Registri d'insolvenza e fallimentari

Romania

Questa sezione contiene una panoramica del Buletinul procedurilor de insolvență - Registrul de insolvență din România (bollettino delle procedure fallimentari - registro fallimentare della Romania), creato dal ministero della Giustizia - Oficiul Naţional al Registrului Comerţului (Ufficio nazionale del registro delle imprese).

Contenuto fornito da
Romania

Quali informazioni sono contenute nel registro fallimentare della Romania?

Procedura fallimentare in Romania

Il Buletinul procedurilor de insolvenţă (BPI) (bollettino delle procedure fallimentari), pubblicato dall'Ufficio nazionale del registro delle imprese, riporta citazioni delle parti, comunicazioni e convocazioni, nonché notifiche di atti processuali emessi da organi giurisdizionali e da amministratori/liquidatori nell'ambito di procedure fallimentari, in conformità alla legge n. 85/2014 in materia di prevenzione del fallimento e procedure fallimentari.

La procedura fallimentare generale si applica a:

1. imprenditori (tutti colori che esercitano un'attività di impresa), ad eccezione dei liberi professionisti e dei soggetti cui si applicano disposizioni speciali del sistema fallimentare.

La procedura fallimentare semplificata si applica a:

1. imprenditori;

  • imprese commerciali individuali;
  • imprese individuali e familiari.

2. debitori che soddisfano una serie di condizioni specifiche, ossia:

  • non possiedono attivi patrimoniali;
  • i cui documenti contabili o atti costitutivi non possono essere reperiti;
  • il cui amministratore è irreperibile;
  • la cui sede legale non esiste più o non è più quella indicata nel registro delle imprese ed hanno omesso di presentare i documenti prescritti dalla legge;
  • sono soggetti a scioglimento prima della presentazione dell'atto introduttivo del procedimento;
  • hanno dichiarato l'intenzione di porsi in stato di fallimento o non possono beneficiare di una procedura di risanamento giudiziario.

Dalla fine del giugno 2014 le procedure fallimentari sono disciplinate dalla legge n. 85/2014 in materia di prevenzione del fallimento e procedure fallimentari, le cui disposizioni si applicano ai processi avviati dopo l'entrata in vigore della suddetta legge. I processi iniziati prima dell'entrata in vigore della legge n. 85/2014 restano soggetti alle disposizioni della legge n. 85/2006 sulle procedure fallimentari.

Bollettino delle procedure fallimentari

Quali informazioni contiene?

Il bollettino delle procedure fallimentari contiene tutti gli atti processuali emessi da amministratori giudiziari/liquidatori nel corso di una procedura fallimentare, e specificatamente:

  • atti di citazione;
  • avvisi;
  • notifiche;
  • convocazioni;
  • decisioni giudiziarie;
  • altri atti processuali previsti dalla legge (relazioni redatte da amministratori giudiziari/liquidatori, piani di risanamento giudiziario, annunci).

Come è organizzato il sito Internet del bollettino delle procedure fallimentari?

Il sito Internet del bollettino delle procedure fallimentari dà accesso a:

  • informazioni gratuite;
  • informazioni sull'organizzazione dell'Ufficio nazionale del registro delle imprese, direzione BPI;
  • legislazione specifica, moduli e atti processuali.

Il sito internet del bollettino delle procedure fallimentari (BPI) è organizzato nelle seguenti sezioni:

  • informazioni sulla creazione del BPI;
  • atti legislativi;
  • struttura organizzativa dell'Ufficio nazionale del registro delle imprese, degli uffici del registro delle imprese presso i tribunali nazionali e del BPI;
  • glossario giuridico (in materia fallimentare);
  • dati statistici relativi al BPI;
  • relazioni interistituzionali;
  • recapiti.

moduli del bollettino delle procedure fallimentari sono disponibili sul portale dei servizi online dell'Ufficio nazionale del registro delle imprese, nella parte dedicatavi, ed è organizzato nelle seguenti sezioni:

1. Servizi BPI:

  • il "bollettino online delle procedure fallimentari" (a pagamento);
  • la "sintesi dei numeri del BPI" (gratuito);
  • le "persone menzionate nel BPI" (gratuito).

2. Moduli per le attività di pubblicazione del BPI:

  • moduli online per pubblicazioni nel BPI;
  • moduli offline del BPI.

3. Moduli per le attività di divulgazione di informazioni del BPI:

  • moduli online per l'invio di informazioni al BPI;
  • moduli offline del BPI.

4. Dati statistici

L'accesso al registro fallimentare della Romania è gratuito?

Il bollettino delle procedure fallimentari è pubblicato in formato elettronico. La versione elettronica è accessibile online alla pagina seguente:

L'accesso ai servizi del BPI è diverso a seconda dei casi:

  • l'accesso al sito ufficiale del Bollettino delle procedure fallimentari è gratuito e non richiede registrazione;
  • l'accesso al portale dei servizi online dell'Ufficio nazionale del registro delle imprese è concesso previa registrazione come utente;
  • l'accesso al "bollettino online delle procedure fallimentari" è concesso previa registrazione come utente e sottoscrizione di un abbonamento;
  • l'accesso alle sezioni "sintesi dei numeri del BPI" e "persone menzionate nel BPI" è gratuito e richiede soltanto la registrazione come utente.

Come consultare il registro fallimentare rumeno

È possibile eseguire ricerche nel "bollettino online delle procedure fallimentari" in base a numero e anno della pubblicazione del BPI, nome del debitore, codice fiscale, numero di iscrizione nel registro delle imprese, numero della procedura concorsuale e periodo di pubblicazione del BPI. La sottoscrizione di un abbonamento a pagamento dà accesso alle edizioni precedenti del BPI, che contenono i testi integrali degli atti processuali.

È possibile eseguire ricerche nella "sintesi dei numeri del BPI" in base al numero e alla data del bollettino. Le seguenti informazioni sono accessibili gratuitamente:

  • tipo di atto processuale pubblicato nel bollettino (per esempio, atto di citazione, sentenza e/o notifica di avvio della procedura fallimentare, convocazione dell'assemblea dei creditori, relazione di attività, piano di risanamento, sentenza e/o notifica di avvio della procedura fallimentare, piano di distribuzione, relazione finale, sentenza di chiusura della procedura fallimentare, ecc.);
  • nomi delle persone cui è fatto riferimento negli atti processuali;
  • distretto di registrazione della sede delle persone in questione;
  • codice fiscale;
  • numero di iscrizione nel registro.

È possibile eseguire ricerche nella sezione "persone menzionate nel BPI" in base a numero e anno della pubblicazione del BPI, nome del debitore, codice fiscale, numero di iscrizione nel registro delle imprese, numero della procedura concorsuale e periodo di pubblicazione del BPI. Le seguenti informazioni sono accessibili gratuitamente:

  • nome;
  • codice fiscale;
  • numero di iscrizione delle persone cui è fatto riferimento negli atti processuali;
  • distretto di registrazione della sede delle persone in questione;
  • numero della procedura fallimentare e nome del tribunale presso il quale la causa è registrata;
  • numeri dei bollettini che contengono gli atti processuali relativi alle persone in questione;
  • tipo di procedura;
  • data della prima decisione giudiziaria dopo l'avvio della procedura, ove appropriato.

Storia del registro fallimentare rumeno

Il bollettino delle procedure fallimentari è stato istituito nel 2006 conformemente alla legge n. 86/2006 sulle procedure di insolvenza.

Il principale obiettivo del bollettino delle procedure fallimentari rumeno è la continua ottimizzazione del sistema elettronico di citazioni, comunicazioni, convocazioni e notifiche degli atti processuali pubblicati.

Vantaggi del registro fallimentare rumeno

La pubblicazione del bollettino delle procedure fallimentari presenta vantaggi evidenti:

  • velocizza la procedura fallimentare e semplifica la comunicazione di citazioni, convocazioni, notifiche, decisioni giudiziarie e altri atti processuali emessi da organi giurisdizionali e amministratori giudiziari/liquidatori, definendo così una procedura elettronica di comunicazione;
  • unifica e uniforma gli atti processuali emessi da organi giurisdizionali e amministratori giudiziari/liquidatori;
  • contribuisce allo sviluppo di una banca dati nazionale degli atti processuali emessi da organi giurisdizionali e amministratori giudiziari/liquidatori (ossia, atti di citazione, comunicazioni, decisioni giudiziarie, convocazioni, notifiche, relazioni, piani di risanamento);
  • facilita una rapida iscrizione nel registro delle imprese/in altri registri delle comunicazioni emesse a norma della legge n. 85/2014 in materia di prevenzione del fallimento e procedure fallimentari;
  • fornisce ai soggetti interessati accesso agli atti processuali emessi da organi giurisdizionali e amministratori giudiziari/liquidatori.

Link pertinenti

Sito internet ufficiale del bollettino delle procedure fallimentari rumeno

Sito internet ufficiale del registro delle imprese rumeno

Portale dei servizi online dell'Ufficio nazionale del registro delle imprese rumeno

Ultimo aggiornamento: 06/07/2020

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web