:

  • in tutti i casi può essere imposta un’ammenda, dell’importo stabilito per ciascuna violazione;
  • in caso di délits e altri reati minori, può essere disposto il “risarcimento”, ovvero potete essere condannati a riparare il danno subito dalla vittima;
  • possono essere imposte sanzioni aggiuntive, come lo svolgimento di lavori di pubblica utilità (con il vostro consenso), la privazione di alcuni diritti (patente, ecc.), la confisca di beni, la chiusura di uno stabilimento, la sospensione di diritti civici (diritto al voto, ecc.) o l’interdizione a emettere assegni. Inoltre può essere disposta l’espulsione dal territorio francese (se siete straniero) o da determinate zone del territorio francese.

Qual è il ruolo della persona offesa dal reato durante il processo?

Le persone offese dal reato possono essere presenti o essere rappresentate durante il processo. In caso contrario, si ritiene che abbiano rinunciato all’azione legale. La persona offesa dal reato può avviare il procedimento giudiziario. La sua presenza o del suo avvocato al processo permette di garantire la tutela dei suoi interessi e di chiedere il risarcimento per i danni subiti.

Ultimo aggiornamento: 30/01/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web