La versione linguistica visualizzata è attualmente in fase di traduzione.
Il nuovo testo è stato già tradotto nelle lingue seguenti.
Swipe to change

I registri delle imprese nei paesi dell'UE

Bulgaria

Questa sezione offre una panoramica sui registri delle imprese bulgari e sul registro BULSTAT. La Bulgaria garantisce che questi registri rispettano i principi di pubblicità, trasparenza e sicurezza delle informazioni.

Contenuto fornito da
Bulgaria

Quali sono le informazioni contenute nel registro delle imprese bulgaro?

Il registro delle imprese bulgaro (Balgarskiyat targovski registar) è tenuto dall'Agenzia del registro presso il ministero della giustizia. Esso contiene informazioni sugli operatori economici, le succursali di operatori economici esteri e sulle relative caratteristiche che secondo le norme di legge debbono essere iscritte nel registro. Inoltre nel registro sono pubblicati gli atti (decisioni e documenti) degli operatori economici e delle succursali degli operatori esteri di cui la legge ne prevede la pubblicazione.

Il registro delle imprese è una banca dati elettronica che contiene le informazioni che per legge devono essere registrate e i documenti che secondo la legge devono essere resi disponibili per le pubbliche visure relativi agli operatori economici e alle succursali degli operatori esteri. Per ogni operatore o succursale è creato un fascicolo in forma elettronica. Ad esso sono allegati le domande, i documenti attestanti le informazioni iscritte nel registro, gli atti pubblicati e gli altri documenti che possono contenere dati personali di identificazione dei rappresentanti o degli amministratori dell'ente.

L'accesso al registro delle imprese bulgaro è gratuito?

Il registro delle imprese è pubblico. Chiunque ne ha accesso gratuitamente. Ai sensi della modifica apportata alla legge sul registro delle imprese (ZTR) il 1° gennaio 2013, l'accesso ai fascicoli degli operatori iscritti nel registro delle imprese deve essere registrato. Ciò significa che l'accesso ai documenti oggetto di scansione elettronica allegati alla scheda dell'operatore è effettuato attraverso una firma elettronica o attraverso un certificato emesso dall'agenzia. L'agenzia emette questo certificato gratuitamente.

Come si effettua una ricerca nel registro delle imprese bulgaro?

Il registro delle imprese è accessibile 24 ore su 24 all'indirizzo elettronico seguente http://www.brra.bg/Default.ra.

Chiunque può effettuare una ricerca per verificare la presenza o l'assenza di una iscrizione o di un atto nel registro.

Il portale del registro delle imprese permette ricerche secondo i seguenti criteri:

  • nome o codice di identificazione unico dell'operatore o della succursale di un operatore estero;
  • nome o numero di identificazione, nazionale, rispettivamente ragione sociale o codice di identificazione unico del socio o del socio unico;
  • nome o numero di identificazione nazionale, rispettivamente ragione sociale o codice di identificazione unico di un membro degli organi di una persona giuridica-operatore;
  • la scheda di un dato operatore, di una succursale di un operatore estero e dei suoi predecessori o successori legali può costituire oggetto di ricerche sulla base di qualsiasi informazioni iscritta o atto pubblicato.

È disponibile anche un servizio a pagamento che consente agli utenti di cercare in tutta la banca dati secondo criteri di ricerca impostati. La sottoscrizione a questo servizio costa 30 000 leva l'anno (in funzione delle tariffe fissate dall'Agenzia di gestione del registro); per le autorità pubbliche l'accesso alla banca dati è gratuito.

I certificati possono essere emessi allo sportello dell'Agenzia di gestione del registro e in formato elettronico (a pagamento conformemente al tariffario).

Le copie di documenti conservate nel registro possono essere emesse allo sportello o in forma elettronica (a pagamento conformemente al tariffario).

In che misura si può fare affidamento sui documenti contenuti nel registro?

La Bulgaria ha adottato i principi conformi alla pertinente regolamentazione dell'Unione europea relativi alla validità delle iscrizioni o alla cancellazione di iscrizioni e alla pubblicazione di documenti relativi agli operatori. Le specifiche disposizioni nazionali sono contenute nella legge sul registro delle imprese e nella legge sul commercio.

Conformemente alle disposizioni della legge sul registro delle imprese una iscrizione apportata al registro si presume conosciuta dai terzi di buona fede a decorrere dalla sua iscrizione. Fino a che non siano scaduti 15 giorni dall'iscrizione essa non può essere opposta ai terzi che provino di essere stati nell'impossibilità di averne conoscenza. I terzi possono avvantaggiarsi di un fatto sottoposto a iscrizione anche se l'iscrizione non sia ancora stata effettuata salvo che la legislazione preveda esplicitamente che esso produca effetti solo successivamente all'iscrizione. Una volta cancellata un'iscrizione non ha più effetto. I documenti contenuti nel registro sono ritenuti conosciuti ai terzi dal giorno in cui essi sono stati inseriti nel registro.

I terzi agenti in buona fede possono avvalersi di un'iscrizione o di una pubblicazione anche se il fatto iscritto, o l'atto pubblicato non esiste. Nei confronti dei terzi di buona fede i fatti non iscritti nel registro sono presunti inesistenti.

Storia del registro delle imprese bulgaro

La riforma della procedura di iscrizione è iniziata il 1° gennaio 2008, con l'entrata in vigore della legge sul registro delle imprese. La riforma ha avuto le seguenti conseguenze:

  1. la responsabilità della tenuta del registro delle imprese è stata attribuita dagli organi giudiziari all'agenzia amministrativa del governo centrale: Agenzia di gestione dei registri.
  2. Il registro delle imprese costituisce una banca dati elettronica unica, centralizzata. Tutti i registi delle giurisdizioni regionali sono stati raggruppati in una banca dati unificata e centralizzata. Essa contiene tutti i fatti sottoposti a iscrizione e gli atti trasmessi ai fini della pubblicazione, nonché una copia elettronica di tutti i documenti comunicati, dei provvedimenti di diniego, e delle schede delle imprese. A causa della riforma tutti gli operatori economici hanno dovuto iscriversi nuovamente entro il 31 dicembre 2011.
  3. Il principio di pubblicità delle informazioni è essenziale per la procedura di iscrizione. L'Agenzia di gestione dei registri deve garantire un accesso aperto e gratuito alle domande e ai documenti allegati nel sistema informatico del registro delle imprese come previsto dalla legislazione.
  4. L'iscrizione è effettuata mediante formulari di domanda di diverso tipo. L'utilizzo di un tipo di formulario è in funzione del tipo di operatore e dei fatti che si vogliono iscrivere al momento dell'iscrizione stessa.

Come presentare una domanda di iscrizione al registro delle imprese?

Le domande possono essere presentate sia allo sportello dei servizi di iscrizione dell'agenzia di gestione dei registri, che elettronicamente mediante il portale del registro delle imprese all'indirizzo seguente: http://www.brra.bg/Default.ra.

Le domande formulate per iscritto possono essere presentate a qualsiasi ufficio territoriale dell'agenzia di gestione dei registri, indipendentemente dalla sede dell'operatore economico. Le domande scritte sono ricevute dai funzionari incaricati della registrazione, sono sottoposte a scansione elettronica e allegate al sistema informatico del registro delle imprese. I documenti allegati devono essere originali o copie certificate conformi dal richiedente o da un notaio.

Le domande trasmesse elettronicamente possono essere presentate in ogni istante mediante il portale del registro delle imprese.

Come si svolge la valutazione delle domande di iscrizione?

Ogni documento ricevuto ai fini della sua iscrizione nel registro (domanda d'iscrizione, decisione del giudice, domanda di rettifica di un errore, domanda di designazione di esperti, di verificatori, di controllori, ecc.) è contrassegnato da un numero unico di ingresso avente formato "aaaammgghhmmss" (anno, mese, giorno, ora, minuti, secondi). Ricevuto un numero unico di ingresso, il documento è attribuito in maniera casuale dal sistema informatico a un funzionario incaricato del suo esame. Le domande di iscrizione, di cancellazione di pubblicazione di atti ai sensi dell'articolo 14 sono attribuite automaticamente dal sistema informatico del registro ai fini della valutazione ai funzionari incaricati della registrazione, secondo l'ordine di arrivo. L'attribuzione di una nuova domanda o decisione di giustizia è effettuata quando il funzionario ha segnalato, firmando elettronicamente, che ha terminato il trattamento della domanda precedente e quindi per il sistema informatico risulta avere lo statuto "disponibile".

Considerate le modifiche della ZTR e l'introduzione di una disposizione secondo la quale i funzionari incaricati della registrazione esprimono un parere entro il termine fissato all'articolo 19, paragrafo 2, della suddetta legge, il sistema informatico del registro è stato dotato di una funzione che permette l'esame delle domande da parte dei funzionari, secondo l'ordine precedentemente menzionato, entro il termine previsto di tre giorni dal deposito della domanda. In funzione del tipo di decisione sono possibili i seguenti esiti:

  • parere corredato della firma elettronica di un funzionario incaricato della registrazione al termine dell'esame della domanda, che è pubblicato immediatamente sul conto dell'operatore e che deve essere eseguito entro il termine previsto all'articolo 19, paragrafo 2 della ZTR;
  • rifiuto corredato della firma elettronica del funzionario incaricato della registrazione al termine dell'esame della domanda, pubblicato immediatamente sul conto dell'operatore;
  • iscrizioni corredate della firma elettronica del funzionario incaricato della registrazione al termine dell'esame della domanda che, fino allo scadere del termine di cui all'articolo 19, paragrafo 2, della ZTR, sono visibili sul conto dell'operatore recanti la menzione "In attesa-termine di tre giorni". Scaduto il termine di legge, il sistema computerizzato automaticamente crea le iscrizioni e genera il numero di iscrizione nel formato sopra specificato. L'anno, mese giorno sono quelli della pubblicazione automatica da parte del sistema computerizzato mentre l'ora, i minuti, e i secondi sono quelli in cui l'iscrizione è stata realizzata il giorno precedente da parte del funzionario incaricato della registrazione.

Quali sono le informazioni offerte dalla registro bulgaro BULSTAT?

Il registro bulgaro BULSTAT (Balgarskiyat registar BULSTAT) contiene informazioni concernenti:

  1. le persone giuridiche che non sono operatori economici;
  2. le succursali delle persone estere che non sono operatori economici;
  3. le agenzie di persone estere ai sensi dell'articolo 24 della legge sulla promozione degli investimenti;
  4. le persone giuridiche estere che esercitano un'attività economica in Bulgaria con la menzione del luogo in cui detta attività è esercitata;
  5. le persone giuridiche straniere aventi sede di gestione effettiva sul territorio bulgaro;
  6. le persone giuridiche straniere che detengono beni immobiliari in Bulgaria;
  7. le società non dotate della personalità giuridica ai sensi della legge sulle obbligazioni e sui contratti, comprese quelle di tipo artigianale e le casse di assicurazione sociale ai sensi dell'articolo 8 del codice della sicurezza sociale;
  8. le persone che versano contributi all'assicurazione sociale e che non sono persone fisiche;
  9. le succursali le filiali di persone di cui ai punti 1 e 8, nonché le filiali degli operatori economici iscritti nel registro del commercio;
  10. le persone fisiche che esercitano una libera professione o un'attività artigianale;
  11. i cittadini stranieri che non hanno un numero di identificazione nazionale né un numero personale per l'estero e che:
  • Forniscono servizi personali indipendenti in Bulgaria compresi quelli a partire da un luogo di attività economica di uno stabilimento o di un sito determinato,
  • acquisiscono un bene immobile,
  • versano contributi all'assicurazione sociale;
  1. le altre persone fisiche che versano contributi all'assicurazione sociale;
  2. le persone straniere sottoposte a una registrazione speciale ai sensi della legge fiscale, comprese quelle esentate dalle imposte sensi di un accordo internazionale in vigore di cui fa parte la Bulgaria.

L'accesso al registro bulgaro BULSTAT è gratuito?

Il registro BULSTAT non è gratuito. Per potervi accedere, vi dovete iscrivere e pagare un canone il cui importo minimo di 10 leva.

Storia del registro BULSTAT

L'istituzione la manutenzione lo sviluppo del registro BULSTAT sono stati conferiti all'Istituto nazionale di statistica, conformemente alla decisione dell'Assemblea nazionale bulgara dell'8 giugno 1995. Il registro nazionale unico degli operatori economici BULSTAT è operativo dal 1 gennaio 1996 in Bulgaria. Il 17 giugno 1999 l'Assemblea nazionale ha adottato la legge sulla statistica che definisce le modalità di creazione, di funzionamento e di utilizzo del registro unico di identificazione degli operatori economici che esercitano un'attività sul territorio bulgaro, chiamato registro BULSTAT. Il registro BULSTAT diventa quindi il principale registro amministrativo del paese. Nel 2000 i suoi dati sono stati messi a disposizione mediante la pagina internet del registro .

A partire dall'11 agosto 2005 il registro BULSTAT è gestito dall'Agenzia di gestione dei registri. In seguito all'entrata in vigore della legge sul registro delle imprese, a decorrere dal 1° gennaio 2008 gli operatori economici e le succursali di operatori esteri iscritti nel registro delle imprese e nel registro delle cooperative presso i tribunali provinciali hanno dovuto iscriversi nuovamente al registro delle imprese presso l'Agenzia di gestione dei registri entro al più tardi il 31 dicembre 2011.

Come introdurre una domanda di iscrizione nel registro BULSTAT?

Per essere iscritti nel registro BULSTAT, una persona deve produrre, in funzione del suo statuto:

1. Una copia della decisione giudiziaria o di un altro documento secondo i casi:

a) persona giuridica: il suo statuto o l'atto che determina la persona che l'amministra e/o la rappresenta;

b) agenzia di una persona estera ai sensi dell'articolo 24 della legge sulla promozione degli investimenti: un documento di registrazione alla Camera di Commercio e dell'industria bulgara (BTPP);

c) persona giuridica straniera: un documento attestante l'esercizio di un'attività sul territorio bulgaro; un documento legalizzato attestante la creazione della persona giuridica straniera nel suo paese;

d) società non dotata di personalità giuridica ai sensi della legge sulle obbligazioni e sui contratti e sulle casse di assicurazione sociale ai sensi dell'articolo 8 del codice della sicurezza sociale: il contratto di società, l'attestazione di iscrizione all'agenzia nazionale delle entrate

e) succursale o filiale: il suo statuto o l'atto che determina la persona che l'amministra e/o la rappresenta;

f) altri soggetti non compresi ai punti da a) a e), che versano contributi all'assicurazione sociale: titoli di legittimazione e/o secondo i requisiti prescritti dalla legge, documenti provanti l'esercizio di una specifica attività.

2. una domanda conforme al modello approvato dal direttore esecutivo dell'Agenzia di gestione dei registri;

3. le schede di identificazione in caso di iscrizione di una archiviazione/cancellazione o di una modificazione dei fatti;

4. il documento attestante il pagamento del canone pubblico secondo la tariffa adottata dal consiglio dei ministri;

5. il questionario o le informazioni di registrazione per gli enti iscritti nel registro speciale.

Una volta che i documenti sono stati prodotti, l'iscrizione è effettuata senza ritardo.

La verifica on line è relativa alle seguenti informazioni:

  • Numero unico di identità
  • Denominazione dell'ente
  • Attività
  • Documento di creazione/modificazione/cessazione
  • Sede/amministrazione centrale
  • Telecomunicazioni
  • Dirigenti/rappresentanti
  • Organo collegiale direttivo
  • Composizione dell'organo collegiale direttivo: - rappresenta/è rappresentato da
  • Oggetto dell'attività
  • Associati/proprietari
  • Struttura del capitale
Ultimo aggiornamento: 30/08/2016

La versione di questa pagina nella lingua nazionale è affidata allo Stato membro interessato. Le traduzioni sono effettuate a cura della Commissione europea. È possibile che eventuali modifiche introdotte nell'originale dallo Stato membro non siano state ancora riportate nelle traduzioni. La Commissione europea declina qualsiasi responsabilità per le informazioni e i dati contenuti nel documento e quelli a cui esso rimanda. Per le norme sul diritto d'autore dello Stato membro responsabile di questa pagina, si veda l'avviso legale.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web