La versione originale in lingua ungherese di questa pagina è stata modificata di recente. La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Swipe to change

I registri immobiliari nei paesi dell'UE

Questa sezione contiene informazioni generali sul registro immobiliare ungherese.

Non esiste una traduzione ufficiale della versione linguistica che state consultando.
Qui è possibile consultare una versione del testo tradotta automaticamente. Attenzione: la traduzione è fornita esclusivamente a titolo informativo. Il proprietario della pagina non si assume alcuna responsabilità circa la qualità della traduzione automatica.

Quali informazioni sono contenute nell’ingatlan-nyilvántartás (registro immobiliare ungherese)?

L'ingatlan-nyilvántartás (registro immobiliare ungherese) è di proprietà ed è gestito dal Földművelésügyi és Vidékfejlesztési Minisztérium (Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale) e dai Földhivatalok (uffici catastali della Repubblica di Ungheria).

Il sito Internet istituzionale degli (uffici catastali dell’Ungheria (magyarországi földhivatalok – http://www.foldhivatal.hu) contiene informazioni sulla rete nazionale degli uffici catastali ungheresi e consente l’accesso all’intera rete istituzionale dell’amministrazione del territorio, fornendo dettagli sui seguenti argomenti:

  • mansioni;
  • funzioni e servizi offerti;
  • nuovi progetti di una certa rilevanza.

Si possono scaricare i moduli relativi al sistema di gestione e leggere informazioni sui servizi telematici offerti e sui requisiti necessari per l’accesso al sistema. Inoltre, è possibile reperire la normativa pertinente. Il sito consente inoltre di consultare la legislazione pertinente.

La consultazione del registro immobiliare è gratuita?

Dal 2003 gli utenti registrati (enti pubblici, banche, avvocati, notai, municipi, agenti immobiliari, ecc.) hanno accesso ai servizi online (TAKARNET) del registro immobiliare ungherese. La fornitura di dati è soggetta al pagamento di un diritto amministrativo in conformità alla legislazione applicabile.

Nel giugno 2011 è entrato in funzione il registro immobiliare online al quale i cittadini possono accedere direttamente tramite il portale del governo utilizzando l’“ID del portale cliente” (ügyfélkapu) e avvalersi dei servizi online alla pari degli utenti registrati dietro il pagamento di un diritto amministrativo.

Inoltre, gli utenti del registro immobiliare online hanno accesso a una serie limitata di dati a titolo gratuito. Tale servizio è tuttavia limitato a dati di tipo descrittivo sulle proprietà (prima parte del titolo di proprietà – tulajdoni lap). Le ricerche possono essere effettuate sulla base del helyrajzi szám (numero di particella) o dell’ubicazione del bene. Gli utenti registrati e i cittadini possono accedere al servizio online via internet 24 ore su 24.

Come consultare il registro immobiliare ungherese

In linea generale, i criteri di ricerca sono i seguenti:

  • numero di particella;
  • intervallo di numeri di particella; oppure
  • ubicazione del bene.

Agli utenti che godono di diritti speciali (polizia, autorità investigative, esecutori giudiziari, notai per quanto attiene ai casi di eredità, ecc.) è consentito effettuare ricerche utilizzando il nome e i dati personali del proprietario e/o dell’avente diritto.

Storia del registro immobiliare ungherese

La denominazione ufficiale del sistema integrato (di registrazione immobiliare) catastale (telekkönyvi) ungherese è “egységes ingatlan-nyilvántartási rendszer” (sistema di registrazione immobiliare unificato). Esso viene definito “unificato” in quanto dal 1971 il telekkönyv (catasto) e il registro fondiario (Grundbuch) operano in forma integrata da un punto di vista legale e istituzionale. Esiste una rete istituzionale che è composta dagli uffici catastali responsabili della registrazione dei negozi giuridici e dei cambiamenti apportati alla mappatura catastale, che si occupa altresì delle attività legate alla proprietà di terreni e di altri beni immobili. Il sistema ungherese di registrazione dei titoli di proprietà (tulajdon-nyilvántartási rendszer) è stato il primo sistema unificato nel suo genere in Europa.

Il sistema ungherese è anche multifunzionale, nel senso che, accanto alle sue attività di catasto e registro, si occupa anche dell’istituzione e della gestione di una rete di punti di controllo, della mappatura topografica, della tutela del territorio, della registrazione degli affitti di terreni, della gestione dei confini amministrativi e di altri aspetti.

L’amministrazione fondiaria gestisce, in modo uniforme per tutto il territorio nazionale, la complessa banca dati nazionale relativa ai beni immobili e ai terreni agricoli che costituiscono le componenti principali della vita economica, dell’agricoltura, dell’attività creditizia. Il sistema ha l’obiettivo di sostenere la realizzazione e l’esercizio dei diritti di proprietà su terreni e beni immobili, la tutela dell'ambiente, la libertà di impresa e concorrenza economica, e la registrazione ufficiale di tutte le particelle e di altri beni immobili, garantendo un sistema di registrazione immobiliare uniforme e autentico e un'infrastruttura di dati spaziali.

In termini generali il sistema mira a garantire l’iscrizione e la registrazione ufficiali dei beni fondiari e di altro tipo e la sicurezza dei diritti di proprietà e di altri diritti attinenti a tali beni grazie a un sistema di registrazione immobiliare uniforme e autentico e alla relativa infrastruttura.

Il sistema di registrazione immobiliare unificato mira a due obiettivi specifici: sotto il profilo legale, i registri immobiliari conferiscono una sorta di protezione per titoli, atti e altri aspetti che riguardano gli immobili. Essi inoltre forniscono certezza ai possessori in buona fede e promuovono l’utilizzo proficuo del bene; a livello economico esso funge da base uniforme per l’istituzione di obblighi finanziari per la programmazione e la trasmissione di dati statistici al governo e per l’organizzazione dell’utilizzo dei terreni e dei servizi a favore dell’intera società.

Link correlati

Portale del governo (Kormányzati portál)

Sito internet ufficiale degli uffici catastali della Repubblica di Ungheria (A magyarországi földhivatalok hivatalos honlapja)

Ultimo aggiornamento: 06/04/2017

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.
Gli Stati membri stanno provvedendo ad aggiornare i contenuti delle pagine nazionali di questo sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web