Traduttori/interpreti legali

Romania

Questa pagina fornisce ai visitatori indicazioni utili per trovare un traduttore o un interprete legale in Romania.

Contenuto fornito da
Romania

Come trovare un traduttore o un interprete legale in Romania

La banca dati dei traduttori e interpreti rumeni autorizzati è di proprietà ed è gestita dal ministero della Giustizia della Romania. La banca dati contiene informazioni sui traduttori e gli interpreti autorizzati dal ministero della Giustizia della Romania.

Queste persone autorizzate forniscono servizi di traduzione e interpretariato su richiesta di:

  • Consiliul Suprem al Magistraturii (Consiglio superiore della magistratura);
  • ministero della Giustizia;
  • Înalta Curte de Casaţie şi Justiţie (Corte di cassazione);
  • Ministerul Public (Pubblico ministero):
  • Direcţia Naţională Anticorupţie (Direzione nazionale anticorruzione);
  • polizia giudiziaria;
  • tribunali;
  • notai pubblici;
  • avvocati;
  • ufficiali giudiziari.

La legea nr. 178/1997 (legge n. 178/1997) disciplina l’autorizzazione e il pagamento di interpreti e traduttori che forniscono servizi linguistici alla polizia giudiziaria, ai tribunali, ai notai pubblici, agli avvocati, al ministero della Giustizia e alle altre istituzioni menzionate in precedenza.

La banca dati dei traduttori contiene informazioni a partire dal 2002.

L’accesso alla banca dati dei traduttori rumeni è gratuito?

Le seguenti informazioni sono disponibili gratuitamente:

  • nome del traduttore o dell’interprete autorizzato;
  • combinazione linguistica o combinazioni linguistiche per le quali il traduttore o l’interprete è autorizzato a operare;
  • numero di autorizzazione;
  • numero di telefono.

La banca dati contiene altresì le seguenti informazioni, che non sono disponibili al pubblico:

  • numero di identificazione personale;
  • indirizzo postale.

Come cercare un traduttore autorizzato in Romania

La banca dati può essere consultata utilizzando i seguenti criteri:

  1. il nome del traduttore o dell’interprete autorizzato;
  2. il nome della curţe de apel competente (ciascuna curţe de apel porta il nome della municipalità o del comune in cui è situata. Poiché in Romania ci sono 15 curţi de apel, ciascuna con competenza territoriale per controversie corrispondenti a specifici settori amministrativi nazionali, questo criterio di ricerca può essere utilizzato nella pratica per individuare tutti i traduttori presenti nei settori geografici e amministrativi corrispondenti alla competenza territoriale di una specifica corte);
  3. la combinazione linguistica (se è visualizzata una lingua straniera, la seconda lingua della combinazione è il rumeno);
  4. il numero di autorizzazione;
  5. la data di scadenza dell’autorizzazione (questa ricerca può essere effettuata digitando la parola “Ordin” (in italiano “ordine”), ossia il provvedimento emanato dal ministero della Giustizia per sospendere o revocare l’autorizzazione del traduttore).
Ultimo aggiornamento: 09/09/2019

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web