Imputati (procedimenti penali)

Danimarca

Ottenere una consulenza legale è molto importante quando vi trovate in qualche modo coinvolti in un procedimento penale. Le note informative spiegano come e in quali circostanze avete diritto a essere rappresentati da un avvocato, e che cosa tale legale può fare per voi. La presente nota informativa generale spiega come trovare un avvocato e come affrontare le spese legali nel caso in cui non abbiate la possibilità di sostenere gli onorari.

Contenuto fornito da
Danimarca

Trovare un avvocato

Avete il diritto di essere rappresentati da un avvocato di vostra scelta. L’avvocato deve possedere le qualifiche necessarie per comparire davanti ai tribunali danesi. Potete trovare un elenco di tutti gli avvocati danesi cliccando qui. Sul sito web potete inoltre vedere la specializzazione dell’avvocato (penalista, tributarista o qualsiasi altra specializzazione pertinente alla vostra causa).

Per ciascun tribunale danese, il ministero della Giustizia danese ha nominato un gruppo di avvocati locali con specifiche competenze in cause penali. Questi legali sono avvocati indipendenti che gestiscono i propri studi privati. Il tribunale può fornirvi un elenco di tali avvocati. Se non chiedete un avvocato specifico e la nomina di un rappresentante legale è obbligatoria (ad esempio se la polizia dispone la custodia cautelare), verrà assegnato alla vostra causa uno dei legali presenti sull’elenco.

Pagare un avvocato

Se il tribunale ha nominato un avvocato d’ufficio, il suo onorario verrà generalmente pagato con fondi pubblici. Al momento della sentenza, il tribunale determina anche l’ammontare di tale onorario, che viene stabilito sulla base di aliquote utilizzate dai tribunali in tutte le cause penali in cui viene nominato un rappresentante legale, indipendentemente da chi è stato scelto.

Il tribunale decide inoltre chi è responsabile del pagamento dell’onorario dell’avvocato. In caso di condanna, dovrete generalmente versare l’importo dell’onorario alle autorità pubbliche (lo Stato danese). Lo Stato cercherà di recuperare l’importo più elevato possibile a seconda delle vostre possibilità finanziarie.

In caso di assoluzione, o se la sentenza del tribunale è decisamente più mite di quanto richiesto dal pubblico ministero, il tribunale chiederà generalmente alle autorità di pagare l’onorario dell'avvocato e le spese legali. Il tribunale può inoltre decidere di far pagare parte dell’onorario e delle spese legali alle autorità, ad esempio nel caso in cui le udienze si siano tenute invano a causa di circostanze che non dipendono da voi.

Entro due settimane dalla sentenza potete presentare ricorso all’Alta corte di giustizia contro la decisione relativa all’importo dell’onorario e alla persona responsabile del pagamento.

Non è possibile richiedere il patrocinio legale gratuito nei procedimenti penali e tale patrocinio non viene generalmente coperto da polizze assicurative di tutela giudiziaria.

Link correlati

Parte 66 della legge danese sull'amministrazione della giustizia

Elenco di avvocati danesi

Ultimo aggiornamento: 13/08/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web