Imputati (procedimenti penali)

Finlandia

Contenuto fornito da
Finlandia

Dove si svolge il processo?

Normalmente i processi penali si svolgono nell’aula di un tribunale di primo grado, denominato tribunale circoscrizionale. In genere la causa sarà esaminata dal tribunale del luogo in cui è stato commesso il presunto reato. Solitamente i processi sono pubblici. Questo significa che chiunque può presenziare al vostro processo. Tuttavia, il tribunale può decidere che alcune cause, quali quelle riguardanti i reati a sfondo sessuale, siano discusse a porte chiuse. Lo stesso vale se, al momento dell’accusa di un reato, avete un’età inferiore ai diciotto anni.

La composizione del tribunale dipende dal tipo di causa. La vostra causa può essere esaminata da un giudice, un giudice e tre giudici onorari, due giudici e tre o quattro giudici onorari, oppure da tre giudici. Generalmente la composizione varia a seconda della gravità del reato commesso.

Le accuse possono essere modificate durante il processo?

Solitamente un’accusa non può essere modificata dopo la sua presentazione. Tuttavia, il pubblico ministero può estendere l’ambito del procedimento fino a coprire un altro atto, qualora il tribunale lo ritenga opportuno alla luce delle prove fornite.

Come specificato di seguito, l’accusa non viene modificata se il pubblico ministero decide di contenere l’ambito del procedimento, annuncia una nuova disposizione di legge che non era stata menzionata nell'istanza di citazione o segnala un nuovo fatto a sostegno dell’accusa formulata.

Se durante il processo vi dichiarate totalmente o parzialmente colpevoli dell’accusa rivoltavi, è possibile che il tribunale non debba esaminare un elevato numero di testimonianze. Solitamente, nei procedimenti penali più semplici, l’emissione della sentenza si basa solo sulla confessione dell’imputato. Tuttavia, quanto più un reato è grave, tanto maggiore sarà il numero di prove richieste oltre alla confessione.

Quali sono i miei diritti durante il processo?

Avete sempre il diritto di presenziare a un processo, tranne se la vostra causa viene esaminata a porte chiuse secondo i criteri previsti dalla procedura scritta. In questo caso potete essere condannati a una pena detentiva massima di nove mesi. Tuttavia, se la pena comminata supera i sei mesi di reclusione, il tribunale deve consentirvi di presenziare durante una deposizione orale.

Per alcuni reati minori potete essere condannati anche se non siete presenti al processo. In tal caso la pena comminata può consistere in un’ammenda o in un periodo di reclusione di tre mesi e in una cauzione di una somma massima di 10 000 EUR.

Se siete chiamati a comparire personalmente, dovete presenziare a tutto il processo, tranne nel caso in cui il tribunale vi consenta di lasciare l’aula. In caso di necessità vi sarà procurato un interprete. Per maggiori informazioni sui vostri diritti linguistici consultate la Nota informativa 2.

Avete diritto all’autodifesa, nonché all'assistenza di un legale. Se partecipate al processo senza un avvocato ma non siete ritenuti in grado di autodifendervi, il tribunale può decidere di nominare un avvocato che assuma la vostra difesa, anche contro la vostra volontà. In linea di principio avete il diritto di cambiare l’avvocato assegnatovi in qualsiasi momento.

Durante il processo avete il diritto ma non il dovere di parlare. In qualità di imputati, non avete l’obbligo di collaborare con il tribunale al fine di determinare la vostra colpevolezza. Se desiderate essere interrogati durante la causa, non siete tenuti a dichiarare il vero, tranne per quanto riguarda i vostri dati personali e il vostro reddito. Il tribunale confronterà le vostre deposizioni con quelle rilasciate da altre persone nel corso del procedimento, nonché con le prove ottenute. In un secondo momento valuterà l’attendibilità delle vostre dichiarazioni.

Quali sono i miei diritti per quanto riguarda le prove a mio carico?

Avete il diritto di esaminare le prove se questo non intralcia la conduzione delle indagini. In linea di massima, in tribunale può essere usata qualsiasi prova contro di voi. Ciononostante, il tribunale ha il diritto di limitare la presentazione di prove o l’audizione di testimoni che non possono influire in alcun modo sull’emissione della sentenza.

Avete anche il diritto di presentare prove in vostro possesso o di ascoltare testimoni vostri. Benché sia opportuno reperire e fornire tali prove o testimoni il prima possibile, la loro presentazione in aula di tribunale può avvenire per la prima volta durante l’udienza principale o in sede di ricorso. Tuttavia, se la presentazione di nuovi testimoni o di nuove prove avviene in una fase troppo avanzata del processo, il tribunale potrebbe nutrire alcuni dubbi sulla loro rilevanza nel momento in cui valuta la vostra colpevolezza.

Voi e il vostro avvocato avete il diritto di interrogare tutti i testimoni citati in causa. Se vi avvalete di un avvocato, in genere sarà questi a porre le domande per vostro conto in tribunale.

I tribunali finlandesi hanno piena discrezione nella valutazione delle prove. Questo significa che il tribunale stabilisce l’importanza di ciascuna prova o di ciascun testimone.

Verranno prese in considerazione le informazioni contenute nel mio certificato penale?

In Finlandia, se possedete un certificato penale, questo sarà preso in considerazione al momento dell’adozione della sentenza. Detto certificato può influire nel decidere se la pena comminata debba prevedere la reclusione con o senza condizionale. Esso inoltre può acuire la severità della pena inflitta qualora il tribunale ritenga che i reati da voi commessi in precedenza indichino una violazione della legge.

Una condanna pronunciata precedentemente in Finlandia può anche ridurre la severità della nuova pena se la nuova accusa viene esaminata insieme alle accuse precedenti. Il tribunale può anche valutare l’ipotesi di una pena detentiva senza condizionale e di servizi di pubblica utilità da svolgere in un altro Stato membro, nell’intento di modulare la pena pronunciata.

Che cosa succede alla fine del processo?

Il processo termina con la sentenza, emessa a porte chiuse nello stesso giorno o in un secondo momento. La sentenza consente di stabilire la vostra colpevolezza per alcuni o tutti i reati menzionati nei capi d’accusa, o di respingere le accuse rivoltevi.

Nel caso in cui vi ritenga colpevoli, il tribunale può emettere le seguenti condanne:

Reclusione senza condizionale

La reclusione senza condizionale varia da un periodo di quattordici giorni all’ergastolo. Se supera i due anni, la pena detentiva viene inflitta sempre senza condizionale.

Reclusione con sospensione della pena

È possibile sospendere una pena detentiva massima di due anni nel caso in cui il tribunale la reputi inadeguata. La condanna inflittavi può prevedere un’ammenda, una pena detentiva con beneficio della sospensione condizionale oppure, se la reclusione con condizionale è superiore a un anno, la prestazione di un servizio di pubblica utilità per un totale di 20–90 ore.

La pena detentiva con beneficio della sospensione condizionale è sempre accompagnata da un periodo di prova che va da un minimo di un anno a un massimo di tre anni. Se durante questo periodo non commettete un nuovo reato, la pena detentiva prevista non sarà applicata. In caso contrario, sarete condannati alla reclusione senza condizionale e il tribunale può decidere l’applicazione della pena che era stata sospesa.

Servizi di pubblica utilità

La pena detentiva senza condizionale che prevede un periodo massimo di otto mesi può essere convertita in un servizio di pubblica utilità. In genere questo è possibile se l’autore del reato è domiciliato in Finlandia. Nel caso in cui siate stati precedentemente condannati a una reclusione senza condizionale o abbiate già prestato servizi di pubblica utilità, la conversione non può avvenire.

Pene inflitte a minorenni

Se avete meno di 18 anni e siete autori di un reato, potete essere condannati a una pena per minorenni, che consiste in una punizione particolare prevista per i giovani autori di un reato. Si tratta di una pena più grave di una multa ma meno severa della reclusione senza condizionale.

Ammenda

In caso di reati minori potete essere condannati al pagamento di un’ammenda, imposta come ammenda espressa in unità di conto. Il numero minimo di unità calcolate equivale a uno, mentre il numero massimo a 120. Se siete condannati al pagamento di un’ammenda nello stesso periodo di tempo per diversi reati, il numero massimo può essere più elevato.

L’importo di questo tipo di ammenda dipende dal reddito di cui disponete al momento del processo. Attualmente l’importo minimo dell’ammenda equivale a sei euro.

In caso di mancato pagamento, l’ammenda impostavi dal tribunale sarà convertita in una pena detentiva. Il mancato pagamento di tre ammende espresse in unità di conto equivale a un giorno di reclusione.

Qual è il ruolo della persona offesa dal reato durante il processo?

In Finlandia, la persona offesa dal reato, o la parte lesa, svolge un ruolo molto importante durante il processo. La parte lesa può affiancare il pubblico ministero nell'esercizio dell'azione penale o presentare altri capi di accusa. Anche la persona offesa dal reato può esercitare l’azione penale qualora il pubblico ministero decida di rinunciarvi. La parte lesa, inoltre, può chiedere il risarcimento dei danni da parte della persona sospettata di reato.

Durante le indagini, solitamente la parte lesa deve esprimere se desidera che la persona sospettata di reato riceva una pena e/o paghi un risarcimento per i danni causati dal reato. La sua richiesta può essere presentata anche durante l’udienza principale.

Link correlati

Legge sul carattere pubblico del procedimento giudiziario in tribunale (in inglese) e in svedese (traduzione non ufficiale)

Legge sulla procedura penale (in inglese) e legge sulla procedura penale in svedese (traduzione non ufficiale)

Codice penale (in inglese) e in svedese (traduzione non ufficiale)

Opuscolo del ministero della Giustizia sul procedimento penale nei tribunali circoscrizionali (in svedese)

Opuscolo del ministero della Giustizia contenente informazioni per le persone offese da un reato

Codice di procedura giudiziaria, disponibile anche Codice di procedura giudiziaria in svedese (traduzione non ufficiale)

Centro dei registri legali

Ultimo aggiornamento: 30/06/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web