La versione originale in lingua estone di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Swipe to change

Giurisprudenza nazionale

Estonia

Questa sezione contiene una panoramica della giurisprudenza estone, nonché una descrizione delle banche dati giurisprudenziali pertinenti.

Contenuto fornito da
Estonia
Non esiste una traduzione ufficiale della versione linguistica che state consultando.
Qui è possibile consultare una versione del testo tradotta automaticamente. Attenzione: la traduzione è fornita esclusivamente a titolo informativo. Il proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica.

Giurisprudenza on line

La giurisprudenza delle corti di primo e di secondo grado è disponibile in internet dal 2001. La giurisprudenza della Corte suprema è disponibile da quando il sistema giudiziario è stato riorganizzato nel 1993 ed è pubblicata sulla Gazzetta ufficiale estone (Riigi Teataja) e sul sito web della Corte suprema. La giurisprudenza delle corti di primo e di secondo grado è disponibile sull'edizione elettronica della Gazzetta ufficiale estone.

L'obbligo di rendere disponibile la giurisprudenza è fissato nella legge sull'informazione pubblica (Public Information Act), con disposizioni specifiche contenute nei diversi codici di procedura giudiziaria. Di solito tutte decisioni finali sono rese pubbliche, ma vi sono delle eccezioni in caso di procedimenti giudiziari civili e amministrativi nei quali il giudice non rende pubbliche, o per autonoma decisione personale o su richiesta della parte in questione, il nome della parte (sostituito da iniziali o da altri caratteri), il suo codice identificativo nazionale, la sua data di nascita o il suo indirizzo. Analogamente il tribunale può decidere, nei procedimenti civili e amministrativi sia d'ufficio, sia a domanda della parte in questione, di pubblicare solo il dispositivo della decisione recante dati personale sensibili o di non pubblicarli affatto, qualora la sostituzione del nome della parte con iniziali o altri caratteri possa comunque pregiudicarne la riservatezza. I giudici possono anche pubblicare solo il dispositivo della sentenza, se quest'ultima contiene informazioni soggette per legge ad un accesso limitato.

Nei procedimenti penali tutte le sentenze definitive sono pubblicate, ma solo i dati personali dell'imputato (nome e codice identificativo nazionale o data di nascita) sono resi pubblici. In generale i dati personali degli imputati minorenni non sono rivelati (i loro nomi e il loro codice identificativo nazionale o da la data di nascita sono sostituiti da iniziali o da altri caratteri). Su richiesta o di propria iniziativa il giudice può, nel caso di procedimenti penali pubblicare solo l'introduzione e il dispositivo o l'ultima parte di una determinata sentenza se essa contiene dati personali sensibili. Lo stesso si applica se la sentenza contiene dati personali il cui accesso è limitato per legge e che permettono alla persona interessata di essere identificata, anche se i nomi e gli altri dati personali sono stati sostituiti da iniziali o da altri caratteri.

La pubblicazione della giurisprudenza è considerata parte dell'amministrazione della giustizia e la pubblicazione di determinate informazioni può essere contestata. Pertanto i giudici devono valutare le modalità di pubblicazione della decisione.

Presentazione delle decisioni / Estremi

Corte suprema

Altri organi giurisdizionali

Estremi delle decisioni

No

Le giurisprudenza della Corte suprema è reperibili sulla Gazzetta ufficiale estone (Riigi Teataja) e sul sito internet della Corte suprema per anno, tipo di causa, numero, data della sentenza, composizione della corte, tipo di procedimento, tipo di reato, annotazione e contenuto. Il sito internet della Corte suprema permette anche di effettuare ricerche per parole chiave.

Le sentenze dei tribunali di primo e secondo grado possono essere ricercate per tipo di procedimento e, sulla base del procedimento le cause possono anche essere trovate mediante altri criteri. Per tutti i tipi di procedimento le sentenze possono essere reperite con il numero di causa, per giudice, per tipo e data di sentenza, con la data del procedimento, e con il contenuto della decisione. Per le cause penali le sentenze si trovano ricorrendo al numero del fascicolo pre-dibattimentale, di causa, e del tipo di procedimento, dell'oggetto del caso, del tipo di sentenza, o, ad esempio, sulla base dei motivi dell'assoluzione. Le sentenze in materia civile e amministrativa possono essere ricercate sulla base della categoria e tipo di causa, tipo di azione e tipo di risoluzione della controversia.

Esempio di estremo

Analisi della costituzionalità della seconda frase dell'articolo 71, comma 2, della legge sull'aviazione.

Formato

Corte suprema

Altri organi giurisdizionali

documento

metadati

documento

metadati

La giurisprudenza è disponibile in formato XML?

No

No

No

No

Quali sono gli altri formati in uso?

HTML

HTML

PDF

HTML

Ulteriori procedimenti

Corte suprema

Altri organi giurisdizionali

Sono disponibili informazioni:

sulle impugnazioni?

-

No

sulla pendenza o meno di un procedimento?

No

sugli esiti delle impugnazioni?

-

sull'irrevocabilità della decisione?

su ulteriori procedimenti dinanzi:

a un altro tribunale nazionale (Corte costituzionale)?

alla Corte di giustizia dell'Unione europea?

alla Corte europea dei diritti dell'uomo?

No

No

No

No

No

No

Norme in materia di pubblicazione

a livello nazionale?

a livello di organi giurisdizionali?

Esistono norme vincolanti riguardanti la pubblicazione della giurisprudenza

-

Le norme sulla pubblicazione della giurisprudenza sono contemplate nei codici di procedura e variano a seconda che si tratti della procedura civile o di quella penale.

Corte suprema

Altri organi giurisdizionali

Viene pubblicata tutta la giurisprudenza o solo una sua selezione?

Solo una selezione.

Solo una selezione.

Se viene fatta una selezione, quali sono i criteri adottati?

Sono previsti due criteri:

1) deve trattarsi della sentenza definitiva di una causa;

2) la sentenza può essere pubblicata se:

a) (nelle cause civili e amministrative) essa non contiene dati personali sensibili, la sentenza è pubblicata con i nomi delle parti sostituiti da iniziali o da altri caratteri in modo da non pregiudicare la vita privata della persona; la sentenza non contiene informazioni il cui accesso è limitato da disposizioni di legge;

b) (nelle cause penali) essa non contiene dati personali sensibili, o dati personali di cui accesso è limitato da disposizioni di legge o se i nomi e gli altri dati personali sono sostituiti nella sentenza da iniziali e da altri caratteri in modo che la persona non possa essere identificata; la sentenza non contiene informazioni il cui accesso è limitato da disposizioni di legge.

Sono previsti due criteri:

1) deve trattarsi della sentenza definitiva riguardo a una causa;

2) la sentenza può essere pubblicata se:

a) (nelle cause civili e amministrative) essa non contiene dati personali sensibili, la sentenza è pubblicata con i nomi delle parti sostituiti da iniziali o da altri caratteri in modo da non pregiudicare la vita privata della persona; la sentenza non contiene informazioni il cui accesso è limitato da disposizioni di legge;

b) (nelle cause penali) essa non contiene dati personali sensibili, o dati personali il cui accesso è limitato da disposizioni di legge o se i nomi e gli altri dati personali sono sostituiti nella sentenza da iniziali e da altri caratteri in modo che la persona non possa essere identificata; la sentenza non contiene informazioni il cui accesso è limitato da disposizioni di legge.

Banche dati giuridiche

Denominazione e URL della banca dati

La giurisprudenza della Corte suprema è disponibile sul sito web della Corte suprema e sulla Riigi Teataja.

Le sentenze definitive dei giudici di primo e secondo grado che sono state pubblicate si trovano con una ricerca nella giurisprudenza pubblicata sulla Gazzetta ufficiale estone.

Le domande di pronuncia pregiudiziale presentate alla Corte di giustizia dell'Unione europea da parte dei tribunali estoni sono reperibili sul sito Internet della Corte suprema. Sul sito compare la denominazione del tribunale che sottopone la domanda di pronuncia pregiudiziale, la descrizione del contenuto della domanda, nonché il numero della causa sottoposta al giudizio della Corte di giustizia dell'Unione europea.

Il massimario della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo è disponibile sulla Riigiteataja.

Sul sito Internet dei tribunali sono pubblicati dati statistici relativi ad alcuni procedimenti avviati dinanzi a tribunali di primo e secondo grado fin dal 1996. Per consultare i dati statistici della Corte suprema è possibile accedere al sito Internet della Corte stessa. I dati statistici sulla revisione costituzionale sono disponibili fin dal 1993, mentre quelli riguardanti cause amministrative, civili e reati minori sono stati pubblicati nel 2002.

Inoltre, il sito Internet della Corte suprema offre l'analisi giurisprudenziale di un numero selezionato di casi a partire dal 2006.

La consultazione delle banche dati è gratuita?

Sì, la consultazione delle banche dati è gratuita.

Ultimo aggiornamento: 13/08/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.