Imputati (procedimenti penali)

Cipro

Contenuto fornito da
Cipro

Dove si terrà il processo?

La causa verrà esaminata dal tribunale circoscrizionale del luogo in cui è stato commesso il reato.

Il processo sarà pubblico a meno che il tribunale non disponga diversamente. La Costituzione stabilisce quando il processo è da tenersi a porte chiuse.

A Cipro non esiste il processo con giuria. Il tribunale, composto da giudici togati, è il giudice di merito e di legittimità.

Le accuse possono essere modificate durante il processo?

Le accuse possono essere modificate durante il processo con il consenso del tribunale. Ciò accade quando le informazioni contenute nei capi d’accusa non sono adeguate o al fine di razionalizzare le accuse con le prove.

Con il consenso del tribunale, durante il processo possono essere avanzate nuove accuse che emergono da elementi di prova. In tal caso il procedimento può essere aggiornato per consentirvi di preparare la vostra difesa.

Se alla fine del processo vengono provate solo parte delle accuse, che si configurano come reato autonomo, potete essere condannati per tale reato senza modifiche ai capi d’accusa. Allo stesso modo, potete essere condannati per tentato reato senza modifiche ai capi di accusa. Alla fine del procedimento, il tribunale può emettere un'ordinanza per introdurre nuove accuse che emergono da elementi di prova e può emettere una condanna senza modifiche ai capi d'accusa. Ciò non deve però portare a errori giudiziari.

Con il consenso del tribunale, è possibile modificare durante il processo la vostra dichiarazione di colpevolezza o di innocenza in relazione a una o a tutte le accuse. Se vi dichiarate colpevoli di parte delle accuse, il tribunale esaminerà la causa in relazione alle altre accuse. Se vi dichiarate colpevoli di tutte le accuse, il tribunale procederà direttamente alla sentenza.

Quali sono i miei diritti durante il processo?

Avete diritto a un processo equo e pubblico, entro un termine ragionevole, dinanzi a un tribunale competente, indipendente e imparziale costituito per legge.

La sentenza del tribunale deve essere motivata ed è generalmente letta in pubblico, a meno che la pubblicità non pregiudichi gli interessi della giustizia.

Se siete accusati di un reato penale, potete esercitare i seguenti diritti costituzionali fondamentali:

  • essere immediatamente informati, in una lingua a voi comprensibile e in modo dettagliato, della natura e dei motivi delle accuse a vostro carico;
  • disporre del tempo e degli strumenti necessari a preparare la vostra difesa;
  • difendervi personalmente o mediante un difensore di vostra scelta e, qualora non possiate sostenere economicamente la consulenza legale, poter essere assistiti gratuitamente, quando lo esigono gli interessi della giustizia;
  • porre domande ai testimoni a carico e ottenere che ai testimoni a discarico siano applicate le medesime condizioni dei testimoni a carico;
  • farvi assistere gratuitamente da un interprete se non comprendete o non parlate la lingua usata in udienza.

Devo essere presente al processo?

Dopo la notifica di una citazione a comparire davanti a un giudice, siete obbligati a essere presenti. Qualora non vi presentiate in aula verrà emanato un mandato d’arreso nei vostri confronti.

Durante il processo verrò posto in custodia cautelare o verrò rilasciato?

Di norma, ad eccezione dei casi più gravi, sarete rilasciati dietro cauzione durante il processo. Può essere disposta la detenzione se vi è un serio rischio che non vi presentiate in aula in caso di rilascio. Il rilascio su cauzione può anche essere negato se vi è il rischio che possiate commettere altri reati in caso di rilascio.

Se il rilascio su cauzione viene negato e la causa è giudicata da un tribunale circoscrizionale, non potete essere detenuti per oltre otto giorni prima della successiva comparizione in aula. Non vi sono limiti di tempo alla detenzione se la causa viene giudicata dalla Corte d’Assiste.

Avete il diritto di presentare ricorso contro il rifiuto del rilascio su cauzione. Il ricorso deve essere presentato entro 10 giorni dalla decisione.

Non vi è un limite di tempo fisso per la detenzione prima del processo. Avete comunque il diritto di essere processati entro tempi ragionevoli.

Se vivo in un altro Stato membro posso partecipare al processo mediante collegamento video?

Non vi sono disposizioni relative alla partecipazione al procedimento penale mediante collegamento video.

Verrò rappresentato da un avvocato durante il processo?

Non avete l’obbligo di essere rappresentati da un avvocato durante il procedimento giudiziario. Avete il diritto di difendervi personalmente. Se siete rappresentati da un avvocato, avete il diritto di cambiarlo in qualsiasi momento durante il procedimento.

Se non potete sostenere le spese di onorario di un avvocato, potreste avere diritto al patrocinio legale, quando lo esigono gli interessi della giustizia.

Se siete rappresentati da un avvocato durante il processo, sarà il legale a presentare la vostra difesa. Se vi difendete personalmente, potete esercitare gli stessi diritti, compreso il diritto di non rispondere e il diritto di non autoincriminarvi.

Quali è il mio ruolo durante il processo?

Dopo che l’accusa ha presentato i suoi argomenti, avete il diritto di presentare al tribunale le ragioni dell’infondatezza delle accuse a vostro carico se:

  • non vi sono prove che dimostrino un elemento essenziale del reato;
  • le prove dell’accusa non sono né affidabili né sufficienti per una condanna certa.

Se il tribunale concorda con i vostri argomenti, sarete assolti senza essere chiamati a difendervi.

Se il tribunale decide che le accuse sono fondate, è tenuto a informarvi dei seguenti diritti:

  • deporre sotto giuramento; se esercitate tale diritto, verrete controinterrogati dall’accusa;
  • fare un dichiarazione dal banco degli imputati senza dover prestare giuramento; in tal caso non sarete sottoposti a controinterrogatorio;
  • non rispondere; non si possono trarre conclusioni negative dall’esercizio del diritto di non rispondere.

Posso citare testimoni in mia difesa?

Anche se decidete di non deporre, avete il diritto di citare testimoni in vostra difesa.

Se decidete di deporre sotto giuramento e viene formulata una domanda accusatoria, il tribunale vi deve informare del diritto di non rispondere.

Cosa succede se dichiaro il falso in aula?

Se dichiarate il falso durante il processo, commettete il reato di falsa testimonianza, punibile con la reclusione.

Quali sono i miei diritti riguardo alle accuse nei miei confronti?

Avete il diritto di contestare le prove dell’accusa sottoponendo a controinterrogatorio i testimoni a carico. Potete inoltre sollevare un’obiezione contro una prova.

Posso presentare prove a mio favore?

Potete presentare qualsiasi elemento di prova a vostro discarico, purché sia legittimo e pertinente alle questioni processuali. Se mettete in discussione la vostra condotta, potete citare un testimone a difesa della vostra reputazione.

Posso avvalermi di un investigatore privato per raccogliere prove a mio favore?

Sì. Le prove raccolte, che possono essere presentate in aula, sono soggette alle medesime norme applicabili a tutte le altre prove.

Verranno prese in considerazione le informazioni relative al mio certificato penale?

Il vostro certificato penale non può essere reso noto durante il processo a meno che non decidiate di deporre e mettere in discussione la vostra condotta, testimoniando contro la reputazione di un testimone a discarico durante il controinterrogatorio.

È possibile presentare in aula prove di vostri reati precedenti, a condizione che il reato per cui siete processati sia simile ad altri reati che avete commesso.

Le vostre condanne precedenti in altri Stati membri possono essere prese in considerazione, a condizione che non siano prescritte.

Che cosa succede alla fine del processo?

Alla fine del processo, le parti presentano le loro conclusioni e il tribunale emette la sentenza.

Il tribunale vi può assolvere o condannare.

In caso di condanna, prima della sentenza avete il diritto di rivolgervi al tribunale, al fine di ottenere una riduzione della pena.

Per informazioni sulle pene possibili, si veda qui.

Qual è il ruolo della vittima durante il processo?

La vittima non ha un ruolo specifico durante il processo, ma può essere chiamata a deporre sui fatti riguardanti il reato e sulle lesioni, sui danni e sulle perdite subite di conseguenza.

Nella fase di irrogazione della pena l’accusa può chiedere alla vittima di descrivere le conseguenze del reato. Se accettate di risarcire la vittima, o questa è pronta a perdonare l’atto, è possibile ottenere una riduzione della pena.

Tipi di pena

Si riporta di seguito un elenco delle pene che possono essere comminate dal tribunale a Cipro.

  • Reclusione, ovvero la detenzione in un penitenziario per un determinato periodo di tempo.
  • Reclusione periodica. In caso di condanna per un reato che prevede una pena di meno di tre anni, potete essere condannati alla detenzione periodica per non più di cinquantadue settimane. La reclusione periodica va dal venerdì alle 8:00 fino al lunedì alle 17:00.
  • Sospensione della pena detentiva. Se la sentenza prevede la reclusione per meno di due anni, può essere sospesa in modo condizionale per un periodo di tre anni. In caso di violazione delle condizioni, viene applicata la sentenza di detenzione iniziale e potrebbero esservi altre conseguenze.
  • Libertà condizionata. Il tribunale può concedere la libertà condizionata, ordinando che rimaniate sotto la vigilanza di un funzionario responsabile per un periodo compreso tra uno e tre anni. La legge prevede disposizioni speciali per reati commessi da minorenni.
  • Giovani delinquenti. L’età per la responsabilità penale è di quattordici anni. La reclusione di minori tra i quattordici e i diciotto anni è rara.
  • Provvedimento per la sottrazione di un minore alla sua famiglia. Se un genitore o la persona affidataria del minore viene condannata per determinati reati, il tribunale può disporre che il bambino venga portato in un luogo sicuro. Il minore passa pertanto sotto la responsabilità del direttore del servizio sociale.
  • Provvedimento per la cura di un tossicodipendente. Il tribunale, nel caso di una condanna per un reato connesso alla droga può, con il suo consenso, obbligare l’interessato a sottoporsi a cure sanitarie presso un centro di disintossicazione, invece di comminare altre pene.
  • Garanzie per la comparizione in giudizio. In tal caso, vengono imposte condizioni che esigono il rispetto della legge per un determinato periodo di tempo. In caso di violazioni di tali condizioni, potete essere condannati sia per non aver rispettato il provvedimento sia per il reato iniziale.
  • Il tribunale può disporre l’obbligo di buona condotta sotto minaccia di sanzione per un determinato periodo di tempo.
  • Divieto di partecipare a eventi sportivi. In caso di condanna per atti di violenza durante una partita di calcio o altre manifestazioni sportive, il tribunale può, in aggiunta ad altre sanzioni, imporre il divieto di partecipare a partite di calcio o a gare sportive.
  • Ordine di confisca dei proventi di reato.
  • Sospensione della patente di guida. In caso di condanna per violazione al Codice della strada, il tribunale può disporre, in aggiunta a eventuali altre sanzioni aggiuntive, il divieto di guidare autoveicoli.
  • Divieto di detenzione o utilizzo di armi sportive. Tale divieto può essere imposto in caso di condanna per uso illegale di armi a fini sportivi.
  • Ordine di sequestro. Possono essere sequestrati oggetti detenuti od ottenuti illegalmente.
  • Ordine di demolizione. Il tribunale può disporre la demolizione di un edificio abusivo.

Link correlati

Sito web del governo dedicato alla Costituzione

Ultimo aggiornamento: 18/07/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web