Izvorna jezična inačica ove stranice latvijski nedavno je izmijenjena. Naši prevoditelji trenutačno pripremaju jezičnu inačicu koju vidite.
Swipe to change

Traduttori/interpreti legali

Službeni prijevod nije dostupan u jezičnoj verziji koju tražite.
Ovdje možete pristupiti strojnom prijevodu ovog sadržaja. Imajte na umu da je svrha tog prijevoda samo pružiti kontekst. Vlasnik ove stranice ne prihvaća nikakvu odgovornost ni obvezu u pogledu kvalitete strojno prevedenog teksta.

L’autorità giurisdizionale garantisce, a coloro che siano parti di un procedimento civile o amministrativo e non conoscano la lingua del procedimento (fatta eccezione per i rappresentanti di persone giuridiche), il diritto di prendere conoscenza dei documenti contenuti nel fascicolo e di prendere parte al procedimento con l’ausilio di un interprete.

Le parti del procedimento sono anche libere di scegliere i propri traduttori e interpreti di fiducia.

Nei procedimenti penali, qualora non conoscano la lingua ufficiale, gli imputati o indagati, le vittime e i loro rappresentanti, i testimoni, gli esperti, i periti, i revisori e chiunque altro sia convocato dal giudice a prendere parte al procedimento, sono autorizzati ad usare una lingua che conoscono e a nominare gratuitamente un interprete, che sarà disposto dal giudice.

Ultimo aggiornamento: 15/06/2020

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.